Lanciato online nel Luglio del 2006, Twitter ha una lunga storia di successi alle spalle. Per soddisfare le esigenze dei numerosi utenti che utilizzano il social network quotidianamente, l’applicazione viene costantemente aggiornata e vengono aggiunte frequentemente funzioni innovative. Questa volta, la piattaforma strizza l’occhio ai podcast, che sono tra le nuove tendenze del web.

La decisione arriva dopo una ricerca interna di Twitter, che ha evidenziato come ben il 45% degli utenti del social network negli Stati Uniti d'America ascolti podcast mensilmente per ottenere approfondimenti sugli argomenti che ritengono più interessanti. Un risultato che fornisce un’importante indicazione su ciò che gli iscritti potrebbero voler trovare anche sull’applicazione.

Podcast negli Spaces: la novità di Twitter

La piattaforma di microblogging ha annunciato un’interessante novità: a breve sarà possibile creare, utilizzare e ascoltare i podcast anche attraverso l’applicazione. Si tratta di tracce audio, registrate da dei creator, che possono essere ascoltate in qualsiasi momento e che possono contenere qualsiasi genere di informazione.

Con i podcast si darà ulteriore importanza alla voce, che potrà essere usata dalle persone per connettersi con altri utenti in tutto il mondo. Ciò permetterà di superare il limite di 280 caratteri per le conversazioni più complesse.

I podcast saranno inseriti all’interno dei Twitter Spaces, spazi virtuali o stanze in cui gli utenti si riuniscono per parlare attraverso delle chat audio in live. È stato sviluppato un modo semplice e intuitivo per permettere agli iscritti di accedere ai contenuti senza alcuna difficoltà.

Nella scheda degli Spaces di Twitter saranno introdotti degli hub personalizzati che permetteranno di raggruppare i podcast in base a temi specifici, come notizie, musica, sport, intrattenimento, attualità e tanto altro ancora. 

Podcast su Twitter: quando si potranno utilizzare

La nuova funzione è, per il momento, in fase di testing. Prima di diventare disponibile per tutti gli utenti dovrà superare delle prove ed essere perfezionata dagli sviluppatori. Al momento, a poter usufruire dei podcast all’interno degli Spaces di Twitter è solo un gruppo ristretto di utenti di lingua inglese.

La funzione viene testata sia sui dispositivi supportati da sistema operativo iOS, che su quelli dotati di Android. Se verrà apprezzata, sarà diffusa a tutti gli iscritti, consentendo ai creator presenti sulla piattaforma di trovare nuovi modi per poter comunicare con il proprio pubblico e per creare contenuti interessanti e potenzialmente virali.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb