Eero

Eero, il router per ridurre il buffer e eliminare le zone morte

Si propone di fare con il WiFi ciò che Nest aveva fatto con i termostati e Sonos per l'audio di casa
Eero, il router per ridurre il buffer e eliminare le zone morte FASTWEB S.p.A.

Una nuova startup chiamata Eero vuole cambiare il modo di pensare al router wireless.
Il nuovo sistema è progettato per instradare il traffico dati sulla rete wireless in modo da ridurre il buffer e liberarsi dalle zone morte in casa.
Il prodotto può funzionare come contenitore indipendente oppure in set per creare una rete a maglie intorno alla casa.

Eero, come si usa 

Una volta collegato via cavo o a un modem DSL, Eero si collega via Bluetooth ai dispositivi degli utenti attraverso un semplice processo di installazione di cinque minuti. Inoltre Eero ha un design curato, per questo può stare in bella mostra in tutta la casa piuttosto che lasciarlo nascosto sotto il divano.



Non ci sono antenne che spuntano o strane luci lampeggianti. L'azienda è stata fondata dal CEO Nick Weaver, la squadra ha lavorato con il designer industriale Fred Bould. Per sviluppare il prodotto e lanciarlo sul mercato, il team di Eero ha raccolto 5 milioni di dollari di finanziamenti.
Per il pre-ordine, Eero costa per i singoli dispositivi 125 dollari mentre il sistema composto da tre device solo 299 dollari.

4 febbraio 2015

Fonte: techcrunch.com
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail