amazon alexa

Alexa: come usare i più utili comandi quotidiani

Alexa offre tante funzionalità e ci sono alcuni comandi da usare quotidianamente che si rivelano particolarmente utili: ecco quali sono e come attivarli
Alexa: come usare i più utili comandi quotidiani FASTWEB S.p.A.

Chi è abituato ad interagire con Alexa sa quanto è importante poter contare sulle routine dedicate all’assistente intelligente di Amazon. Si tratta di scorciatoie che consentono di accedere alle operazioni che si ripetono quotidianamente, connettendosi ad app che ci consentono di gestire gli aspetti della nostra quotidianità in ogni piccolo dettaglio. Perciò, la nostra tuttofare vocale può essere strutturata così da aiutarci a ricordare gli impegni, accendere e spegnere gli elettrodomestici o a farci comunicare con i cari in tutta semplicità. A ciò, poi, si aggiungono tutte le altre opzioni che riguardano il controllo dei device smart in automatico, direttamente dalla nostra app e non solo. Ecco come impostare Alexa con i comandi quotidiani più utili.

Comandi Alexa: il calendario

amazon alexaLe routine di Alexa consentono di interagire in maniera valida con i calendari esistenti. Per ricevere dei promemoria vocali delle notifiche sul da farsi nella giornata in corso o durante le seguenti, è necessario consentire l'accesso all’agenda al nostro Smart Assistant. Per utilizzare l'azione “Calendario” è dunque fondamentale connetterlo attraverso l'applicazione Amazon Alexa. Per farlo è sufficiente aprire l'app, effettuare un Tap sul tab "Altro" nella sezione inferiore della schermata e, nella successiva, selezionare la voce menù "Impostazioni". Individuata la dicitura "Calendario”, un altro tap del dito ci consentirà di collegare i nostri account e chiedere ad Alexa di controllare gli eventi previsti per il futuro.

Tra i calendari disponibili vi è quello di Google, di Microsoft e il corrispettivo di Apple.

Effettuato il tap sull'icona a forma di “+” accanto al servizio prescelto, basterà seguire le operazioni a schermo per completare i passaggi necessari. Alla richiesta di programmi, Alexa ci confermerà se abbiamo o meno qualcosa di già organizzato, dove e con chi (se l'informazione è disponibile). Infatti, l'assistente può memorizzare tre tipi differenti di routine collegate a tale aspetto.Vi è il calendario di oggi, il calendario di domani oppure la consultazione dell'agenda per individuare l'evento successivo già registrato. In questo modo si potrà pianificare la giornata seguendo gli impegni presi in precedenza. Non bisogna poi dimenticare che abbiamo a disposizione i comandi Alexa per integrare il tutto nella routine della mattina o della sera, per avere il tempo per prepararci per il giorno seguente.

Comandi Alexa: la messaggistica

amazon alexaLe azioni legate alla messaggistica sono vantaggiose per mantenersi in contatto con la famiglia o gli amici. Sono due le feature che ci interessano in particolare. La prima consente di inviare un annuncio, cioè di diffondere tramite uno o tutti i device di Amazon lo stesso messaggio al fine di informare coloro che si trovano dall'altra parte del ricevitore punto; la seconda, prevede l'invio di notifiche allo smartphone nell'app Alexa.

Nello specifico, se non ci si trova spesso nei paraggi di questi dispositivi, gli alert ci ricordano via telefonino di compiere determinate operazioni, come buttare immondizia andando a lavoro o telefonare a una persona facendo ritorno a casa. Gli annunci, invece, si trasformano in reminder per noi o per altre persone ad un orario preimpostato, al pari di un promemoria vocale a cadenza regolare (utile nella nostra stanza, in quella dei più piccoli o altrove).

Comandi Alexa: il traffico

amazon alexaC'è un’ulteriore azione che rende più semplice la gestione del tempo. Stiamo parlando di “Traffico”, comoda per rimanere aggiornati sui tempi di percorrenza delle strade che percorriamo più di sovente. Per farla accorrere in aiuto, però, è indispensabile fornire ad Alexa i permessi ai servizi di geolocalizzazione; si entra nelle impostazioni del telefono, trovando quelle relative all'atto dell'assistente vocale, e cambiando l'accesso alla location da “Mai” a "Mentre usi l'app" o "Sempre", in base al sistema operativo installato sul device.

Una volta compiuto il passaggio, è possibile utilizzare l'azione “Traffico” nella routine.

Ovviamente, è opportuno verificare precedentemente se tra gli indirizzi salvati nell'app di Alexa è presente il proprio domicilio o, magari, l'ufficio in cui si lavora. Oltre a ciò, vi è l’opportunità di rimpinguare la lista con altri luoghi che si visitano di frequente. Con tali settaggi possiamo conoscere le condizioni delle vie e decidere il percorso per la meta già nella routine della mattina di Alexa; al contrario perché non chiedere ad Alexa quanto ci vorrà per ritornare alla propria abitazione? L'assistente proverà a dirci qual è il tempo stimato per raggiungere il luogo di interesse, così da da poterci avviare senza fare tardi.

Comandi Alexa: attendi

Aggiungendo “Attendi”, si può inserire un intervallo di massimo 4 ore fra lo svolgimento di due azioni consecutive. Se si ha bisogno di maggior tempo, si può raddoppiare o (più). Per esempio, la si può usare al mattino, tra il "buongiorno" di Alexa e l’avvio del notiziario, con la certezza di essere completamente svegli durante l'ascolto ritagliandosi ancora quei 5-10 minuti di relax a occhi chiusi.

Comandi Alexa: smart home

amazon alexaE non potevano mancare le azioni per la smart home. Queste danno la possibilità ad Alexa di dialogare con i device intelligenti nativi o compatibili, cioè quelli che solitamente riportano "Works with Alexa chiuse "," Compatibile con Alexa" o "supporta Alexa, sulla confezione di vendita o nella descrizione del prodotto. Registrate tramite l'app ufficiale, si utilizzano semplicemente e in maniera intuitiva.

L'azione “Smart Home” permette l'uso completo degli strumenti di questo tipo; meglio tenere a mente che alcuni di essi potrebbero avere delle limitazioni, con un controllo limitato. Termostato, condizionatore d'aria, televisore, campanello con videocamera, serrature, prese della corrente e altro può finire sotto l'occhio attento delle famose routine. Non resta che impostare la più adatta alle proprie necessità per sfruttare al 100% l'aiutante digitale.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail