Fastweb

Anche Google lavora a un telefono pieghevole

Huawei Web & Digital #google #android Google chiude i ponti con Huawei Google ha comunicato la sospensione di tutte le attività commerciali con Huawei. L'azienda cinese non avrà licenza per il sistema operativo Android né per i servizi di Google
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Anche Google lavora a un telefono pieghevole FASTWEB S.p.A.
Google telefono pieghevole
Smartphone & Gadget
Nonostante il fallimentare progetto di Samsung, sembra che molte aziende vogliano lanciarsi nei telefoni pieghevoli, ora è la volta di Google

Sembra che tutti si stiano accapigliando attorno all'idea di un telefono pieghevole, nonostante il fallimento dimostrato della sola azienda che ha tentato realmente di lanciarne uno, il Galaxy Fold. Ora infatti sappiamo che anche Google ci sta provando.

Il responsabile del design Pixel, Mario Queiroz, ha confermato che Google ha sperimentato alcuni telefoni pieghevoli e potrebbe portare la tecnologia sul mercato ad  un certo punto. "Stiamo sicuramente testando la tecnologia. Lo stiamo facendo da molto tempo", ha detto Queiroz in un'intervista della settimana scorsa presso il quartier generale di Google a Mountain View, in California. Ma, ha aggiunto, "non penso che ci sia ancora qualcosa di effettivo".

Secondo Queiroz, il problema della tecnologia pieghevole è che, sebbene tali dispositivi siano belli, non sono dei must e non considera la tecnologia sufficiente, di per sé, per attirare l'attenzione. In seguito, Queiroz ha ribadito che Google non ha piani immediati per introdurre la tecnologia sul mercato, preferendo concentrarsi sui Pixel 3A e Pixel 3A XL appena rilasciati. Ciò ha senso per molteplici motivi, non ultimo dei quali le difficoltà che Samsung ha incontrato con il proprio prodotto.

Samsung ha comunicato ai clienti che annullerà i pre-ordini a meno che non scelgano specificamente di aderire e di mantenerli. Pare che il problema principale con i telefoni pieghevoli sia l'utilità della piega non è vero. Pensateci. In un mondo perfetto, vorreste un telefono con uno schermo di dimensioni variabili che non danneggi usabilità, durata, prezzo, peso o supporto software? Se la capacità di ingrandire o ridurre lo schermo del vostro telefono non avrà alcun impatto negativo sul resto del dispositivo, ovviamente lo prendereste.

Nessuno ha sentito la mancanza degli schermi pixelati, quando Apple ha introdotto i primi display Retina sull'iPhone 4. Nello stesso modo, probabilmente, nessuno sentirebbe la mancanza di un'unica dimensione dello schermo. L'utilità di uno schermo più grande è evidente. Anche gli acquirenti che preferiscono apertamente dispositivi di piccole dimensioni, riconoscono che gli schermi più grandi sono migliori per vedere e interagire con molti tipi di contenuti. Se Apple potesse vendere un iPhone SE che in grado di diventare più grande a seconda della necessità e allo stesso prezzo del dispositivo attuale, senza perdita di affidabilità o durata, lo compreremmo in un batter d'occhio.

Il vero motivo per cui Google non è andata avanti nella commercializzazione di questa idea è il prezzo. Alla fine, tutti gli argomenti contro un telefono pieghevole basato sulla tecnologia che abbiamo visto sul Galaxy Fold sono sfociati in un problema di costo - e non solo il costo dell'acquisto iniziale. Anche il costo e la necessità di riparazioni devono essere presi in considerazione. iFixit non ha chiamato il Galaxy Fold "pericolosamente fragile" senza motivo. Gli utenti si aspettano impermeabilità o almeno resistenza all'acqua nei dispositivi di fascia alta. Il Galaxy Fold aveva spazi vuoti di 7 mm che permettevano ai detriti di accedere liberamente all'interno del dispositivo.

Si dice che anche Huawei abbia intenzione di lanciare la propria versione pieghevole entro la fine dell'anno, ma sappiamo già che il suo telefono prevede il fragile schermo pieghevole all'esterno. Dato che questi telefoni devono utilizzare plastica flessibile anziché vetro, le probabilità di danni allo schermo a un display esterno sono piuttosto alte, supponendo che Huawei possa risolvere ogni altro problema che ha chiaramente ostacolato Samsung. Gartner si aspetta che il mercato dei telefoni pieghevoli raggiunga i 30 milioni di unità entro il 2023. Non si tratta di un prodotto del mercato di massa.

"Ci aspettiamo che gli utenti usino un telefono pieghevole come fanno con i loro normali smartphone, centinaia di volte al giorno, aprendolo sporadicamente e digitando sul suo schermo di plastica, che potrebbe graffiarsi rapidamente a seconda del modo in cui si piega", ha detto Roberta Cozza, research director presso Gartner. "Nei prossimi cinque anni, ci aspettiamo che i telefoni pieghevoli diventino un prodotto di nicchia a causa di diverse sfide di produzione. Oltre alla superficie dello schermo, il prezzo è un ostacolo, sebbene ci aspettiamo possa diminuire col tempo. Attualmente, infatti, il prezzo di circa 2.000 dollari sembra eccessivo, per dei telefoni che presentano ancora troppe imperfezioni".

Noi non vediamo la ragione, per essere così ottimisti. Non diremo che i telefoni pieghevoli "non arriveranno mai" - abbiamo visto sul mercato cose ben più "difficili" arrivare prima, inclusi gli OLED (ora consolidati nel mercato televisivo di fascia alta) e l'EUV (che è passato da essere un sogno alle consegne di volumi attesi su 7 miliardi nel 2020). Ma la differenza distintiva tra queste due tecnologie e i telefoni pieghevoli è che ci sono voluti ben più di dieci anni, per portarli entrambi sul mercato, a costi notevolmente più elevati di quanto inizialmente previsto e sostanzialmente con una più alta difficoltà. Samsung non ha intenzione di implementare una soluzione ai problemi del Galaxy Fold nelle prossime due settimane. Se Samsung avesse avuto bisogno solo di un paio di settimane per risolvere i problemi con il Galaxy Fold, non avrebbe mai spedito questi primi modelli.

Forse questi problemi possono essere risolti, ma non verranno risolti rapidamente. Il motivo per cui molti produttori sono fissati su di essi è semplice: i produttori adorano proporre nuovi hardware per spingere i clienti all'acquisto di telefoni e, al momento, i telefoni pieghevoli sono l'idea migliore per chiunque. Gli indossabili non sono diventati grande cosa che tutti si aspettavano. Gli aggiornamenti degli smartphone stanno diminuendo di anno in anno a causa del numero di persone che si "affezionano" ai dispositivi. I telefoni pieghevoli sembravano essere il prossimo metodo comprovato per ringiovanire le vendite, ma è un miraggio. Ci vorrà molto tempo prima che questo hardware sia conveniente, robusto e pronto per l'uso regolare.

9 maggio 2019

Fonte: extremetech.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smartphone #google #samsung

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.