amazon echo

Alexa, trucchi e consigli per utilizzare al meglio Amazon Echo

L’assistente vocale Alexa offre tantissime funzionalità per chi usa un dispositivo Amazon Echo: ecco alcuni trucchi e consigli per migliorare la propria esperienza
Alexa, trucchi e consigli per utilizzare al meglio Amazon Echo FASTWEB S.p.A.

I dispositivi Amazon Echo con Alexa integrata offrono la comodità di utilizzare i comandi vocali per avviare la riproduzione della propria musica preferita o lo streaming di un film. Usando la propria voce, sarà poi possibile accendere le luci in una stanza o ancora impostare un timer e scoprire il meteo del giorno.

La maggior parte degli utenti utilizza solo una piccola parte delle funzioni di Alexa e spesso ne ignora le potenzialità. Ecco allora alcuni trucchi e consigli per usare al meglio i dispositivi Echo con l’assistente vocale di Amazon.

Cambiare la parola di attivazione Alexa

amazon echo

L’assistente vocale di Amazon si attiva quando sente pronunciare il suo nome. Ogni volta che un utente dirà “Alexa”, si attiverà e sarà possibile utilizzare i comandi vocali per dare delle istruzioni allo smart speaker.

Non tutti sanno che la parola di attivazione può essere cambiata, così che solo il proprietario possa conoscere il modo di attivare i dispositivi Echo tramite l’assistente vocale.

Per farlo, bisogna aprire l’app Alexa, fare tap su Impostazioni > Dispositivi > Parola di Attivazione e quando la luce led lampeggerà d’arancione pronunciare la nuova parola con cui destare l’assistente vocale Amazon. Se invece si vuole disabilitare l’attivazione tramite comandi vocali dello smart speaker, sarà sufficiente fare pressione sul tasto con il microfono sbarrato.

Come impostare le risposte brevi di Alexa

In alcuni casi le risposte di Alexa da Amazon Echo potrebbero essere fin troppo ricche, quasi prolisse. Per chi preferisce un assistente vocale più sintetico, si potrà impostare la modalità Risposta breve.

Per farlo, basta aprire l’app di Alexa, andare su Impostazioni > Account Alexa > Risposte vocali Alexa > Modalità risposta breve. L’abilitazione della modalità non comporta solo delle risposte brevi, ma in alcuni casi l’assistente vocale potrebbe replicare alle domande dell’utente emettendo giusto un rumore di conferma.

Come impostare una routine con Alexa

amazon echo

Tra le funzioni più utili di Alexa per Amazon Echo c’è la possibilità di impostare delle routine, cioè far ripetere con regolarità determinate azioni senza dover ogni volta usare l’apposito comando vocale.

Ad esempio, impostando una routine mattutina in cui basterà dire “Buongiorno Alexa” per attivare la lettura delle ultime notizie, l’accensione delle luci in cucina oppure la riproduzione della propria musica preferita. Per impostare una routine, bisogna aprire le Impostazioni dal menu hamburger delle tre linee orizzontali, selezionare fino alla voce Routine > Crea Routine > Quando questo accade.

A questo punto, non resta che inserire le informazioni sull’orario a cui le azioni dovranno ripetersi, oppure attivare un apposito comando vocale.

Come integrare i calendari Google o Apple su Alexa

amazon echo

Avere uno smart speaker significa avere un assistente che ci ricorda appuntamenti e impegni già fissati. Solitamente, gli impegni vengono fissati sul proprio smartphone, tablet o PC, utilizzando ad esempio i calendari di Google, Microsoft o Apple.

Una comoda funzionalità dell’assistente vocale di Amazon è quella di integrare gli impegni già salvati su quei calendari con Alexa, che potrà accedere alle informazioni e impostare notifiche di avviso per l’utente. Per farlo, bisogna aprire l’app Alexa e andare su Impostazioni > Calendario e accedere a quello del servizio che si vuole utilizzare.

Usare Amazon Echo come un interfono con Alexa

Se la casa è disseminata di Amazon Echo così da poter sentire ovunque la propria musica con una semplice richiesta ad Alexa, non tutti sanno che grazie alla funzione Drop In questi diventeranno dei pratici interfoni.

Sarà sufficiente dare dei nomi a tutti gli smart speaker e poi avviare la comunicazione chiedendo ad Alexa “Effettua una chiamata drop in verso” e aggiungere il nome del dispositivo.

Quando si riceve la chiamata, l’indicatore led diventerà verde e si potrà comunicare da una stanza all’altra della propria abitazione con la modalità interfono.

Come fare acquisti vocali con Alexa

amazon echo

Alexa e i dispositivi Echo hanno sicuramente una cosa in comune: accedono all’account Amazon dell’utente, dove è registrato il metodo di pagamento preferito. L’ecosistema di device e servizi Amazon sarà quindi facilmente accessibile tramite Alexa ed Echo, offrendo la possibilità di fare acquisti vocali, cioè ordinando i prodotti dall’e-commerce usando la propria voce.

Per attivare gli acquisti vocali bisogna aprire l’app Alexa, fare tap su Impostazioni > Impostazioni account > Acquisto vocale. Per evitare che chiunque possa fare acquisti con i comandi vocali, si potrà indicare un codice pin di 4 cifre da inserire per confermare l’operazione.

Come cercare una canzone cantandola ad Alexa

Quando si ha una canzone in testa, ma proprio non se ne ricorda il titolo, Alexa viene in aiuto.

L’utente potrà attivare l’assistente vocale ed esibirsi intonando qualche strofa del brano e Alexa cercherà di trovarne il titolo. Non sempre il risultato sarà quello cercato, ma di sicuro si potrebbero avere risposte divertenti.

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail