Sempre più utenti condividono video su TikTok, il social network particolarmente apprezzato dalla generazione Z. E dopo aver pubblicato un contenuto è naturale voler comprendere la reazione degli altri utenti, il grado di apprezzamento ricevuto per il proprio lavoro e, in generale, la diffusione dei filmati tramite TikTok viewer.

Avere sotto controllo i dati e i risultati della propria attività, saperli analizzare tramite gli strumenti che la piattaforma e il web mettono a disposizione, come TikTok Analitica, risulta essere particolarmente utile soprattutto per coloro che vogliono produrre contenuti a livello professionale per poter monetizzare e avviare collaborazioni con aziende e brand

Le visualizzazioni sono sicuramente tra i dati più importanti da analizzare su TikTok. Solo in questo modo si può capire veramente quanto il video stia circolando tra gli utenti.

Ma non si tratta dell’unica statistica da tenere in considerazione: saper leggerle tutte può rivelarsi la chiave per il successo sull’applicazione. 

  • 1. Le statistiche di TikTok
    Le statistiche di TikTok

    Visualizzare le statistiche TikTok non è affatto complicato. Sul web esistono numerosi tool, gratuiti e a pagamento, che permettono di analizzare i profili e vengono utilizzati sia dai creator per capire quali contenuti produrre, sia dalle aziende in cerca di collaborazioni con influencer e tiktoker. La piattaforma mette a disposizione un prezioso strumento di analisi.

    TikTok Analitica è riservata a tutti gli utenti in possesso di un account creator o un account business. Prima di accedere allo strumento, quindi, è bene ottenere questo tipo di profilo. La procedura per effettuare il passaggio è la stessa per dispositivi mobili con sistema operativo Android e per i dispositivi Apple equipaggiati del sistema operativo iOS.

    Come prima cosa, occorre aprire l’app di TikTok e fare tap sull’icona ‘Profilo’ presente in fondo allo schermo. Successivamente, bisogna cliccare sulle tre linee presenti in alto a destra e accedere alle impostazioni. Tra le voci presenti nel menù che si apre occorre premere su "Strumenti per creator".

    A questo punto sarà la piattaforma ad invitare il profilo ad attivare un account creator che possa accedere alle statistiche: una volta accettato si potranno visualizzare tutti i dati.

    In ‘Strumenti per creator’ si trova la voce ‘Analitica’. Facendovi tap si aprirà una schermata che consente di visualizzare tutti i risultati ottenuti in un determinato periodo di tempo selezionato dall’utente. Si potrà valutare il grado di coinvolgimento guardando i dati che riguardano le visualizzazioni dei video, del profilo, i ‘mi piace’ ottenuti, i commenti ricevuti e le condivisioni.

    Inoltre, saranno presenti le statistiche TikTok che riguardano i contenuti, i nuovi follower (come il tasso di crescita, dati anagrafici, dati geografici, gli orari e i giorni in cui sono più attivi) e i risultati ottenuti con le LIVE (visualizzazioni totali, tempo di diretta, conteggio dei telespettatori e follower guadagnati).

    Per conoscere il numero di visualizzazioni di un video pubblicato, c’è anche un’altra strada. Cliccando sull’icona ‘Profilo’ in basso a destra si accede alla propria pagina utente. Qui saranno presenti tutti i video TikTok pubblicati e all’interno del riquadro di ogni contenuto sarà mostrato il numero di view ottenute.

    Le statistiche possono essere visualizzate anche su TikTok web. Basta fare accesso alla piattaforma dal sito ufficiale. Una volta nella Home, occorre cliccare sull’icona del profilo in alto e, poi, su ‘Informazioni analitiche’. Si aprirà, così, una schermata con tutti i dati relativi alle attività svolte. Analogamente ai dispositivi mobili, poi, la quantità di view appare anche nella schermata ‘Profilo’ nelle miniature di ogni contenuto.

  • 2. Come aumentare le visualizzazioni
    Come aumentare le visualizzazioni

    Le visualizzazioni rimangono uno dei dati più importanti da analizzare. Più se ne ottengono, più ci si può ritenere soddisfatti del video TikTok prodotto e condiviso con gli altri utenti. Lo scopo di molti creator è, quindi, quello di massimizzarle. Ma come fare?

    Per aumentare le visualizzazioni occorre innanzitutto far crescere il proprio pubblico e instaurare con lui un rapporto di fiducia e stima. L’unica arma per ottenere un seguito è quello di creare contenuti originali e di qualità, realizzati con strumenti adatti e dalle buone caratteristiche tecniche. Video ben illuminati, con inquadrature stabili e suoni limpidi saranno maggiormente graditi dagli utenti di TikTok. 

    Il TikTok creator, una volta conquistato il suo pubblico, dovrebbe capirne le esigenze e i gusti. Per instaurare un rapporto con gli altri utenti non basta condividere video. TikTok non è una semplice piattaforma di video-sharing, ma un vero e proprio social network dove interagire con gli altri è essenziale.

    Chi vuole incrementare le visualizzazioni dei contenuti, quindi, dovrebbe essere sempre propenso a coinvolgere i follower, leggendo i commenti che gli vengono lasciati, rispondendo e mostrandosi sempre presente e interessato alla loro opinione e alle loro esigenze. 

    L’interazione è consigliata anche tra creator. Supportare altri utenti che pubblicano contenuti simili o affini può dar vita a interessanti collaborazioni che possono far aumentare in maniera decisa il numero di visualizzazioni. Bene, quindi, commentare e mostrare apprezzamento, realizzare duetti, partecipare a challenge o ideare e sviluppare progetti in comune con terzi.

    Infine, per aumentare le visualizzazioni è necessario fare un uso consapevole degli hashtag. Sono questi che, catalogando il video con delle parole chiave, facilitano la ricerca dell’utente e accrescono le possibilità del video di essere trovato e guardato.

    L’inserimento degli hashtag, pertanto, risulta essere un momento cruciale. Vanno aggiunti alla didascalia del video nella fase che precede la pubblicazione e vanno scelti con cura: inserire quelli più popolari potrebbe far apparire il contenuto nella bacheca dei ‘Per te’ degli altri utenti, mentre quelli più specifici potrebbero portare nuovi follower altamente interessati all’attività del creator.

    Per saperne di più: Cos'è TikTok e come funziona

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb