android

5 nuove funzioni di Android che devi conoscere

Google ha annunciato cinque nuove funzioni per il sistema operativo Android: ecco quali sono e a cosa servono
5 nuove funzioni di Android che devi conoscere FASTWEB S.p.A.

Il tuo smartphone Android si arricchisce sempre di nuove funzioni grazie al costante lavoro di miglioramento degli sviluppatori di Google. Proprio mentre si lavora all'ultimo aggiornamento del sistema operativo, il colosso di Mountain View ha annunciato finalmente l'arrivo di Nearby Share, la funzionalità che permette a tutti i dispositivi con Android 6.0 o superiore di condividere file e documenti in prossimità.

Questo però non è l'unico miglioramento in vista e in questi giorni Google ha annunciato il lancio di cinque nuove funzioni, che saranno a disposizione sui dispositivi Android in tutto il mondo, che puntano a una maggiore sicurezza e a prestazioni sempre più soddisfacenti per l'esperienza degli utenti.

Android, gestisci velocemente le emergenze con ELS

emergenza els

A partire dal 2016, Google ha lanciato il Servizio di geolocalizzazione delle emergenze (ELS), che ora è disponibile per oltre 800 milioni di persone in 20 Paesi nel mondo. Il tuo smartphone Android non potrà aiutarti a gestire l'emergenza, ma può sicuramente farti risparmiare preziosi secondi condividendo la tua posizione in maniera precisa ai funzionari della pubblica sicurezza. Questo sistema è particolarmente utile se ti trovi in un Paese di cui non conosci la lingua, dato che chiamando il numero di emergenza locale gli operatori riceveranno la posizione, otterranno una traduzione immediata e potranno inviarti l'aiuto di cui hai bisogno. La funzione ELS è disponibile per dispositivi Android 4.1 e versioni successive su cui è installato Google Play Service.

Android Earthquake Alert System, avvisi di allerta dei terremoti

android terremoto

Gli smartphone Android di tutto il mondo si rivelano dei piccoli sismografi in grado di lanciare allerte terremoti. Questa nuova funzione introdotta da Google si chiama Android Earthquake Alerts System e sarà disponibile per i sistemi operativi dalla versione 5.0 e successive. Il sistema permette di raccogliere informazioni sui terremoti, ma allo stesso tempo di dare alert più veloci anche quando cerchi "terremoto vicino a me" nel motore di ricerca di Google.

Android Auto, tieni le mani libere in macchina

android auto

Android Auto, la piattaforma per le automobili di Google, si aggiorna portando dei piccoli miglioramenti molto utili. Arriva la nuova app Calendario che permette di controllare la propria agenda degli impegni e di impostare le indicazioni per raggiungere l'appuntamento. Miglioramenti anche per quanto riguarda la sezione Impostazioni.

Bedtime, silenzia le notifiche e non perdere il sonno

Sei nel letto, stai quasi per addormentarti quando all'improvviso una notifica arriva sul tuo smartphone Android. La vibrazione e la luce emessa, a meno che tu non fossi in modalità silenzioso, possono svegliarti e farti perdere il sonno. Google lo sa e per questo ha introdotto la funzione Bedtime, a cui si accede dall'app Orologio e che consente di impostare l'ora a cui vai a dormire silenziando le notifiche in entrata in automatico, tenere traccia del tempo trascorso di notte davanti allo schermo e addormentarti ascoltando suoni rilassanti. Si tratta di un altro importante miglioramento di Benessere Digitale, il sistema sviluppato da Google per aiutare le persone a gestire la propria vita online e offline.

Lookout per ipovedenti: le nuove funzionalità

Google da sempre è attento all'accessibilità e con la comunità di ipovedenti ha sviluppato l'app Lookout, che consente un'esperienza utente soddisfacente e facilitata anche per chi ha perso la vista. Tra le nuove funzionalità introdotte con l'ultimo aggiornamento, ci sarà un design ancora più accessibile e soprattutto due nuove modalità: la lettura anche di lunghi documenti di testo e l'identificazione dei prodotti alimentari direttamente dalle etichette, grazie a una maggiore compatibilità con i lettori di QR code e bar code. Inoltre, il nuovo aggiornamento porta anche nuove lingue, aumenta il numero di smartphone per cui è disponibile l'app, che può essere scaricata sui dispositivi Android 6.0 o versioni successive che abbiano almeno 2 GB di RAM.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail