Apple Airtag

Apple aggiorna gli AirTag per risolvere i problemi di stalking

La società rilascerà anche un'app Android in grado di rilevare AirTag
Apple aggiorna gli AirTag per risolvere i problemi di stalking FASTWEB S.p.A.

Apple ha aggiornato AirTag per affrontare i problemi di privacy associati ai suoi tracker Bluetooth. Con questo cambiamento, Apple riduce il periodo in cui un AirTag può essere separato dal suo proprietario senza emanare avvisi.

"Seguendo il nostro impegno a continuare a migliorare la privacy e la sicurezza di AirTag, a partire da oggi aggiorneremo il periodo di tempo dopo il quale un AirTag diverso da quello del suo proprietario emetterà un suono quando viene rilevato", ha riferito un portavoce di Apple in una nota. "Questo periodo di tempo cambia da tre giorni a un tempo casuale compreso tra 8 e 24 ore."

Potrebbe sembrare un cambiamento poco importante, ma in realtà ha lo scopo di affrontare i dubbi sul fatto che Apple non abbia fatto abbastanza per impedire che gli AirTag possano essere utilizzati in modo sbagliato. Il Washington Post aveva riferito che la precedente finestra di tre giorni aveva reso "spaventosamente facile" per un potenziale stalker rintracciare una vittima molto prima che questa potesse ricevere un qualsiasi tipo di avviso.

Per alleviare ulteriormente i problemi di privacy, Apple sta pianificando anche un'app Android che aiuterà gli utenti a rilevare "un accessorio abilitato alla rete AirTag o al ‘Dov’è’ diversi dal principale, che potrebbe essere collegato di nascosto all’utente". È importante sottolineare che non sembra che l'app sia pensata per offrire agli utenti Android la piena funzionalità di AirTag, ma darebbe ai proprietari non iPhone un modo per cercare tracker indesiderati. Da un lato, questo pone ancora l'onere su una potenziale vittima di stalking di scaricare in modo proattivo una nuova app e cercare un AirTag, il che sembra irrealistico.

D'altra parte, questo aggiornamento dimostra che Apple è sensibile ai problemi di privacy ed è aperta al rafforzamento delle funzionalità anti-stalking esistenti.
 

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail