La società Spotify ha annunciato di star testando una nuova funzione chiamata Featured Curators, che mira a promuovere le playlist degli utenti popolari insieme alle playlist Spotify ufficiali.

La nuova funzionalità fa parte di un test che avrà una durata determinata nel tempo, progettato per dare più valore alle playlist che gli utenti creano su Spotify. Questa funzione è anche un modo per fare in modo che gli utenti della piattaforma possano scoprire musiche di diversi generi e stili. 

La società ha affermato che i Curator selezionati da Spotify per far parte di questa funzione sono amanti della musica con seguiti consolidati e playlist che sono già abbastanza popolari su Spotify. Gli utenti che si trovano nei mercati che sono stati selezionati per il test di Spotify inizieranno a vedere le playlist di Curator in primo piano consigliate in-app e sulle loro homepage. Spotify prevede comunque di modificare la nuova funzionalità durante il periodo di test.

Un metodo collaborativo per scoprire musica nuova

playlist spotify

In un articolo sul blog l’azienda ha spiegato le intenzioni legate all’introduzione della nuova funzione: “Il nostro obiettivo è sempre quello di rendere Spotify la destinazione numero uno per chi vuole la migliore esperienza di ascolto.

Con questa nuova funzionalità stiamo dando agli ascoltatori un nuovo modo per scoprire nuovi brani da altri amanti della musica che sono interessati tanto quanto l’utente stesso.

Siamo sempre in procinto di testare nuove, uniche e diverse esperienze e programmi per il nostri utenti, e siamo molto eccitati dal vedere come andrà questo”.

La nuova funzionalità dovrebbe rendere più semplice scoprire le molteplici playlist create dagli stessi utenti sulla piattaforma. Spotify ha dichiarato che con questo nuovo test vuole dare agli utenti la possibilità di scoprire musica nuova, navigando all’interno della piattaforma.

Lo scopo è portare gli utenti a creare e scoprire playlist, soprattutto dopo il lancio di successo di playlist di punta come Discovery Week.

Spotify e l’utilizzo della funzionalità Blend

Spotify

Il lancio di questo nuovo test è avvenuto proprio pochi giorni dopo che Spotify ha aggiornato il suo famoso strumento di creazione di playlist, Blend.

Questa funzionalità al momento fa in modo che due utenti di Spotify possano vedere dove i loro gusti musicali coincidono, mixando insieme le loro canzoni preferite per trovare quali hanno in comune. Questa miscela si aggiorna ogni giorno con nuovi brani in base alle abitudini di ascolto.

Ultimamente Spotify ha ampliato l’utilizzo di Blend per consentire agli utenti di creare playlist con un massimo di 10 persone o anche con alcuni dei loro artisti preferiti. Inoltre, uno degli aggiornamenti di Blend permette ai gruppi, ai membri delle famiglie o agli amici di creare la propria playlist condivisa.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb