Il team di sviluppatori di Instagram non si ferma mai. Gli addetti ai lavori sono sempre in cerca di nuove soluzioni per rendere l’esperienza degli utenti sulla piattaforma il più piacevole possibile, per facilitare il lavoro di influencer e creator e incentivare le iscrizioni sul social network.

Tra le funzionalità più amate di Instagram ci sono le Stories, contenuti che restano visibili per sole 24 ore e che sono uno dei formati più apprezzati dagli utenti, in particolar modo da coloro che vogliono comunicare con immediatezza con il loro pubblico. Per questo la piattaforma ha deciso di dargli ulteriore rilevanza e, attraverso un aggiornamento, di migliorarle.

Stories di Instagram, che cosa sono e perché sono apprezzate

La concorrenza, nel campo dei social network, si fa sempre più pressante. Le piattaforme rilasciano costantemente nuove funzionalità per incrementare il numero degli iscritti ed evitare che gli utenti possano scegliere altre soluzioni presenti sul web.

Anche Instagram, social network tra i più popolari, cerca di restare aggiornato e di offrire una navigazione sempre più piacevole e la possibilità, per gli influencer, di creare contenuti accattivanti nella maniera più semplice possibile.

Tra le funzioni più apprezzate ci sono le stories. Si tratta di contenuti che restano visibili per sole 24 ore e che consistono in brevi video verticali o in delle immagini. Nelle stories si possono aggiungere adesivi, testi, filtri, effetti e tanti altri elementi che consentono agli utenti di dar sfogo alla fantasia e alla creatività.

Instagram ha deciso di dare ulteriore importanza ai contenuti video e di aggiornare le stories con una novità particolarmente interessante per coloro che realizzano contenuti e per tutti gli utenti che amano intrattenersi sulla piattaforma.

Stories di Instagram, come sono cambiate

Le stories di Instagram, fin dal loro esordio sulla piattaforma, hanno avuto una caratteristica che le ha distinte da altri formati: la breve durata. I video potevano avere una lunghezza di massimo 15 secondi, dopodiché venivano tagliati. 

Con il nuovo aggiornamento c’è una svolta radicale. La durata delle stories cambia e viene triplicata. Ora gli utenti potranno realizzare contenuti di massimo 60 secondi ininterrotti. I test, che sono stati condotti su una cerchia ristretta di iscritti al social network, hanno avuto esito positivo e la possibilità di creare video più lunghi nelle stories è stata estesa a tutti.

La novità è stata accolta con grande favore dalla maggior parte degli utenti, sia nelle file dei creator che in quelle degli spettatori, ma c’è anche qualche critica: la maggiore lunghezza delle stories le rende meno distinguibili dai Reels.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb