WhatsApp è diventata, nel tempo, un’applicazione completa e con numerose funzionalità che rispondono alle esigenze di sempre più utenti.

Da semplice servizio di messaggistica istantanea, è diventata una piattaforma che assume delle caratteristiche dei social network, che consente di fare business e di inviare comunicazioni promozionali. E, in un futuro non troppo lontano, potrebbe essere introdotta una funzionalità tanto attesa da coloro che utilizzano l’app per fare business.

La sperimentazione è già iniziata in alcune parti del mondo e sembra aver trovato il favore di coloro che hanno già potuto testarla: è la possibilità di acquistare prodotti e servizi offerti dalle aziende direttamente dalla chat.

WhatsApp: come funzioneranno gli acquisti in chat

L’introduzione degli acquisti chat potrebbe rivelarsi un grande cambiamento per WhatsApp e risultare particolarmente invitate per le aziende che stanno cercando nuovi canali di vendita e di comunicazione con i propri clienti. Si tratta di un intervento importante, che potrebbe richiedere tanto tempo e numerose modifiche.

Stando ai primi test, gli utenti potranno ricercare le aziende di vario tipo direttamente all’interno dell’applicazione, in un apposito menù dove dovrebbe essere presente una sorta di elenco degli store. Non sarà necessario, pertanto, ricercare contatti e indirizzi sul web.

Le attività potranno essere ricercate per nome o per categoria. Gli acquisti saranno effettuabili utilizzando metodi di pagamento sicuri con la carta di credito o di debito, senza avere il timore di cadere vittime di una truffa o di furti.

Contestualmente agli acquisti in chat, potrebbe essere lanciata un’altra funzionalità per incrementare la sicurezza degli utenti. Si tratta della possibilità di attivare un blocco dello schermo che richiede l’inserimento della password per proteggere le conversazioni dall’apertura da parte di terze persone non autorizzate.

WhatsApp e gli acquisti in chat: dove saranno disponibili

I test per le funzionalità che permettono gli acquisti in chat saranno a breve avviate in alcune parti del mondo. La sperimentazione commerciale riguarderà la Colombia, l’Indonesia, il Messico e il Regno Unito. In Brasile sarà consentito, per alcuni utenti, comprare prodotti e servizi delle imprese presenti sulla piattaforma utilizzando metodi di pagamento sicuri. In India, invece, è già possibile procedere agli acquisti.

Dopo il primo lancio in India, la società si dice entusiasta di poter provare a funzionalità anche in Brasile. Qualora i test dovessero avere esito positivo, sarà una grande svolta per tutti coloro che vogliono vendere e fare acquisti su WhatsApp senza dover uscire dalla piattaforma o dover effettuare registrazioni su altri siti.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb