Da mesi circola ormai la notizia che Telegram offrirà una versione a pagamento e ora la conferma ufficiale è arrivata dal CEO dell’azienda, Pavel Durov. A breve gli utenti potranno usare Telegram Premium pagando un abbonamento mensile per avere funzionalità aggiuntive.

Sul suo canale ufficiale l’imprenditore russo ha pubblicato un messaggio dove ha spiegato che fin dalla nascita dell’app, ormai quasi 9 anni fa, Telegram ha offerto ai propri utenti molte risorse e funzionalità aggiuntive rispetto a tutte le altre applicazioni di messaggistica.

Durov sottolinea come i limiti delle chat, ai media e all’upload dei file al giorno d’oggi rimangono ancora i migliori del mercato.

Telegram Premium: i motivi della decisione

Negli anni sono molti gli utenti che hanno chiesto ulteriori miglioramenti, che Telegram ha cercato di soddisfare puntualmente. Pavel ha spiegato che a questo punto le nuove funzionalità non potranno più essere per tutti.

Se fossero rimossi i limiti per tutti gli utenti dell’app, i server di Telegram potrebbero non reggere la mole di lavoro aggiuntiva e i costi del traffico diventerebbero altissimi, portando alla distruzione della stessa app di messaggistica.

Il CEO russo ha continuato dichiarando che l’intero team ha pensato a una soluzione per soddisfare le richieste dei fan più esigenti, decidendo di dare il via a Telegram Premium.

Durov ha dichiarato che l’app sta eseguendo da diverso tempo diversi test per valutare l’introduzione della pubblicità all’interno dei canali, in modo da finanziare il proprio business. Nonostante questo, la prima priorità dell’azienda rimane sempre l’attenzione agli utenti, e proprio per questo si è deciso di finanziare l’applicazione attraverso un programma Premium.

Telegram Premium: come funzionerà

Le funzionalità già esistenti sull’applicazione continueranno ad essere gratuite e accessibili per tutti gli utenti. Allo stesso tempo verrà creata una "zona" a pagamento.

Telegram Premium prevede un piano di sottoscrizione che permette a chiunque di accedere a funzionalità aggiuntive, tra cui una maggiore velocità nell'utilizzo, gif, stickers, animazioni e tante altre risorse. Con il piano Premium gli utenti potranno anche supportare Telegram ed essere tra i primi utenti che riceveranno le nuove features.

Telegram Premium sarà disponibile entro il mese di giugno 2022, e si parla di un abbonamento mensile da 4,99 dollari, che in Italia potrebbe essere di 4,99 euro.

Telegram: nuove features in arriva anche per i non Premium

Oltre a tutte le funzionalità esistenti che restano gratuite, nel prossimo futuro ci saranno ancora nuove features che saranno disponibili anche per chi non ha il piano Premium.

Gli utenti che non hanno sottoscritto il piano Premium saranno in grado di accedere ad alcuni funzionalità molto utili. Per esempio, potranno vedere documenti extra large, media e stickers inviati dagli utenti Premium, oppure cliccare sulle reazioni Premium già presenti in un messaggio per reagire nello stesso modo di chi ha sottoscritto l’account a pagamento.

 

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb