Fastweb

SpaceX, migliaia di satelliti nello spazio per Internet superveloce

Navigare online Internet #internet #social Digital 2019: 90% degli italiani su Internet Cresce il numero di utenti Internet in tutto il mondo, Italia inclusa. I nostri connazionali spendono 6 ore al giorno in Rete, di cui 2 sui social
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
SpaceX, migliaia di satelliti nello spazio per Internet superveloce FASTWEB S.p.A.
SpaceX, 4.425 satelliti nello spazio per Internet superveloce
Internet
SpaceX intende lanciare 4.425 satelliti nello spazio per ampliare la rete Internet e renderla superveloce

Elon Musk, CEO di SpaceX (azienda che sta progettando una missione per colonizzare Marte), intende lanciare 4.425 satelliti nello spazio con l'obiettivo di fornire una copertura globale di Internet superveloce. 

Un numero tre volte superiore a quello dei satelliti attualmente nello spazio (circa 1.419), secondo quanto riferito dall' Union of Concerne Scientists, un gruppo non profit di scienziati provenienti da tutto il mondo.

Il milionario Musk, che è anche l'amministratore delegato di Tesla, ha annunciato i piani del progetto nel 2015, con un costo stimato di circa 10 miliardi di dollari.
Il piano è quello di lanciare inizialmente 800 satelliti per espandere la connessione internet degli Stai Uniti per poi, in un secondo momento non definito, lanciare il resto dei satelliti.

"Il sistema è progettato per fornire una vasta gamma di servizi a banda larga e comunicazione per gli ambienti residenziali, commerciali, istituzionali e per il governo", ha dichiarato  SpaceX.

I satelliti di SpaceX orbiteranno a un'altitudine compresa fra 1.150 km e 1.275 km, consentendo a ciascun satellite di coprire un raggio di circa 2.120 km. Secondo la presentazione ufficiale, il peso di ogni satellite è di 850 Kg e saranno grandi quanto una piccola automobile.

Una volta "ottimizzato", il sistema sarà in grado di fornire l'estensione della banda di 1 gigabyte al secondo a livello globale. La velocità sarà 180 volte maggiore rispetto all'attuale media globale (pari a 5.6 megabyte), registrata alla fine del 2015.

SpaceX non è l'unica società con tali ambizioni. Boeing ha presentato un progetto all'FCC per lanciare satelliti nello spazio, e anche la OneWeb, un'azienda "figlia" di Airbus, è impegnata in un progetto medesimo.

17 novembre 2016

Fonte: cnbc.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #spacex #internet #elon musk

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.