login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Google Foto, ecco le nuove funzioni per salvare i propri ricordi

Ascolta l'articolo

Google Foto si aggiorna con una nuova interfaccia e innovative caratteristiche associate alla funzione Ricordi. Ecco tutte le novità in arrivo nei prossimi mesi

Google photo Primakov / Shutterstock.com

Grandi novità in arrivo per Google Foto: il celebre servizio di Big G sta implementando un aggiornamento, con un barra di navigazione completamente ridisegnata e altri importanti cambiamenti.

Come annunciato in un post sul blog The Keyword, Google ha confermato che un nuovo update per dispositivi mobili introdurrà delle innovative modalità di visualizzazione definite "scrapbook" associate alla funzione Ricordi, già esistente sulla piattaforma. 

Questo aggiornamento consentirà agli utenti di visualizzare foto e video raggruppati in base a giorni o eventi specifici, oltre che in base a determinati argomenti. E il tutto sarà coadiuvato dall’utilizzo dell'intelligenza artificiale generativa di Big G.

Scopriamo di più al riguardo.

Google Foto, i nuovi aggiornamenti in arrivo

I Ricordi esistono su Google Foto da diverso tempo e possono essere visualizzati sia nelle notifiche che attraverso un carosello simile alle storie, posizionato nella parte superiore della libreria di foto.

Con questo nuovo aggiornamento Big G ha deciso di dare loro molto più risalto aggiungendo una scheda specifica per la funzione nella barra di navigazione. 

La nuova barra di navigazione ha quattro schede: Foto, Ricordi, Libreria e Cerca. Come è evidente, l’azienda ha rimosso la scheda Condivisione, un chiaro segno di rinnovamento nell’utilizzo del servizio, che punta a diventare come una sorta di “contenitore dei ricordi” più che un semplice album di foto.

Stando alla descrizione del blog ufficiale, questa modalità di visualizzazione sarà curata e organizzata automaticamente grazie all'intelligenza artificiale di Google.

Questa sequenza temporale sarà simile a un album di ritagli e consentirà all’utente di rivivere, personalizzare e condividere facilmente tutti i momenti importanti caricati su Google Foto.

Oltre alla nuova interfaccia utente, Google sta lanciando anche alcune altre funzionalità, incluse quelle per "co-creare" i ricordi con altri utenti invitandoli a collaborare e ad aggiungere le loro foto e/o video all'album. 

Un'altra caratteristica in arrivo permetterà di condividere i ricordi come video attraverso le applicazioni di messaggistica o i social network.

Infine, è importante sottolineare che questa riprogettazione verrà inizialmente lanciata solo negli Stati Uniti ma il colosso della tecnologia ha confermato che, gradualmente, si espanderà a livello globale già dai prossimi mesi.

Google, l’intelligenza artificiale entra all’interno di Ricordi

Come già anticipato Big G sta anche aggiungendo il contributo dell’intelligenza artificiale generativa all'interno di Google Foto, così come sta accadendo per tutti i prodotti dell’azienda di Mountain View.

Questo consentirà agli utenti di gestire in maniera più efficace i servizi del proprio account, lasciando che sia l’AI a gestire il tutto, inclusi in questo caso gli scatti caricati, per un’organizzazione ancora più precisa.

Bisogna sottolineare, tuttavia, che questa funzione è ancora in fase sperimentale e per provarla sarà necessario registrarsi a Google Labs, anche se nemmeno in questo caso l’invito è rivolto agli utenti italiani che dovranno ancora aspettare un po’ prima di mettere le mani sull’aggiornamento.

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.