I sondaggi sono finalmente arrivati su WhatsApp e gli utenti hanno già dimostrato di apprezzarli. La nuova funzione è stata introdotta nell’applicazione del servizio di messaggistica istantanea disponibile per dispositivi mobili supportati da Android e da iOS e ha permesso a chi ne usufruisce ha potuto utilizzarla per interagire. Uno strumento molto utile, soprattutto nei grandi gruppi, che adesso sta per essere implementato anche altrove.

Dato il successo sull’applicazione per smartphone e tablet, WhatsApp ha deciso di introdurre i sondaggi anche nella sua versione destinata a Windows.

WhatsApp, i sondaggi arrivano anche su Windows

Sono in tanti coloro che decidono di utilizzare WhatsApp dal proprio personal computer. È possibile farlo da desktop accedendo alla piattaforma attraverso il browser, collegando il proprio account, o scaricando un’applicazione web compatibile con Windows ed estremamente simile a quella presente sui dispositivi mobili.

Le funzionalità presenti su Windows sono ridotte rispetto a quelle dell’app WhatsApp per smartphone e tablet. Ad esempio, da PC non è possibile effettuare chiamate e videochiamate verso singoli utenti o verso i componenti di un gruppo. Le differenze, però, non riguarderanno i sondaggi.

Quest’ultimi, che sono solo di recente apparsi sull’app per dispositivi mobili e che possono essere utilizzati sia nelle chat singole che in quelle di gruppo, saranno introdotti anche su Windows. Inizialmente saranno disponibili solo per la versione Beta - 2.2246.2.0. Dopo un periodo di test, la funzionalità sarà estesa a tutti gli iscritti che utilizzano la piattaforma.

Sondaggi su WhatsApp per Windows: come funzionano

I sondaggi sono già iniziati ad apparire sulla versione Beta dell’app e, se in un primo tempo era possibile solo esprimere la propria preferenza in quelli già creati, ora è possibile realizzarne di propri. Farlo è estremamente semplice.

Per creare un sondaggio da desktop su Windows è sufficiente fare clic sull’icona a forma di graffetta che è presente, per chi può già vederla, a sinistra della barra di testo. Si aprirà una schermata in cui si deve aggiungere la domanda da porre agli altri utenti e può essere correlata di emoji.

Immediatamente sottostante, sono presenti i campi in cui devono essere inserite le opzioni, tra cui i destinatari devono scegliere. Se ne possono inserire fino a 12 nello stesso box e il loro ordine può essere modificato manualmente prima di pubblicare il sondaggio. È un limite che potrebbe essere rimosso in futuro, anche in base ai feedback e alle opinioni degli utenti della piattaforma.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb