login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Make-up artist: le 5 migliori app da provare per fare dei tutorial online

Sono tanti i make-up artist che promuovono il loro lavoro sul web creando tutorial o mostrando le proprie opere: ecco le app che possono essere utili per farlo

Make-up artist, tutorial online Shutterstock

Creare dei make-up idonei al viso dell’individuo, in grado di valorizzarlo o di metterne in risalto le particolarità non è frutto solo del talento, ma anche dell’esperienza e della conoscenza di tecniche e metodi. I make-up artist possono contare su alcuni strumenti tecnologici e sul supporto della creatività digitale, una dote attraverso la quale possono diffondere la loro arte.

Sono tantissimi i make-up artist che mostrano il loro lavoro online, per mettere in luce le capacità e per permettere agli utenti del web di riprodurre ciò che hanno realizzato. Su YouTube, TikTok, Instagram e Facebook si possono trovare dei tutorial o delle simulazioni di make-up proposte da professionisti o aspiranti tali.

Online sono presenti alcune applicazioni che possono essere utilizzate per fare dei tutorial o per provare virtualmente dei make-up prima di realizzarli nella vita vera. Sono quasi tutte gratuite, semplici da utilizzare e intuitive.

Ogni applicazione può essere utilizzata con uno scopo diverso. Alcune sono utili per ridurre imperfezioni, modificare alcuni tratti e mettere in luce dei dettagli. Altre, consentono di provare i prodotti, come rossetti o ombretti, prima di applicarle o di procedere ad un acquisto. In ogni caso, sono perfette per editare rapidamente le immagini da pubblicare sul web.

  • 1. FaceApp, l’app per il fotoritocco
    FaceApp, applicazione

    Aiman Khair / Shutterstock.com

    FaceApp è un’applicazione estremamente conosciuta, che conta oltre 500 milioni di download. È stata ideate per permettere agli utenti di fare operazione di fotoritocco in maniera semplice e veloce, grazie all’intelligenza artificiale. Trasforma i selfie in contenuti perfetti da condividere sulle piattaforme social.

    L’applicazione mette a disposizione degli utenti un ampio set di filtri, sfondi, ed effetti da applicare con un solo tocco. È la scelta ideale per chi vuole perfezionare le foto senza dover ricorrere a strumenti più complessi e professionali che richiedono una conoscenza più approfondita, come Photoshop.

    FaceApp è diventata famosa come fonte di intrattenimento e divertimento. Si è diffusa grazie agli effetti che permettono di cambiare sesso, invecchiare il video, effettuare confronti con celebrità o cambiamenti del volto. In realtà, può essere utilizzata dai make-up artist per produrre tutorial ed editare contenuti per il loro pubblico.

    Con FaceApp si possono modificare i visi, aggiungere barba o baffi, cambiare colore dei capelli o l’acconciatura, donare volume ai capelli, rimuovere acne o macchie, ingrandire o rimpicciolire tratti del viso, appianare le rughe. L’applicazione è disponibile per dispositivi mobili iOS e Android.

  • 2. YouCam Make-up per migliorare le foto
    YouCam applicazione per smartphone

     Sharaf Maksumov / Shutterstock.com

    In fase di editing, prima di pubblicare un’immagine per mostrare un proprio lavoro, si può decidere di cambiare alcuni dettagli del make-up, come rossetti o sfumature. YouCame Make-up può essere utile per svolgere queste azioni.

    È un’applicazione creata per ritoccare e migliorare le foto, perfezionare la pelle del viso, modificare sopracciglia e carnagione, cambiare colore degli occhi o dei capelli, sbiancare i denti o rimodellare alcuni tratti del volto.

    YouCam Make-up consente di provare prodotti cosmetici dei brand più famosi. Le foto possono essere salvate in alta qualità, è compatibile con i social network più diffusi ed è installabile sui dispositivi mobili iOS o Android.

  • 3. Photo Wonder, per aggiungere effetti
    Photo Wonder, truccarsi

    Shutterstock

    Prima di condividere una foto sui social network, si può migliorare con l’utilizzo di Photo Wonder. L’app ha funzionalità per modificare tratti del volto, snellire, eliminare imperfezioni ed aggiungere decorazioni. È perfetta per chi vuole pubblicare delle foto per mostrare come creare un make-up passo dopo passo, eliminando tutti quegli elementi che potrebbero distrarre l’utente.

  • 4. Perfect 365, per trovare l’ispirazione
    Tutorial di make-up online

    Shutterstock

    Perfect 365 è un’applicazione in continua crescita, ideata per ritoccare virtualmente foto e make-up direttamente dallo smartphone. Si possono ottenere volti radiosi, senza difetti, macchie o imperfezioni.

    Per i make-up artist può essere utile nella fase di progettazione dei contenuti come fonte di ispirazione. Con pochi tocchi, si possono applicare su un viso modelli di make-up predefiniti, ispirati a quelli sfoggiati da vip e personaggi famosi di tutto il mondo. 

  • 5. InstaBeauty, l’app per i selfie
    InstaBeauty, applicazione

    gor moskalenko / Shutterstock.com

    Alcuni make-up artist che condividono contenuti sui social network realizzano i loro lavori sul volto di modelle, altre preferiscono testare i prodotti e creare i make-up sul proprio viso. Chi predilige i selfie per mostrare i trucchi, può utilizzare InstaBeauty.

    L’applicazione contiene più di cento filtri e simulazioni di make-up. È utile per rimuovere segni dell’acne, punti neri, piccoli brufoli e rossori. Sono presenti filtri per sbiancare i denti, per fare degli zoom su punti strategici dell’immagine, applicare sticker e tanto altro ancora.

  • 6. Make-up artist, altri strumenti per creare tutorial online
    Make-up Artist

    Shutterstock

    Oltre all’individuazione delle applicazioni più utile per trovare l’ispirazione e perfezionare ed editare i contenuti velocemente e direttamente dal proprio smartphone, un make-up artist che vuole promuovere il suo lavoro sul web deve possedere gli strumenti giusti.

    Se si è intenzionati a condividere delle fotografie per mostrare la creazione di trucchi passo dopo passo e il risultato finale, ci si deve procurare una macchina fotografica digitale o uno smartphone che possieda una fotocamera di ottima qualità. Gli scatti, per poter essere editati e pubblicati, devono essere di buona risoluzione.

    È bene dotarsi di cavalletti per sostenere fotocamere e videocamere. È utile soprattutto per coloro che vogliono produrre video-tutorial. Una fonte di luce artificiale consentirà di registrare o scattare anche quando è assente o inadeguata quella naturale.

    Chi produce video, deve individuare software per il montaggio delle clip e di video-editing. Tra quelli più diffusi iSpring, OBS Studio e Camtasia. Sul web ci sono diversi programmi che possono essere provati o integrati tra di loro: occorre solo testarli e comprendere quello più semplice da utilizzare in base alle proprie competenze ed esigenze.

    Per saperne di più: Cos’è la creatività digitale e come svilupparla

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.