Bose Sleepbuds II

Bose Sleepbuds II, mascherano i rumori per sonni tranquilli!

In arrivo il 6 di ottobre con un design migliorato e (si spera) senza problemi alla batteria
Bose Sleepbuds II, mascherano i rumori per sonni tranquilli! FASTWEB S.p.A.

Quando Bose ha annunciato quasi un anno fa che avrebbe interrotto la produzione degli Sleepbuds a causa di problemi alla batteria, molti utenti si dissero scontenti perché apprezzavano il modo in cui gli auricolari li avevano aiutati a dormire sonni tranquilli. A differenza dei normali auricolari, gli Sleepbuds non riproducevano musica; sono stati infatti progettati per essere indossati comodamente nelle orecchie durante la notte riprodurre una libreria di brani appositamente composti per mascherare il tipo di rumori che possono disturbare chi ha il sonno leggero.

Ora, Bose è pronta per riprovarci e l'azienda sembra fiduciosa di aver sistemato le cose. Gli Sleepbuds II arriveranno il 6 ottobre a 249,95 dollari, con i preordini che iniziano da oggi. Presentano un design ultraleggero, nuovi auricolari per una vestibilità aderente per tutta la notte e un elenco ampliato di 35 tracce pensate per "coprire e sostituire" il rumore dei vicini, del traffico stradale, dei cani e molti altri fastidi notturni con cui potreste avere a che fare.

Come per i primi modelli, 250 dollari sembra un prezzo piuttosto alto per un prodotto di nicchia, ma Bose sostiene di aver messo una scrupolosa quantità di ricerca e ingegneria, negli Sleepbuds II.

"I Bose Sleepbuds II utilizzano i progressi della nostra tecnologia di mascheramento del rumore perché coprire il suono, non cancellarlo, è meglio per dormire", ha detto Steve Romine, capo della divisione salute di Bose, nel comunicato stampa. Bose afferma di aver condotto uno studio per sostenere le affermazioni secondo cui gli Sleepbuds II portano davvero ad un sonno migliore per la maggior parte delle persone che li provano.

L'app Bose Sleep aggiornata contiene 14 tracce pensate per il mascheramento del rumore come partner che russano e motori accesi fuori dalla finestra. Ma ci sono anche 15 "paesaggi naturali" che sono stati composti per aiutare a calmare la mente e ridurre i livelli di stress prima di andare a letto.

Ogni auricolare Sleepbuds II è abbastanza sottile, in modo che le persone che dormono lateralmente possano indossarli comodamente con la testa contro un cuscino. Presentano inoltre un rivestimento "anti-attrito" che, secondo Bose, eviterà il cigolio se l'involucro dovesse sfregare contro il tessuto. Gli Sleepbuds II garantiscono una connessione migliore e più stabile con il telefono grazie ad una nuova antenna integrata.

La batteria è stata la principale causa dell'insuccesso degli Sleepbuds di prima generazione, ma Bose afferma di aver installato all'interno dei nuovi modelli una nuova batteria NiMH ottima per 10 ore di riproduzione. (La custodia di ricarica in alluminio è valida per ulteriori 30 ore.) È possibile memorizzare fino a 10 brani dall'app Sleep direttamente sugli auricolari, che sono classificati IPX4 per resistenza all'acqua e al sudore.

È stato un settembre impegnativo per Bose: la società ha infatti già annunciato gli auricolari QuietComfort, gli Sport Earbuds e tre nuove paia di occhiali da sole audio Frames.

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail