Roaming gratuito, la nuova proposta della Commissione Europea

Ue, roaming gratuito senza limiti temporali

La prima proposta, che prevedeva che il roaming fosse gratuito solo per un periodo di tempo limitato, è stata ritirata
Ue, roaming gratuito senza limiti temporali FASTWEB S.p.A.

Andrus Ansip, vicepresidente della Commissione Europea e il commissario Guenther Oettinger, hanno presentato una seconda bozza del regolamento che gestirà il roaming gratuito all'interno dell'Ue. La prima, che prevedeva che il roaming fosse gratuito solo per un periodo di tempo limitato, è stata ritirata.

La nuova proposta invece non prevede limiti temporali. Prenderà il via il 15 giugno 2017 e gli operatori Tlc potranno monitorare e applicare ricarichi nel caso in cui individuassero azioni anomale e abusi. Il roaming gratuito e senza limiti in Unione Europea si baserà sul  "principio di residenza o di legami stabili" con il Paese membro dell'operatore di cui si è acquistata la carta sim. Rientrano in questa "categoria" lavoratori o studenti all'estero, Erasmus e gli espatriati che però frequentano abitualmente il Paese d'origine.

Gli abusi possibili del roaming e quindi penalizzabili sono la presenza di traffico nazionale insignificante rispetto a quello in roaming, lunga inattività di una sim associata con l'utilizzo quasi esclusivo in roaming, uso di carte sim multiple in roaming da parte dello stesso utente. Gli operatori potranno in questi casi applicare rincari. Le cifre proposte dalla Commissione sono: 4 centesimi al minuto per le chiamate, 1 centesimo per gli sms e 0,85 centesimi per Megabyte.

"Se i modelli di viaggio all'estero restano così come sono ora non dovrebbero esserci problemi per gli operatori. Ci sono già due minoranze di blocco tra gli stati membri, quelli del Nord e quelli del Sud", ha affermato Ansip. La proposta, per essere confermata, deve ricevere il loro appoggio.

22 settembre 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail