Una delle competenze più apprezzate dalle aziende è la capacità di sviluppare il team working, cioè saper fare gioco di squadra. I vantaggi, sia a livello lavorativo che personale, sono notevoli.

È stato provato da diversi studi scientifici e sociologici come il team working aiuti a migliorare l’autostima, il rapporto con gli altri e la produttività. È una qualità che non deve essere data per scontata: molti professionisti fanno fatica a lavorare in team e tante imprese non mettono in pratica attività di team building e similari.

Non esiste una regola precisa per intraprendere un processo di successo, ma ci sono precise regole da seguire in questo processo, che sono comuni a tutti i settori. Ecco quali sono.

  • 1. Collaborazione prima di tutto
    Collaborazione prima di tutto

    Le aziende devono impegnarsi per stimolare la collaborazione tra i membri del team di lavoro. Le squadre efficienti sono quelle che comunicano in modo costante e corretto. I loro membri sono felici di condividere idee, fare brainstorming, avere feedback e non hanno paura di essere contraddetti o di discutere con chi la pensa in modo diverso. Collaborare non significa essere d’accordo su tutto, ma comunicare in modo costruttivo e arrivare a buoni risultati anche grazie a differenti punti di vista.

  • 2. Attenzione ai rapporti tra le persone
    Attenzione ai rapporti tra le persone

    Mostrare gratitudine, accettare le differenze, gestire efficacemente i conflitti e trovare soluzioni soddisfacenti per tutti: queste sono solo alcune delle regole da seguire quando si fa team working.

    Fare attenzione ai rapporti con i propri colleghi è fondamentale. I problemi spesso sorgono quando le differenze di opinione non vengono affrontate correttamente o quando le persone si sentono ignorate e non comprese. Ascoltare attivamente i pareri altri e confrontarsi in modo civile e costruttivo è cruciale per creare una squadra affiatata.

  • 3. Controllare le emozioni
    Controllare le emozioni

    Un altro fattore importante per collaborare in modo positivo in un team di lavoro è controllare le proprie emozioni. Durante le sessioni di team working, ma anche in tutte le altre attività lavorative, bisogna dimostrare una certa maturità emozionale. Questa torna utile durante eventuali discussioni e confronti accesi. Permette alle persone di non farsi dominare dalla rabbia ma mantenere un autocontrollo rimanendo focalizzati verso l'obiettivo prefissato.

  • 4. Sviluppare la fiducia in sè stessi e negli altri
    Sviluppare la fiducia in sè stessi e negli altri

    La fiducia è la chiave centrale di tutto il lavoro di team working. Bisogna tanto avere fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità, quanto negli altri membri del team. È difficile lavorare in maniera produttiva con qualcuno di cui non ci si fida. Proprio per questo motivo, la fiducia è un elemento essenziale per creare una squadra di successo. Compito del leader è esaltare le qualità personali di ognuno in modo da migliorare la sicurezza verso sè stessi e verso la squadra di lavoro.

  • 5. Allenarsi per creare una squadra sempre più forte
    Allenarsi per creare una squadra sempre più forte

    Il team working può sembrare banale per alcuni, ma per altri può rappresentare un vero e proprio ostacolo. Infatti, non tutti i lavoratori riescono in modo spontaneo e sereno a lavorare all'interno di un gruppo, ma hanno bisogno di un po' di pratica per ambientarsi e coordinarsi. Allo stesso tempo, per massimizzare i benefici del team working è importante che tutti siano coordinati, condividano l'obiettivo e siano abituati a lavorare in squadra. Per stimolare questa dote, le aziende possono organizzare vere e proprie giornate per fare team building

    Esistono tanti workshop da seguire. Inoltre, ci si può affidare a coach aziendali che possano offrire un vero e proprio allenamento a tutti i membri di un team, in modo che migliorino sempre più il proprio lavoro in sinergia.

  • 6. Attività logica e dialettica
    Attività logica e dialettica

    Nello sviluppo del team working altri due temi caldi sono l’abilità logica e la dialettica. Saper ragionare in modo corretto e in fretta permette ai membri della squadra e al leader di trovare soluzioni in modo rapido e sviluppare, così, il problem solving.

    La dialettica, ovvero la capacità di comunicare in modo chiaro e parlare correttamente, è una qualità cruciale per la comunicazione. Permette di dialogare in modo veloce, chiaro e immediato. Queste due qualità sono fondamentali per la creazione di una squadra forte e affiatata.

  • 7. Avere empatia e capacità di ascolto
    Avere empatia e capacità di ascolto

    La comunicazione è tutto. Soprattutto in un contesto di team working. Se si mantiene sempre una comunicazione chiara, frequente e precisa si possono condurre in modo più efficace le attività, sia del singolo che del team.

    Fornire informazioni concise e chiare assicura che i membri della squadra siano tutti allineati. Questo permette al gruppo di lavorare il modo più accurato e completare i propri compiti più velocemente di quello che era stato preventivato. Un buon livello comunicativo aiuta anche a costruire la fiducia tra i membri, aumentando anche la qualità complessiva del lavoro. 

    Per fare tutto questo gli individui devono essere in grado di ascoltare molto attentamente le direttive che gli vengono impartite, ma anche i bisogni e le necessità degli altri membri della squadra. Capire gli altri e dimostrare empatia nei loro confronti aumenta la fiducia e crea un’atmosfera positiva che permette al gruppo di raggiungere risultati sempre migliori.

  • 8. Capacità di guidare il lavoro degli altri
    Capacità di guidare il lavoro degli altri

    Definire bene i ruoli e le responsabilità di ogni membro del team. Se i dipendenti non hanno chiari i propri compiti, potrebbe crearsi tensione all’interno del gruppo. È importante che ognuno conosca esattamente di cosa è responsabile, così da non avere confusioni che si tramutano in uno spreco di energie e tempo. È compito del leader dare i compiti ad ognuno e guidare il lavoro del gruppo.

    Per saperne di più: Che cos'è il self empowerment

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb