Fastweb

In calo le linee telefoniche a giugno 2014

Connettivitą Internet Internet #akamai #internet Report Akamai Q3 2016, velocitą di connessione stabile in Italia Nel III trimestre 2016 la connettivitą di Rete nel nostro Paese non fa segnare grossi progressi. Ecco le cifre
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
In calo le linee telefoniche a giugno 2014 FASTWEB S.p.A.
In calo le linee telefoniche a giugno 2014
Internet
In crescita la banda larga con 14,2 milioni di linee (+60.000 nel II trimestre 2014)

Per la prima volta le linee telefoniche di rete fissa sono scese sotto i 21 milioni. A rendere noto il dato è il presidente dell'Autorità dele Tlc, Angelo Marcello Cardani, durante un convegno Between-EY. Cardani ha spiegato che, a fine giugno 2014, "nell'ultimo anno, il calo degli accessi ha registrato un'accelerazione (-560.000 linee) rispetto ai 12 mesi precedenti (-460.000)".

A giugno 2014, le linee a banda larga (broadband) risultano pari a 14,2 milioni (+60.000 nel II trimestre 2014). Il tasso di crescere del broadband è invariato e il più basso d'Europa (0,1% nel II trimestre 2014 e 0,4% nell'anno).

Per quanto riguarda la rete mobile, Cardani ha affermato che "sono diminuite di 2,2 milioni le schede Sim dal II trimestre 2013 allo stesso periodo del 2014". Inoltre, c'è stato un nuovo crollo degli Sms:  -42% rispetto allo scorso anno, mentre il traffico dati è salito del 42,9%.

Nella telefonia fissa la quota di mercato di Telecom e' calata nel giro di un anno di un 1,8%, attestandosi su quota 61,4 per cento. Lo rileva L' Agcom nel suo Osservatorio trimestrale riferendosi a dati di giugno scorso. In genere si e' registrato un calo degli accessi complessivi di circa 560mila linee, in accelerazione rispetto a quanto rilevato a giugno 2013 (-460mila circa). 

Negli ultimi due anni Telecom Italia ha perso quasi 1,5 milioni di linee. Di queste 450 mila (il 30%) sono state recuperate dagli operatori alternativi. FASTWEB conferma il trend di crescita  (+0,8% su base annuale) e passa dal 9,1% al 9,9%, superando Vodafone ferma al 9,5 per cento. Stabile Wind, al 13,5%. 

3 ottobre 2014

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #banda larga #telefono #rete mobile

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.