Dalla A di agricoltura alla U di utility, passando attraverso la E di edilizia e la M di manifattura. Diversi sono i settori che hanno subito l'impatto dell'Internet of Things. In alcuni casi queste tecnologie permettono di migliorare la produttività - come avviene nell'agricoltura di precisione o nell'industry 4.0. In altri, invece, migliorano la qualità dei servizi, dei prodotti o dell'ambiente. Con impatti evidenti sui PIL nazionali.

L'IoT scardina le modalità con le quali le amministrazioni pubbliche erogano i propri servizi, le aziende producono e distribuiscono, i privati cittadini consumano. Le organizzazioni si trovano, quindi, di fronte a un bivio: innovare oppure rimanere ancorate ai vecchi modelli produttivi?

In questo white paper troverete in dettaglio tutti i possibili casi d'uso e gli scenari applicativi - attuali e futuri - dell'IoT -. Una guida completa per comprendere il fenomeno e riuscire a spiegarlo anche agli altri – personale interno all'azienda, clienti, manager.  

Un documento esaustivo, che vi permetterà di comprendere quali sono i benefici ottenibili da una gestione automatizzata degli oggetti e dei sensori intelligenti particolarmente indicata per i CIO e i responsabili delle LOB (business line).

Da sfogliare e condividere.

 

Inserisci la tua mail per ricevere il whitepaper

 

13 aprile 2016