Fastweb

I vantaggi di fare il backup dello smartphone

backup linux Web & Digital #linux #backup Come fare il backup su Linux Un modo semplice per effettuare il backup su Linux è utilizzare il comando rsync: ecco come fare
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I vantaggi di fare il backup dello smartphone FASTWEB S.p.A.
perchè fare backup smartphone
Smartphone & Gadget
Fare il backup dello smartphone permette di recuperare i dati anche se si perde o se si rompe il telefonino. Ma non solo. Il backup permette anche di liberare spazio nella memoria

Gli smartphone non sono dei semplici dispositivi che ci permettono di restare in contatto con i nostri familiari, amici e colleghi di lavoro. Hanno funzionalità talmente avanzate che in molti casi li utilizziamo al posto del computer: è possibile scrivere dei file di testo, leggere documenti, scattare immagini, registrare video, modificare le foto e accedere ai profili social. Queste sono solamente una piccola parte delle tante cose che è possibile fare con uno smartphone. Come è facile intuire, gli smartphone sono diventati dei dispositivi insostituibili nella nostra vita e sono una vera e propria miniera d'oro di informazioni. Sullo smartphone salviamo praticamente di tutto: i nostri dati personali (nome, cognome, età, indirizzo), le credenziali per accedere all'e-mail, ai social network e anche al conto corrente online. Ma anche i documenti di lavoro e le immagini della nostra famiglia e dei nostri amici. Si tratta di informazioni molto importanti, che se dovessero andare perse creerebbero un danno difficilmente quantificabile. Per questo motivo è necessario effettuare un backup del proprio smartphone (Android o iOS non fa alcuna differenza).

Per chi non lo sapesse, con il backup dei dati dello smartphone si effettua il salvataggio di tutte le informazioni presenti sul dispositivo su uno spazio di memoria esterno. Il backup dello smartphone può essere effettuato sia online, utilizzando i servizi di cloud storage, sia offline, attraverso chiavette USB o hard disk esterni. Sono poche le persone che effettuano costantemente il backup dell'iPhone o dello smartphone Android, non pensando ai "pericoli" che si vivono ogni giorno. Un ladro potrebbe rubare il proprio telefonino e perderemmo tutti i dati presenti all'interno. Potremmo smarrire lo smartphone per strada e non ritrovarlo più. Un altro pericolo arriva anche dai ransomware, i virus che bloccano l'accesso ai dati del dispositivo e chiedono un riscatto in Bitcoin per togliere la limitazione. Sono tanti i vantaggi di avere il backup dello smartphone Android o dell'iPhone, il problema è che nella maggior parte dei casi gli utenti non ne sono a conoscenza.

La miglior difesa contro i ransomware

 

ransomware smartphone

I virus del riscatto, dopo aver preso di mira i computer, ora sono arrivati ad attaccare anche gli smartphone. I ransomware sono dei virus subdoli e molto pericolosi: bloccano l'accesso a tutti i dati presenti sulla memoria del telefonino e chiedono un riscatto, solitamente in Bitcoin, per togliere la limitazione. Se non si vuole cadere nel ricatto degli hacker e finanziare la loro attività illecita (i soldi guadagnati vengono riutilizzati per sviluppare nuovi malware ancora più potenti) è necessario avere un backup dello smartphone. In questo modo sarà possibile effettuare un hard reset del dispositivo (cancellando tutti i dati, compreso il ransomware) senza aver paura di perdere informazioni importanti. Quando accendiamo lo smartphone effettueremo il download del backup (se lo abbiamo fatto online, altrimenti basta spostare i file dall'hard disk esterno alla memoria del telefonino) e riavremo a disposizione tutti i nostri dati, comprese le foto e video.

Se perdiamo lo smartphone

 

data backup

Può capitare per distrazione di perdere lo smartphone: cade dalla tasca o dalla borsa e noi non ce ne accorgiamo. Il vero problema dello smarrimento del telefonino non è il dispositivo in sé, ma la perdita di tutti i dati sensibili presenti all'interno. Per colpa di un momento di distrazione, perdiamo anni di immagini scattate e di video registrati. A meno che non si ha il backup dello smartphone Android o dell'iPhone. In questo caso l'unica perdita è quella fisica del dispositivo. Che comunque può essere riacquistato in un qualsiasi negozio e grazie al backup riavremo tutti i nostri dati.

Se lo smartphone ci viene rubato

Il discorso fatto in precedenza vale anche se lo smartphone ci viene rubato. Se abbiamo un backup dei dati, avremo perso solamente il dispositivo e non tutti i documenti, le foto e le immagini presenti all'interno. Acquistando un nuovo dispositivo sarà possibile riavere tutti i dati scaricando il backup.

Se eliminiamo dei documenti per errore

 

fare backup smartphone

Uno dei vantaggi di avere il backup aggiornato con tutti i dati presenti sullo smartphone è che non si deve aver paura di eliminare per errore dei documenti o delle immagini presenti sul dispositivo. Se ad esempio eliminiamo le foto del compleanno di nostro/a figlio/a, grazie al backup le potremo recuperare in pochissimi secondi.

Liberare spazio sullo smartphone

Se il nostro telefonino ha uno spazio di archiviazione limitato (16GB o 32GB), ben presto saremo costretti a fare i salti mortali per riuscire a installare nuove applicazioni o per scattare delle foto. Salvando alcuni documenti molto pesanti sul cloud ed effettuando il backup, sarà possibile eliminarli dalla memoria dello smartphone senza nessun problema. Nel caso in cui ci dovessero servire in futuro, li avremo comunque a disposizione sulla "nuvola".

Se lo smartphone si rompe

Lo smartphone cade per terra e si rompe lo schermo. La batteria muore di colpo e il telefonino non si accende più. Può capitare di avere a che fare con questo tipo di problemi. Tutti risolvibili mandando il dispositivo in assistenza. Ma cosa fare con i dati presenti all'interno? È possibile recuperarli? Solamente se abbiamo fatto il backup dello smartphone. Anche in casi del genere il backup è di fondamentale importanza: possiamo mandare il dispositivo in assistenza senza avere il timore di perdere dei dati importanti.

 

14 febbraio 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smartphone #backup smartphone #backup #app #android #iphone

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.