Mesi di annunci importanti in casa Meta: dopo aver introdotto una serie di strumenti che permettono ai genitori di controllare le app legate ai sensori VR, è la volta di Instagram di annunciare il parental control sulla propria applicazione.

Durante il mese di dicembre, infatti, Instagram si è impegnata a sviluppare nuovi strumenti di supervisione che permettessero loro di essere più coinvolti nelle esperienze degli adolescenti.

A marzo il social network ha reso accessibili questi strumenti di supervisione nel proprio Family Center. Instagram ha lavorato in modo ravvicinato con esperti, genitori, guardiani e adolescenti per sviluppare il Family Center, un nuovo luogo dedicato ai genitori e che gli permetta di controllare gli account dei propri figli adolescenti con le tecnologie Meta, accedere ed utilizzare gli strumenti di supervisione e visualizzare tantissime risorse sul modo corretto di comunicare con gli adolescenti sull’utilizzo di Internet.

“Questo è il primo passo di un cammino ancora più lungo”, spiega Adam Mosseri, CEO di Instagram. La visione dell’applicazione sembra essere infatti quella di permettere ai genitori di aiutare gli adolescenti a gestire le proprie esperienze attraverso le tecnologie Meta, tutte da un unico spazio centrale.

Le possibilità dei genitori nel Family Center di Instagram

Bambino che usa Instagram

Il Family Center include un nuovo spazio denominato Education Hub dove i genitori possono accedere a risorse create da esperti e utili articoli di review, video e consigli su argomenti importanti, per esempio come parlare agli adolescenti dei social media.

I genitori possono inoltre guardare tutorial per comprendere il funzionamento degli strumenti di supervisione disponibili ad oggi su Instagram.

Instagram non ha lavorato da sola per ottenere questo risultato. Gruppi come Connect Safely e Net Family News hanno contribuito a creare queste risorse, mentre Instagram si impegna ad aggiungere sempre più materiale all’interno dell’Education Hub.

Nei prossimi mesi Instagram aggiungerà nuove opzioni come la possibilità per più di un profilo di controllare l’account del ragazzo.

Gli strumenti di supervisione su Instagram sono disponibili negli Stati Uniti e verranno lanciati nei Paesi di tutto il mondo nei prossimi mesi. Il primo set di strumenti di supervisione permette ai genitori di vedere quanto tempo l’adolescente trascorre su Instagram e imporre dei limiti.

Il genitore potrà poi attivare le notifiche che lo avviseranno se il ragazzo o la ragazza condivide un contenuto che è stato segnalato da un utente. Infine, potranno vedere e ricevere aggiornamenti sugli account che l’adolescente segue e gli account che seguono quello del ragazzo o della ragazza.

All’inizio i ragazzi avranno bisogno di iniziare la supervisione sull’app per mobile. Instagram aggiungerà l’opzione che permetterà ai genitori di iniziare la supervisione sull’app e sul desktop a giugno. I ragazzi dovranno inoltre approvare la supervisione del genitore.

Per saperne di più: Come usare Instagram, la guida per utilizzarlo al meglio

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb