I social network sono in continua evoluzione per restare competitivi, per offrire agli utenti nuove soluzioni e per rispondere alle loro esigenze. Twitter, come era stato anticipato mesi fa, sta per lanciare una nuova interessante funzionalità che permetterà agli iscritti di collaborare nell’elaborazione e nella stesura di un singolo tweet: i CoTweet.

Stando a quanto riportato da The Verge, quella che fino a qualche mese fa sembrava essere solo una possibilità, oggi su Twitter sta per diventare realtà. La creazione di un tweet da parte di due autori sarebbe ufficialmente in fase di test e potrebbe essere accessibile a tutti gli utenti da un momento all’altro.

CoTweet: cosa sono

L’idea di consentire agli utenti di creare dei tweet collaborando si è fatta spazio fino ad arrivare all’ideazione di una nuova funzionalità di Twitter, i CoTweet. Si tratta di tweet singoli che vengono firmati da due autori

La conferma arriva da Joseph J. Nuñez, un portavoce di Twitter, che ha affermato che la piattaforma sta testando i CoTweet per comprendere come persone e marchi possano utilizzarli per comunicare con il proprio pubblico, per incrementare le collaborazioni e ottenere dei vantaggi.

Tutti potranno interagire per condividere sul social network idee, commenti, analisi e notizie individuate o create con una seconda persona riconoscendogliene il credito e permettendo ad un pubblico più ampio di visualizzare il tweet. Le regole per la creazione dei CoTweet sono ancora da stabilire con precisione, ma già nella fase di test ne sono apparse evidenti le caratteristiche principali.

Se i test si concluderanno con un successo, la funzionalità sarà presto resa disponibile per tutti gli utenti iscritti alla piattaforma. Qualora si presentassero delle complicazioni, il lancio potrebbe richiedere ancora dei tempi molto lunghi o potrebbe essere cancellato.

CoTweet: come funzionano

Per creare dei CoTweet Twitter ha stabilito alcune regole che devono essere rispettate. I due account che vogliono collaborare devono seguirsi a vicenda sul social network e devono avere un profilo pubblico, che tutti possano visualizzare senza restrizioni. 

A scrivere il tweet sulla piattaforma è uno dei due autori. Prima di pubblicarlo, invita il secondo utente ad essere taggato come coautore. Se accetta, dovrà necessariamente leggere e approvare il tweet per essere aggiunto come creatore del contenuto insieme all’utente principale.

Il CoTweet ottiene maggiore visibilità, perché viene mostrato ai follower e sui profili di entrambi gli autori nello stesso momento. Tutti potranno interagire, citare e retwittare. Le risposte degli utenti, almeno in questa fase di test, vengono inviate e notificate solo all’autore principale del tweet e non a colui che è stato taggato e invitato a collaborare.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb