Apple 2014, che cosa dobbiamo aspettarci

Apple 2014, che cosa dobbiamo aspettarci

Quattro le possibili novità di Cupertino per l'anno che viene: iWatch, dimensione degli schermi, AppleTV e iCloud
Apple 2014, che cosa dobbiamo aspettarci FASTWEB S.p.A.

Quello appena trascorso è stato per gli amanti di Apple un anno con poche sorprese. Non resta che sperare nel 2014 con gli occhi sono puntati su quattro temi: iWatch, dimensione degli schermi, AppleTV e iCloud.

iWatch: il 2013 doveva essere il suo anno, ma mentre Samsung, Nokia e gli altri operatori del settore hanno lanciato una pletora di dispositivi da polso e Apple è rimasta a guardare.  Il fatto, però, che Apple abbia da poco introdotto il processore M7, un chip che funziona con tutti i sensori di movimento dell’iPhone 5S, iPad Air e iPad Mini con Retina, e abbia portato a Cupertino dirigenti attenti all’aspetto fashion come Angela Ahrendts , ex CEO di Burberry,  e Paul Deneve , ex CEO di Yves Saint Laurent , fa ben sperare.

Dimensione degli schermi: Apple è sempre stata tradizionale sulle dimensioni dello schermo. Una posizione in netto contrasto con l’approccio di Samsung. Il 2014 potrebbe essere l’anno di un cambio di filosofia e in cui potremo vedere l’iPhone da 5” e l’iPad da 12”.

AppleTV: l’acquisizione di Primesense , società all’avanguardia nella costruzione di sensori di movimento sempre più piccoli e potenti e già presente nell’ Xbox 360 Kinect, porta a supporre checi sia  l’intenzione di creare un “televisore integrato”. Non a caso, Apple ha acquistato anche Topsy, applicazione focalizzata sugli analytics di Twitter, il che fa supporre a molti che la prossima interfaccia dell’Apple TV comprenderà un flusso di hashtag e l'hardware sarà in grado di riconoscere persone e i gesti.

iCloud: il 2014 sarà anche l’anno in cui Apple potenzierà sul serio iCloud alzando il livello base dello spazio libero a 10 GB. Il tutto sarà sostenuto da una campagna marketing per sensibilizzare gli utenti.

12 dicembre 2013

Fonte: mashable.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail