Android 12

Android 12, cosa cambia rispetto a Android 11

Abbiamo messo a confronto le ultime due versioni di Android. Ecco tutto ciò che è possibile fare con l’ultimo sistema operativo di Google
Android 12, cosa cambia rispetto a Android 11 FASTWEB S.p.A.

Gli utenti Android hanno avuto la possibilità di dare un'occhiata più da vicino al nuovo sistema operativo di Google, Android 12, durante l'evento di lancio di Pixel 6 e Pixel 6 Pro di Google. A partire da martedì, il nuovo sistema operativo ha iniziato a essere distribuito su tutti i telefoni Google, da Pixel 3 in su, e arriverà su Samsung Galaxy, OnePlus, Xiaomi e altri dispositivi Android entro la fine dell'anno. 

Android 12, che è stato presentato per la prima volta a febbraio, sembra essere in molti modi simile ad Android 11, con alcune nuove funzionalità e alcune correzioni alle prestazioni volte ad aiutare il vostro telefono a funzionare in modo più fluido. 

Se non siete proprietari di un Pixel e non vedete l'ora che il nuovo sistema operativo di Google arrivi sul vostro dispositivo, potete scaricare e installare subito l'anteprima per sviluppatori di Android 12. Ma tenete sempre presente che, essendo appunto un'anteprima per sviluppatori, probabilmente presenterà alcuni bug e non è pensata per l’utente medio, specialmente non su un dispositivo principale.

Ecco tre delle più importanti nuove funzionalità viste finora in Android 12, rispetto ad Android 11.

Funzionalità di privacy per le app

Google sta aggiungendo diverse nuove funzionalità per la privacy alle app per offrire agli utenti maggiore trasparenza e controllo. Secondo un post sul blog di Google, ora sarà possibile vedere quando un'app sta usando il microfono o la tua fotocamera attraverso un indicatore sulla barra di stato del telefono. C’è anche la possibilità di disabilitare completamente l'accesso al microfono o alla fotocamera a tutte le app dalle Impostazioni rapide. Android 12 consente anche di mantenere privata la vostra posizione esatta offrendovi un'opzione per fornire alle app una posizione più approssimativa. 

Secondo quanto si legge sul blog Android Developers, un aggiornamento di Android 12 fornisce maggiori informazioni su come utilizzare i cookie tra i siti, mentre un altro modifica il modo in cui le app esportano le informazioni per impedire loro di salvare “accidentalmente” attività, servizi e contatti. 

Vale la pena sottolineare che queste politiche sono meno rigorose di quelle viste in precedenza nelle versioni del software iOS 14 di Apple, che includono una sorta di "etichette nutrizionali" per le app e che dicono alle persone quali dati personali esse raccolgono. Una modifica di iOS 14.5 obbliga gli sviluppatori a chiedere agli utenti l'autorizzazione a raccogliere dati e monitorarli su app e siti Web.

Notifiche rinnovate

Su Android 12, Google ha deciso di cambiare il design delle notifiche per renderle più moderne e funzionali. Quando si tocca una notifica, questa vi porterà direttamente all'app o all'azione che si desidera intraprendere, invece di passare attraverso un servizio intermedio per avviare l'azione. Questo dovrebbe rendere tutto più veloce.

Come notato in precedenza dal sito tecnologico XDA Developers, Android 12 implementa anche un nuovo pulsante che consente di posticipare le notifiche non importanti e di scegliere per quanto tempo farlo. Sarà possibile anche attivare la classificazione adattiva delle notifiche per consentire ad Android di riorganizzarle in base all’importanza.

Nuova modalità per usare l'interfaccia con una mano

Android 12 sembra includere alcune modifiche al design che semplificano l'utilizzo dei telefoni con una mano e il solo pollice. XDA Developer ha notato che l'interfaccia utente delle impostazioni aggiornata sposta la barra di ricerca nella parte inferiore del display per un accesso più semplice con una sola mano. 
 

Fonte: cnet.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail