login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Come leggere i messaggi eliminati di Whatsapp

Ascolta l'articolo

Dalla cronologia notifiche, alle app terze, fino al backup: ecco tutti i trucchi e metodi utili per recuperare e vedere i messaggi e le chat cancellate su Whatsapp

mani femminili con cellulare scrivono in chat whatsapp Nadir Keklik / Shutterstock.com

“Questo messaggio è stato eliminato” è la celebre frase che compare nelle chat Whatsapp quando qualcuno ha cancellato un messaggio. Magari perché inviato per sbaglio o semplicemente perché conteneva errori. Anche intere conversazioni possono essere rimosse dall’app.

Ma la cosa interessante è che esistono alcuni metodi, validi più che altro per smartphone Android e non sempre eccelsi, per leggere i messaggi eliminati su Whatsapp dal mittente subito dopo l’invio e, per recuperare vecchie chat cancellate dall’app.

Vediamo insieme come procedere.

Spulciare la cronologia notifiche su smartphone Android

schermata impostazioni cellulare su android

Credits Tada Images / Shutterstock.com

La soluzione più semplice per leggere i messaggi eliminati su WhatsApp, è controllare la cronologia delle notifiche su smartphone Android dal menu Impostazioni. Per farlo, basta scorrere verso l'alto dalla schermata iniziale e aprire l'app “Impostazioni” (l'icona a forma di ingranaggio). Seguire il percorso Notifiche e barra di stato > Altre impostazioni > Cronologia notifiche. A questo punto, non resta che spostare su ON l’interruttore dedicato.

In questa sezione, si potrà consultare l’elenco delle notifiche ricevute sul dispositivo nelle ultime 24 ore e quindi individuare i messaggi WhatsApp e leggere i primi 100 caratteri degli stessi, compresi quelli eventualmente eliminati in seguito. 

Tuttavia il pannello delle notifiche non mostra per intero il contenuto dei messaggi

Non permette neanche di recuperare foto, video, immagini, documenti, file e media ricevuti e inviati. Inoltre, qualora la barra delle notifiche venisse cancellata dopo la ricezione di un messaggio, impedirà a quest’ultimo di comparire nel registro.

Usare app terze per leggere i messaggi rimossi su WhatsApp

schermata download app Nova Launcher

Credits Sharaf Maksumov / Shutterstock.com

Un altro metodo efficace per leggere i messaggi eliminati su WhatsApp, è installare Notification History, un'app che fornirà una scorciatoia diretta o shortcut verso il log notifiche dalla schermata Home. Una volta installata, sarà sufficiente lanciarla per accedere all'elenco delle notifiche Android cancellate e cercare quella relativa al messaggio WhatsApp eliminato.

Per recuperare il testo basterà perlustrare la lista, trovare la notifica di ricezione del messaggio e aprirla.

Nella versione beta sono stati aggiunti anche i supporti per immagini, audio e video di WhatsApp.

Un'alternativa papabile si chiama Nova Launcher, app che oltre a fornire decine di nuove funzionalità e strumenti di personalizzazione per Android, consentirà di aggiungere il widget del registro notifiche. Nella schermata di selezione dei widget, l’utente dovrà selezionare la voce "Attività" e poi scegliere “Log Notifiche”.

WhatsRemoved+ è un'altra app che consente di monitorare notifiche e cartelle alla ricerca di modifiche e file eliminati. Progettata per dispositivi Android, chiede l’autorizzazione per leggere e salvare le notifiche WhatsApp sullo smartphone e registra ogni messaggio ricevuto, eventualmente anche file multimediali.

Ogni volta che qualcuno elimina un messaggio si riceverà la notifica dall’app. Per leggere il messaggio WhatsApp cancellato, basterà aprire la notifica e toccare la scheda “Rilevato”. Tuttavia, WhatsRemoved+ non funziona se le conversazioni sono silenziose, senza connessione internet, se è attivo il risparmio batteria e se il mittente cancella subito il messaggio inviato.

WhatsApp: il backup per recuperare chat andate perse

schermata app di cloud storage su iphone

Credits Tada Images / Shutterstock.com

Nel caso in cui si abbia cancellato involontariamente una chat WhatsApp che ora si desidera recuperare, è sufficiente ripristinare un backup dell’app antecedente alla data di cancellazione del messaggio (o della chat) di proprio interesse. Questa è anche l’unica strada percorribile nel caso si disponga di un iPhone. Infatti, le rigide restrizioni di iOS negano la possibilità di “registrare” il contenuto delle notifiche ricevute e quindi, non esiste un trucco per visualizzare i messaggi eliminati dal mittente.

Se il backup, che sia su Google Drive o iCloud, è utile per recuperare le chat andate perse su Whatsapp, non permette dileggere i messaggi eliminati dal mittente. Inoltre, i messaggi ricevuti in data successiva al backup verranno eliminati e non saranno più recuperabili in alcun modo.

Per ripristinare le chat WhatsApp cancellate: disinstallare e reinstallare WhatsApp, accettare i “Termini e condizioni” e inserire il numero di cellulare. Quindi, fare clic sull’opzione di ripristino delle chat da un backup e le chat di WhatsApp verranno ripristinate.

In alternativa, chi ha perso i messaggi e allegati WhatsApp e vuole recuperarli può ricorrere a un software di data recovery come Dr. Fone, compatibile sia con iOS che Android. Una volta installato il programma occorre collegare il proprio device al PC e concedere le autorizzazioni. Successivamente avviare la scansione dei file da recuperare, che siano messaggi, foto, video o note vocali, selezionando “Messaggi e allegati di WhatsApp”. Infine, cliccare su “Ripristina” > “Ripristina dispositivo” per ripristinare immediatamente i messaggi sullo smartphone.

Per saperne di più: Guida a WhatsApp: come usare e installare WhatsApp

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
TecnologicaMente
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Immagine principale del blocco
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Fda gratis svg
Scopri se sei un utilizzatore impulsivo ed entusiasta o preferisci avvicinarti alla tecnologia in maniera più calma, controllando prima che sia sicura
Fai il test gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.