La messaggistica istantanea è tra le maggiori responsabili della batteria scarica

Batteria scarica, le 10 app che consumano di più

Servizi di messaggistica istantanea, social network e streaming multimediale sono le applicazioni che maggiormente incidono sulla batteria scarica
Batteria scarica, le 10 app che consumano di più FASTWEB S.p.A.

La durata della batteria è la prima delle preoccupazioni di chiunque possieda uno smartphone. Con componenti sempre più potenti e prestazionali, la carica della batteria si esaurisce sempre più in fretta: nonostante tutti i trucchi per aumentare la durata della batteria che si possano mettere in atto, è necessario attendere qualche evoluzione tecnologica per avere batterie per smartphone in grado di funzionare anche più di un giorno.

 

Smartphone Android

 

In questo scenario, però, può capitare che molti perdano di vista un elemento fondamentale: le app installate sul dispositivo hanno una grandissima influenza sulla longevità della batteria. Che si tratti di un videogames, dell'app del meteo o di un navigatore satellitare la differenza è davvero sottile: per poter funzionare, le applicazioni devono fare ricorso alle componenti hardware dello smartphone (SoC, acceleratore grafico, giroscopio, GPS e display, tanto per citarne alcuni), batteria inclusa.

Le performance delle app per AVG

Una gestione più oculata delle applicazioni che consumano di più potrebbe permettere di risparmiare energia ed evitare di arrivare a fine giornata con la batteria scarica. E grazie al lavoro di AVG è possibile conoscere quali sono le applicazioni sanguisuga del Google Play Store: nel suo report trimestrale "AVG Android App Performance Report" la software house israeliana evidenzia chi sono le maggiori responsabili della batteria scarica.

 

Ascoltare musica con lo smartphone

 

Nella sua analisi, AVG distingue tra app che si avviano allo startup del dispositivo e funzionano in background e app avviate dall'utente. Un distinguo che può aiutare l'utente a scegliere con cura quali applicazioni installare sul proprio dispositivo mobile e quali no.

Le app che si avviano all'accensione del dispositivo

Nel secondo trimestre 2015 la top ten delle app che si avviano allo startup e che consumano più batteria è quasi interamente dominata da servizi di messaggistica istantanea e social network.

 

Facebook consuma molta batteria

 

Fatta eccezione per Google Play Service (l'app che gestisce il download degli aggiornamenti dal Google Play Store, al secondo posto), Words with friends (videogame Zynga, al quinto posto) e The weather channel (app per il meteo, al decimo posto) le restanti sette posizioni sono occupate (nell'ordine) da Facebook, Facebook Pages manager, BBM (BlackBerry Messanger), Instagram, Messanger, ooVoo video call text and voice, e chatON voice & video chat.

Le app avviate dall'utente

Se si guarda, invece, alle 10 app Android che consumano più batteria tra quelle avviate dall'utente si scopre una situazione differente e molto più eterogenea.

 

Spotify da smartphone

 

I social e le app di messaggistica sono appena due (Snapchat al primo posto e Line al quarto posto), mentre trovano molto spazio i servizi di streaming multimediale online (Spotify, Samsung watchON, Netflix e BBC News occupano rispettivamente la terza posizione, quinta posizione, sesta posizione e decima posizione). Chiudono la top ten Amazon shopping UK (al secondo posto), Clean master, Amazon Kindle e Amazojn shopping global.

copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail