Ikea venderà energie rinnovabili

Ikea venderà presto energia rinnovabile

La società svedese intende espandere il proprio business alla vendita di energia
Ikea venderà presto energia rinnovabile FASTWEB S.p.A.


Il vostro prossimo carrello della spesa Ikea potrà presto contenere una libreria Billy e una buona dose di energia rinnovabile.

Il più grande marchio di mobili al mondo si sta espandendo nella vendita di energia rinnovabile alle famiglie, a partire dal suo mercato interno in Svezia. Ieri, Ingka Group, che possiede la maggior parte dei negozi Ikea in tutto il mondo, ha annunciato che le famiglie potranno presto acquistare elettricità rinnovabile a prezzi accessibili da parchi solari ed eolici, a partire da settembre.

È l'ultima mossa verso un futuro a emissioni zero per l'azienda.

Ikea ha iniziato a vendere pannelli solari nel 2013 in Gran Bretagna (sebbene si sia fermata per diversi anni dopo che il governo britannico aveva drasticamente tagliato i sussidi solari). Oggi l'azienda vende pannelli solari in 11 mercati (gli Stati Uniti restano assenti dalla lista). I clienti che hanno già acquistato pannelli solari da Ikea saranno in grado di monitorare il proprio utilizzo tramite un'app e rivendere l'elettricità in eccesso a Ikea. Ma anche quei clienti che non possiedono i pannelli solari di Ikea potranno acquistare energia rinnovabile dalla società e monitorare il loro utilizzo tramite l'app.

Il gigante svedese è stato il pioniere dei mobili usa e getta economici negli anni '40, ma negli ultimi anni l'azienda ha annunciato piani per ridurre le sue emissioni di gas serra. Nel 2016 si è impegnata a generare più elettricità rinnovabile di quanta ne utilizzerà entro il 2020 e ha superato il suo obiettivo investendo in due parchi solari negli Stati Uniti e in un parco eolico in Romania. Dopo aver investito 2,8 miliardi di dollari in energia verde, l'azienda ha anche installato più di 920.000 pannelli solari in 370 dei suoi negozi (o poco meno del 90% del numero totale di negozi) e magazzini in tutto il mondo.

L'energia che le famiglie usano per alimentare i prodotti Ikea (si pensi agli elettrodomestici, all'illuminazione, all'elettronica) rappresenta oltre il 20% dell'impronta climatica totale di Ikea. L'azienda ha lavorato per rendere questi prodotti più efficienti, ma la decisione di vendere anche energia rinnovabile ai suoi clienti contribuirà all'obiettivo dell'azienda di essere un'azienda a emissioni zero entro il 2030.

Per non parlare del nuovo flusso di entrate che questo creerà. Ingka Group possiede 547 turbine eoliche e due parchi solari in 14 paesi, principalmente in Europa e Nord America. Ciò significa che Ingka ora ha oltre 100 turbine eoliche in più rispetto ai negozi Ikea. Il mercato delle energie rinnovabili dovrebbe raggiungere 1,1 trilioni di dollari entro il 2027.

Ingka non ha detto se espanderà le sue vendite di energia pulita in paesi al di fuori della Svezia, ma condivide l'ambizione di "consentire ai clienti in tutti i mercati del Gruppo Ingka di utilizzare e generare più energia rinnovabile attraverso i nostri servizi energetici entro il 2025".
 

Fonte: fastcompany.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail