Sembrerebbe che su WhatsApp stia per arrivare una nuova funzionalità. Secondo wabetainfo, sito internet che raccoglie tutte le novità e le funzionalità che riguardano la piattaforma di messaggistica più famosa al mondo, tra non molto tutti gli utenti della piattaforma potranno rispondere ai messaggi di testo ricevuti con delle reaction.

La previsione nasce dalla novità per gli utenti che hanno iniziato ad utilizzare la versione beta per Android 2.22.8.3. Questo update porta infatti alcune novità: dalla possibilità di cambiare la lingua utilizzata all’interno dell’applicazione alle reaction.

I fortunati utenti di questa versione beta potranno usufruire dell’anticipazione di una delle feature più attese e anticipate. Dopo sette mesi di rumors e speculazioni, WhatsApp sta finalmente testando la possibilità di rispondere ai messaggi.

Con questa nuova funzionalità sembra che WhatsApp voglia uniformarsi alle altre app di messaggistica che già permettono di rispondere con delle reazioni, basta vedere il funzionamento di Signal e Viber, per esempio. Inoltre, è una caratteristica che anche le altre app di cui Meta è proprietaria hanno già nel loro arsenale.

Come funzionano le reazioni su WhatsApp

Reazioni

In questo primo update in versione beta sono disponibili sei reaction: il mi piace, segnalato dall’icona col pollice in su; amore, rappresentato dall’icona a forma di cuore; la risata, la reazione sorpresa, la tristezza e il grazie, l’equivalente dell’emoticon con le mani giunte.

Per rispondere con una reazione ed evitare così di scrivere un messaggio o mandare una vuota emoticon alla persona con cui si sta chattando, basterà tenere premuto per un paio di secondi il messaggio che si è ricevuto e al quale su vuole reagire. Si aprirà una piccola finestra pop up da cui l’utente potrà scegliere la reazione che più fa al caso proprio.

I prossimi passi di WhatsApp

Interfaccia WhatsApp

Questa nuova funzionalità non è una sorpresa: nelle ultime settimane WhatsApp ha lanciato la possibilità di gestire e usufruire delle notifiche di reazione su WhatsApp beta per Android, WhatsApp beta per iOS e WhatsApp Desktop beta.

Questo passo potrebbe essere la conferma che il rilascio delle reaction potrebbe avvenire molto presto per tutti i dispositivi, e non solo in versione beta.

Purtroppo, questo risulta per ora essere solo un piccolo test. Proprio per questo solo alcuni beta tester saranno in grado di utilizzare le reaction per rispondere ai messaggi. Sembrerebbe però che tutti gli utenti saranno in grado almeno di visualizzare le reazioni. 

Se dopo aver aggiornato l’applicazione non si riuscisse ancora a reagire ai messaggi, non c'è da preoccuparsi: la probabilità che in cantiere ci sia un altro update che verrà rilasciato presto è molto alta.

Per saperne di più: Guida a WhatsApp: come usare e installare WhatsApp

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb