Fastweb

Cosa ha presentato Asus al Mobile World Congress 2018

Samsung Galaxy A7 Smartphone & Gadget #samsung #fotocamera Samsung annuncia il nuovo Galaxy A7 con 3 fotocamere Pronto un nuovo modello che farà delle foto eccezionali
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cosa ha presentato Asus al Mobile World Congress 2018 FASTWEB S.p.A.
asus mobile world congress 2018
Smartphone & Gadget
Asus lancia la nuova serie Zenfone 5: design caratterizzato da una rientranza nella parte superiore dello schermo e da ottime caratteristiche tecniche. Presentato anche un computer con Snapdragon 835 integrato

Alle aziende che hanno presentato i loro nuovi dispositivi al Mobile World Congress 2018 di Barcellona si è aggiunta anche Asus. L'azienda taiwanese ha mostrato i nuovi smartphone di punta che saranno lanciati nei prossimi mesi e caratterizzeranno il mercato nel 2018. Il portabandiera della nuova serie è lo Zenfone 5, che sarà accompagnato dallo Zenfone 5z, un top di gamma molto interessante e che potrebbe avere un ottimo rapporto qualità-prezzo, e dallo Zenfone 5 Lite, dispositivo dedicato ai più giovani e che avrà quattro fotocamere. A questi tre si aggiunge lo Zenfone Max (M1), battery phone dedicato a tutti coloro che vogliono un telefonino con una batteria che duri almeno due giorni. Infine, Asus ha sfruttato il palco del Mobile World Congress 2018 per mostrare l'Asus NovaGo, un computer portatile con a bordo lo Snapdragon 835 e il modem Snapdragon X16 che garantisce una velocità maggiore a quella della banda larga.

Asus ha deciso di rinnovare i propri smartphone a soli sei mesi dall'uscita dello Zenfone 4. La scelta è stata dettata soprattutto da cause esterne: il mondo degli smartphone sta andando in una direzione che porterà i dispositivi ad avere delle cornici sempre più sottili e schermi più grandi. Lo Zenfone 4 aveva delle cornici troppo grandi per essere competitivo in un mercato in così grande evoluzione. I nuovi smartphone hanno un display che occupa oltre il 90% della superficie disponibile, un risultato raggiunto da pochissimi altri smartphone. Il design è stato completamente cambiato e nella parte alta dello schermo c'è una rientranza come sull'iPhone X e l'Essential Phone. All'interno è presente la fotocamera e i sensori per il riconoscimento del volto. Ecco come sono i dispositivi presentati da Asus al Mobile World Congress 2018.

Caratteristiche Asus Zenfone 5

 

zenfone 5

È lui lo smartphone su cui Asus ha puntato per rilanciare l'azienda nel mercato della telefonia. Si tratta di un dispositivo molto interessante, sia per le caratteristiche sia per il design. Lo Zenfone 5 monta uno schermo molto ampio da 6,2 pollici e con una risoluzione FullHD+. Il rapporto d'aspetto di 18:9 e le cornici molto ridotte lo rendono maneggevole e con le stesse dimensioni di un telefonino da 5,5 pollici e con schermo 16:9. A bordo troviamo un chipset Snapdragon 636 con 4/6GB di RAM e 64/128GB di spazio di archiviazione. Il comparto fotografico è composto da una doppia fotocamera posteriore con il sensore principale da 12 Megapixel e apertura focale di 1.8 e sensore secondario per scattare foto grandangolari (120 gradi). La fotocamera anteriore è da 8 Megapixel e ha funzioni speciali per i selfie. Grande attenzione è stata riposta anche al comparto audio, dove troviamo uno speaker nella parte inferiore dello smartphone e la capsula auricolare che può riprodurre anche la musica. Lo Zenfone 5 arriverà in Italia ad aprile a un prezzo che ancora non è stato comunicato.

Scheda tecnica Asus Zenfone 5z

 

zenfone 5z

Per il proprio top di gamma Asus non ha lasciato nulla al caso. A partire dal comparto hardware. A bordo del nuovo Zenfone 5z troviamo lo Snapdragon 845, supportato dall'acceleratore grafico Adreno 630, 8GB di RAM e 256GB di memoria interna. Lo schermo è lo stesso dello Zenfone 5: display da 6,2 pollici con la rientranza nella parte superiore del pannello. Anche il comparto fotografico è identico a quella del fratellino minore, ma lo Zenfone 5z ha il supporto alla tecnologia Artificial Intelligence Engine che permette di utilizzare l'intelligenza artificiale per migliorare i scatti e le prestazioni dello smartphone. Lo Zenfone 5z monta anche un modem Snapdragon X20 che permette di raggiungere una velocità in download di 1.2 Gigabit. Lo smartphone dovrebbe arrivare a giugno a un prezzo di 479 euro. Se il prezzo dovesse essere confermato, lo Zenfone 5z diventerebbe uno dei best buy dell'anno.

Caratteristiche Asus Zenfone 5 Lite

 

asus zenfone 5lite

Anche la versione Lite dello Zenfone 5 è molto interessante. Le prestazioni sono leggermente inferiori (anche se non così tanto), ma lo smartphone permette di utilizzare tutte le principali applicazioni presenti negli store online. La caratteristica più interessante sono le quattro fotocamere: due anteriore e due posteriori. Lo Zenfone 5 Lite ha uno schermo da 6 pollici con risoluzione FullHD+ e rapporto d'aspetto di 18:9 ma non è presente il notch. A bordo troviamo lo Snapdragon 630 con 3/4GB di RAM e 32/64GB di memoria interna. Il comparto fotografico è formato da un sensore principale posteriore da 20 Megapixel con apertura focale 2.0 accompagnato da un sensore dedicato alle foto grandangolari. La fotocamera anteriore è da 16 Megapixel e ha al proprio fianco un secondo sensore per scattare foto con aperura di 120 gradi. Lo smartphone arriverà sul mercato a marzo, ma il prezzo ancora non è stato annunciato.

Come è lo Zenfone Max (M1)

 

zenfone max m1

Per chi è alla ricerca di uno smartphone con una batteria molto capiente e delle dimensioni tutto sommato contenute, lo Zenfone Max (M1) è il telefonino ideale. Lo schermo da 5,5 pollici con rapporto d'aspetto di 18:9 lo rende identico (per le dimensioni) a un dispositivo con display da 5 pollici ma con rapporto d'aspetto di 16:9. Nella parte posteriore trova posto una doppia fotocamera che permette di scattare immagini grandangolari. Il comparto hardware non è molto prestazionale, ma difficilmente crea problemi nell'apertura delle applicazioni. La batteria è da 4000mAh.

Cosa è l'Asus NovaGo

L'azieda taiwanese ha approfittato dell'evento per mostare anche il computer portatile Asus NovaGo, basato sul chipset Snapdragon 835. Le prestazioni sono tutt'altro che da disprezzare e grazie al modem Snapdragon X16 è possibile collegarsi a internet anche in mobilità a una velocità superiore a quella garantita dalla banda larga. Il portatile dovrebbe avere un'autonomia garantita di circa 22 ore. Lo schermo è da 13,3 pollici con una risoluzione 1920x1080 pixel. Sarà disponibile in vari modelli che si differenziano per la RAM (4/6/8GB) e per la memoria interna (64/128/256GB).

28 febbraio 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mwc 2018 #mobile world congress 2018 #asus #android #smartphone

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.