Fastweb

Quali widget installare su Android

zenfone 6 Smartphone & Gadget #asus #zenfone 6 Asus Zenfone 6: caratteristiche, prezzo e uscita Asus ha presentato lo Zenfone 6, smartphone top di gamma con a bordo lo Snapdragon 855, 6/8GB di RAM e 64/128/256GB di memoria interna. Prezzi a partire da 499 euro
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Quali widget installare su Android FASTWEB S.p.A.
Android
Smartphone & Gadget
Permettono di arricchire e personalizzare la schermata Home dello smartphone e di accedere con maggior velocità alle funzionalità del telefono

Uno dei principali vantaggi del sistema operativo mobile Android è, senza ombra di dubbio, la possibilità di poter personalizzare il proprio smartphone come meglio si crede. Prendete ad esempio i widget, quei riquadri che permettono di accedere in maniera veloce ad alcune funzionalità di un'applicazione senza bisogno di lanciarla. Il widget meteo, tanto per citarne uno, ci dà modo di conoscere le previsioni della città in cui viviamo – o quella che vorremo visitare – senza dover aprire l'app collegata.

I widget sono comodi perché li possiamo installare nell'home page del nostro smartphone e usare all'occorrenza. Solitamente si suddividono in widget d'informazione, come quelli per il meteo ma anche per le notizie; in widget di collezioni, che raccolgono appunto elementi simili come per esempio quelli che mettono insieme tutte le e-mail in arrivo; ci sono poi i widget di controllo, come quello standard che troviamo in alto a scorrimento sul nostro smartphone Android e che serve per attivare il Wi-Fi, il traffico dati la rotazione automatica e così via; e infine i widget ibridi come per esempio le anteprime di YouTube Music o Spotify, ovvero i piccoli widget che possiamo usare dallo schermo, senza aprire l'app, per aumentare il volume, andare avanti nella lista delle canzoni in coda di riproduzione e per compiere operazioni simili.

Insomma, se fino a qualche anno fa c'era un'app praticamente per tutto, oggi possiamo dire che (almeno su Android) abbiamo anche un widget per tutto. L'importante è conoscere i migliori widget per personalizzare Android e sapere a cosa servono e come vanno utilizzati.

Come installare widget Android

Dal momento che i widget sono strettamente collegati con le applicazioni, per poterli utilizzare avrete bisogno di installare le app cui fungono da scorciatoia. Anzi, possiamo dire che i widget sono "diretta emanazione" delle app stesse. Per poter usare i widget Android, quindi, dovrete necessariamente installare le app e poi scegliere il widget da utilizzare.

 

Installare widget Android

 

Per installare il widget, invece, dovrete tenere il dito su una porzione di schermo vuota (niente icone, ne altri elementi grafici interattivi) e attendere qualche istante fino a che compariranno alcuni pulsanti: premere su quello con scritto widget per accedere alla lista di quelli disponibili. Individuato il widget da installare, premeteci su per qualche istante sino a che non vedrete nuovamente la schermata dello smartphone e trascinatelo dove meglio credete.

Google Keep

Realizzato direttamente da Mountain View, il widget di Keep è perfetto per svolgere moltissimi compiti. Potremo, ad esempio, prendere delle piccole note e avere sempre a portata di mano la lista della spesa, ma anche prendere appunti, o salvare testi da video o foto grazie alla tecnologia OCR. Possiamo anche inserire dei promemoria senza la necessità di installare un'app calendario. Il widget dell'applicazione Google Keep è davvero minimale e semplicissimo da utilizzare e soprattutto si tratta di uno strumento ufficiale Mountain View, e quindi sicuro e libero da virus, e anche gratuito.

Google Calendar

 

 

Restando in casa Google, anche l'app Calendario ha un widget davvero facile e comodo da utilizzare. Basta cliccare sull'anteprima dalla home per vedere gli appuntamenti o gli anniversari segnati per la giornata e basta premere sul pulsante più per aggiungere un impegno alla nostra agenda. Ovviamente per ogni evento che segniamo all'interno del widget verremo avvisati da un'apposita notifica. Anche questo strumento è gratuito su Android.

Widget Auto

Anche se in pochi lo ammetteranno, la maggior parte dei guidatori utilizza lo smartphone mentre è alla guida, mettendo a rischio la propria incolumità e quella degli altri. Per questo in macchina è meglio usare un Widget Auto, un programma da attivare non appena ci si mette al volante e che ci legge messaggi in arrivo, fornisce le indicazioni per raggiungere la nostra destinazione e altri strumenti pensati appositamente per non distrarci mentre siamo alla guida.

1Weather

 

 

Poteva mancare un widget meteo da questa lista? La risposta ovviamente è no. 1Weather è uno dei più completi nel suo genere tra quelli presenti su Google Play Store. Offre un'anteprima precisa delle previsioni meteo per la giornata e anche l'ora. Se consultato, premendoci sopra, ci informa sulle condizioni meteo della settimana e anche sulla forza dei venti, sul tasso di umidità e sulla condizione dei mari. Si può impostare più di una località tra i preferiti.

Zooper Widget

 

 

Un widget che può essere qualsiasi tipo di widget. Potremo riassumere così Zooper Widget, disponibile su Google Play Store sia nella versione gratuita che in quella Premium. Si tratta di uno strumento che ci permette di creare un widget personalizzato. Che significa? Semplice che potremo unire meteo e news in un unico strumento per esempio, oppure far in modo da avere un widget che ci indichi non solo le e-mail ma tutte le notifiche in entrata, dai social passando per le chiamate ricevute fino ai messaggi WhatsApp. Insomma, Zooper widget ci consente di creare il widget che fa maggiormente al caso nostro.

Battery Widget Reborn

Tenere l'autonomia residua del nostro smartphone è fondamentale per non restare improvvisamente senza batteria residua. Battery Widget Reborn è uno strumento gratuito che monitora il consumo delle varie applicazioni, della navigazione, dello schermo e ci offre consigli per ottimizzare la durata della batteria del nostro smartphone Android.

 

1 settembre 2018

 

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #android #widget

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.