Al giorno d’oggi WhatsApp è il servizio di messaggistica più utilizzato dagli utenti di tutto il mondo. Si parla di un bacino di utenti che nel 2021 ha superato quota un miliardo e seicento milioni di iscritti in quasi duecento Paesi del mondo.

L’app di messaggistica non serve solo per conversare con amici e familiari, ma può essere utilizzata anche per lavoro grazie al servizio WhatsApp Business.

Questa estensione è stata pensata per aiutare i titolari di attività ad aumentare il volume di affari ed è diventata fondamentale nelle strategie di social media marketing. Con WhatsApp Business è possibile raggiungere più facilmente i clienti, fornire loro indicazioni dettagliate sulla propria realtà e integrare la comunicazione con messaggi automatici e chat organizzate in base alle proprie esigenze.

Ma non solo: grazie ai “cataloghi” l’utente ha la possibilità di presentare i propri beni o servizi, seguendo il cliente durante tutta l’esperienza di acquisto. Detto questo, prima di entrare nel merito delle peculiarità di questa applicazione, sarà sicuramente utile partire dalle basi, ovvero spiegare come installare WhatsApp Business.

Come installare WhatsApp Business per Android e iOS 

whatsapp business

Come buona parte delle applicazioni mobile di successo, anche WhatsApp Business è disponibile sia per gli utenti che utilizzano dispositivi con sistema operativo Android, sia per coloro che invece optano per gli iPhone di Apple, basati sul sistema operativo iOS.

Iniziamo col dire che, per installare WhatsApp Business su Android e su iOS, le procedure sono praticamente le stesse.

Il primo passo da compiere consiste nel visitare il Play Store o l’App Store e cercare l’applicazione in questione. Una volta eseguito il download, l’utente si trova di fronte a due possibili strade: qualora sia già titolare di un profilo WhatsApp, potrà decidere di integrare automaticamente chat, media e contatti all’interno di un nuovo profilo WhatsApp Business.

Nel caso in cui il titolare non abbia mai utilizzato l’applicazione, dovrà innanzitutto procedere alla registrazione del suo numero di telefono: un passaggio necessario per associare la propria utenza tanto a WhatsApp, quanto a WhatsApp Business. Il sistema invierà un codice composto da sei cifre tramite SMS al numero indicato in fase di registrazione, che andrà inserito quando richiesto dall’app per completare la procedura di autenticazione.

A questo punto, l’utente potrà decidere se migliorare la sicurezza del proprio account tramite la cosiddetta “verifica in due passaggi”, che prevede la creazione e la conferma di un PIN univoco. Questo passaggio è però assolutamente opzionale

Crea account e configuraWhatsApp Business

whatsapp business

La creazione di un account è il passaggio successivo all’installazione e alla registrazione. Per farlo, basterà seguire la procedura guidata dell’app, che inizia con l’inserimento del nome del titolare, il nome del business e la scelta di una foto profilo.

Dopodiché si passa a tutta una serie di indicazioni ulteriori, utili a raccontare la propria attività in maniera più dettagliata. L’utente può comunicare quali beni o servizi offra, e può mostrare un eventuale indirizzo fisico. Inoltre, può dare indicazioni precise sui giorni e gli orari di apertura, così come può indicare una mail di riferimento e eventuali account del proprio business sui principali social network. Insomma, tutto il necessario per iniziare a farsi conoscere.

Come utilizzarlo per il business

whatsapp business

Come già anticipato in precedenza, WhatsApp Business può aiutare un titolare di attività in molti e diversi modi. L’app consente prima di tutto la creazione di un profilo vetrina, così da migliorare la visibilità online dell’attività.

Inoltre, permette di sviluppare cataloghi dedicati ai vari beni e/o servizi disponibili. Per raccontare al meglio i prodotti presenti nei propri cataloghi, l’utente può nominarli, può aggiungere una loro foto e una brevedescrizione, così come può fornire indicazioni sul loro prezzo e può persino inserire un link diretto di acquisto.

Un altro aspetto molto utile di WhatsApp Business riguarda le modalità di contatto con i clienti, a cui è possibile inviare sia i cataloghi di cui sopra, sia i prodotti disponibili al loro interno.

I clienti possono poi essere profilati e inseriti all’interno di chat specifiche, oppure possono venire organizzati tramite etichette personalizzate, come, ad esempio, “nuovo cliente” o “nuovo ordine”.

Ultimo, ma non ultimo, WhatsApp Business permette di integrare la comunicazione con tutta una serie di messaggi automatici di assistenza o di presentazione: una soluzione particolarmente efficace, soprattutto nel caso in cui il titolare sia momentaneamente impossibilitato a rispondere.

WhatsApp Web Business

whatsapp web business

WhatsApp è un’applicazione nata per un uso mobile ma, col passare del tempo, ha integrato la possibilità di operare direttamente da computer sia Windows che macOS.

Questo applicativo online è noto col nome di WhatsApp Web e può venire utilizzato anche da i titolari di un account business.

Per attivare WhatsApp Web Business bisogna innanzitutto collegare il computer all’indirizzo web.whatsapp.com, che mostrerà un QR Code necessario per associare l’account attivo sullo smartphone al PC e sincronizzarlo.

Dopo aver avviato l’app WhatsApp Business, bisogna seguire due procedure diverse a seconda del sistema operativo del proprio smartphone. Gli utenti Android dovranno fare tap sul pulsante a tre pallini, poi Dispositivi Collegati > Collega dispositivo. Gli utenti iPhone, invece, faranno un tocco su Impostazioni e seguiranno il percorso Dispositivi Collegati > Collega dispositivo.

A questo punto, la procedura è la stessa: basta utilizzare la camera dello smartphone per inquadrare il QR code presente sullo schermo del computer e, dopo pochi secondi, sarà possibile vedere il proprio profilo WhatsApp Business all’interno del browser.

Grazie a questa soluzione dunque l’utente avrà ancora più possibilità per sfruttare al meglio la sua app e fare crescere la propria attività, connettendosi con nuovi clienti e aumentando le vendite.

Per saperne di più: Cos'è e come funziona il social media marketing

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb