In un annuncio sul suo blog, WhatsApp ha dichiarato che i messaggi vocali risultano essere i preferiti dagli utenti della piattaforma, contando un totale di 7 miliardi di contenuti audio inviati ogni giorno.

Non è difficile intuire i motivi per cui moltissime persone preferiscono mandare messaggi audio. La registrazione è semplice, intuitiva e risulta molto più veloce rispetto alla scrittura di un messaggio di testo.

Attraverso un vocale, le persone sono in grado di dare una maggiore intensità al messaggio, riuscendo a far capire il proprio stato d’animo anche attraverso il tono di voce.

Nella nota, WhatsApp annuncia l’arrivo di nuove funzionalità legate al mondo dei vocali. Ecco tutte le novità da aspettarsi nei prossimi aggiornamenti dell’applicazione.

Quali sono le nuove funzionalità dei vocali di WhatsApp

Prime fra tutte, ci sarà la possibilità di riprodurre un vocale in background. Gli utenti potranno continuare ad ascoltare un messaggio vocale senza rimanere necessariamente sulla pagina della chat e fare altro mentre si ascolta l’audio.

Se prima stoppare una registrazione per ascoltarla in un secondo momento era un procedimento macchinoso, adesso la piattaforma di proprietà di Meta ha cambiato le cose, dando agli utenti l’opportunità di mettere in pausa e riprendere la registrazione in un secondo momento.

Allo stesso modo, si potrà stoppare l’ascolto di un messaggio vocale per poi riaprire la chat e riprendere esattamente lì dove ci si era fermati.

Le nuove funzionalità non riguardano solo le caratteristiche tecniche dei vocali, ma anche la parte visiva. La rappresentazione grafica cambierà e si trasformerà in una visualizzazione ad onda che segue il tono della voce di chi registra l’audio.

WhatsApp ha pensato anche a quelle persone che non sono convinte del proprio messaggio audio e tentennano nell’inviarlo al destinatario. Ora potranno ascoltare un’anteprima del messaggio registrato prima di premere il tasto di invio.

Infine, si potrà aumentare anche la velocità dei messaggi inoltrati cliccando sull’icona 1,5x o 2x che si trova a destra del vocale.

Quando saranno disponibili le nuove funzionalità

Non si conosce ancora con certezza la data di rilascio delle nuove funzionalità. WhatsApp è rimasta vaga e non ha dichiarato se ci saranno tempistiche differenti a seconda del Paese.

L’azienda Meta ha soltanto rassicurato che tutti gli utenti potranno ottenere queste funzionalità con uno dei prossimi aggiornamenti.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb