login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come usare la posta elettronica Gmail offline

Gmail è uno dei servizi più utilizzati ma non tutti sanno che è possibile fare il login alla casella di posta anche senza connessione a internet. Scopriamo come

Gmail è diventato nel tempo il servizio di posta più famoso del mondo, con milioni di utenti che quotidianamente sfruttano tutte le funzioni congegnate da Google per i suoi iscritti.

Non tutti sanno, però, che grazie a una funzione piuttosto recente è possibile effettuare il login a Gmail anche offline e utilizzare la casella di posta proprio come se fosse un qualsiasi programma sul pc.

Fino a qualche anno fa questa funzione era possibile solo grazie a un’estensione di Google Chrome che permetteva il salvataggio dei messaggi di posta direttamente sull’hard disk. A grande richiesta, però, l’azienda ha implementato questa modalità direttamente nel servizio, semplificando non di poco la vita dei molti utenti che quotidianamente lavorano e comunicano tramite email.

La funzione che consente l’utilizzo della casella di posta di Gmail offline è utile soprattutto per chi viaggia molto e non ha sempre a disposizione una rete stabile e affidabile.

Scopriamo adesso come è possibile accedere a Gmail senza connessione a internet.

  • 1. Gmail in modalità offline: le principali funzioni
    Gmail inbox

    Jasni / Shutterstock.com

    Naturalmente utilizzare la mail di Google senza accesso alla rete include delle restrizioni che vanno a coinvolgere alcune delle molte caratteristiche del servizio.

    Senza una connessione a internet, comunque, l’utente potrà leggere i messaggi di posta elettronica ricevuti, scrivere un nuovo messaggio pronto per l’invio e aprire gli allegati già sincronizzatisul computer in uso.

    Tutte le email scritte durante la modalità offline saranno inviate non appena il pc trova una rete a cui connettersi. Occorre sottolineare che è possibile anche aggiungere allegati fino a un massimo di 5 MB per 25 MB totali per tutti i messaggi preparati in anticipo.

    Parlando proprio degli allegati, è possibile salvarli su Google Drive (attivando anche qui la modalità offline) sincronizzando tutti i file caricati sul Cloud direttamente sul dispositivo in uso. Questo li rende accessibili e modificabili in ogni momento, anche senza una rete a cui connettersi.

    Si ricorda, infine, che le funzionalità offline sono disponibili esclusivamente su Google Chrome e non su altri browser e per utilizzare tale soluzione occorre avere attivato precedentemente la modalità offline. Sarà possibile modificare le opzioni di sincronizzazione dei messaggi selezionando un intervallo di tempo che va dai 7 ai 90 giorni e conservare o escludere gli allegati. Tutto questo a patto di occupare un massimo di 95 GB di spazio sul dispositivo, da dedicare ai file sincronizzati per l’utilizzo di Gmail offline.

    In caso di disconnessione dell’account Google, l’utente potrà scegliere se eliminare tutti questi dati o se conservarli sull’hard disk. 

  • 2. Come attivare la modalità offline di Gmail
    Inbox offline di Gmail

    Screenshot Fastweb Plus

    Come appena detto, per lavorare alla propria casella di posta senza l’ausilio di una rete internet occorre aver attivato in precedenza la relativa modalità. 

    Per prima cosa bisogna effettuare il login al proprio account di Gmail e cliccare l’icona con l’ingranaggio in alto a destra.

    Successivamente bisognerà selezionare Visualizza tutte le impostazioni e, dalla scheda Offline, spuntare l’opzione Attiva posta offline.

    Così facendo la casella di posta verrà sincronizzata in automatico con i server di Google ogni volta che il dispositivo su cui vengono effettuate tali operazioni si collega alla rete.

    È importante ricordare che per lavorare in modalità offline è necessario seguire questa procedura appena descritta e, ovviamente, utilizzare il dispositivo predisposto per la sincronizzazione dell’account.

    Al momento la procedura di accesso offline alla posta è disponibile solo per browser e non per l’applicazione mobile di Gmail.

     Infine occorre sottolineare che per utilizzare Gmail offline da un account business o universitario, la funzione deve essere abilitata dall'amministratore che ha accesso alle impostazioni interne della G-Suite.

  • 3. Modalità offline di Gmail: indicazioni generali
    Gmail senza connessione, scrivere una email

    Shutterstock

    Nonostante si tratti di una delle funzioni più innovative aggiunte da Google alla sua casella di posta, occorre soffermarsi a riflettere su alcune indicazioni generali riguardo questa modalità.

    Anzitutto è un’operazione sconsigliata per chi utilizza un PC condiviso, tipo uno aziendale o uno per scuole e università, perché “espone” al pubblico tutte le informazioni personali salvate nella mail.

    Parliamo di una soluzione perfetta per chi non dispone sempre di una connessione a internet stabile, ma allo stesso tempo, anche di una situazione provvisoria che per funzionare al 100% ha bisogno di una rete per sincronizzare le eventuali modifiche.

    Oltretutto, come già detto, è disponibile solo sul browser di Chrome e non sui dispositivi mobile che, spesso, sono prevalenti nella gestione della propria inbox.

    Per saperne di più: Gmail, guida definitiva all’utilizzo

A cura di Cultur-e
Prompt engineering
Immagine principale del blocco
Prompt engineering
Fda gratis svg
Come interrogare le intelligenze artificiali
Iscriviti al corso gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.