Wix è la soluzione perfetta per creare un sito web gratis anche se non si hanno competenze informatiche e grafiche di alto livello. La piattaforma utilizza lo standard HTML5, che ne garantisce compatibilità e sicurezza, e permette di creare un sito web partendo  da un layout preimpostato a scelta tra vari design.

Che si tratti di un semplice blog, oppure si voglia creare un sito più complesso o un e-commerce, Wix consente di aumentarne la complessità attraverso delle applicazioni da implementare.

La piattaforma di Wix permette di creare un sito web gratuitamente e in modo semplice, grazie al pratico sistema di “drag and drop”, ma per avere maggiori opzioni di personalizzazione è necessario acquistare dei pacchetti Premium che sono a pagamento. Vediamo ora quali sono le funzioni e caratteristiche principali di Wix e come realizzare il proprio sito web

  • 1. Wix: funzioni e caratteristiche principali
    Wix: funzioni e caratteristiche principali

    Wix è una piattaforma di origini israeliane utilizzata da milioni di utenti in tutto il mondo per creare siti web professionali e personalizzati.

    Una delle funzioni più interessanti è il pratico sistema drag and drop, letteralmente trascina e rilascia, che permette di trascinare gli elementi e organizzarli nella pagina web con pochi clic del proprio mouse.

    Un’altra caratteristica molto apprezzata è l’utilizzo dello standard HTML 5, che è retrocompatibile con i vecchi standard, permette di integrare facilmente elementi multimediali e offre maggiore sicurezza informatica.

    La creazione del sito web parte dalla scelta del template, cioè del modello predefinito di struttura del sito, che potrà essere scelto tra i molti modelli disponibili e poi personalizzato dall’utente.

    Ogni template è pensato per uno scopo preciso, con strutture che di volta in volta saranno più adatte per realizzare blog, siti di prenotazioni online o ancora e-commerce, semplicemente usando le pagine avanzate.

    Molto utile anche la funzione che permette di creare un logo personalizzato, che è molto importante per impostare la propria visibilità online anche grazie al riconoscimento di un elemento visivo.

    Ovviamente, il sito è pensato per essere responsive, cioè ottimizzato per una migliore user experience sia da chi naviga da desktop che da mobile. Infine, è previsto un sistema di ottimizzazione SEO, che offre pacchetti di strumenti forniti per rendere il sito più “attraente” per i motori di ricerca, così da posizionarsi in alto tra i risultati.

  • 2. Come scegliere i templates
    Come scegliere i templates

    Il primo passo per iniziare a realizzare un sito web con Wix è scegliere il templatepiù adatto alle proprie esigenze. Gli utenti possono scegliere tra oltre 500 template, suddivisi in categorie e sottocategorie, creati appositamente da designer professionisti e personalizzabili in qualsiasi momento.

    Ci saranno così modelli che sono più adatti per l’apertura di un blog, altri per aprire un sito vetrina per un business o un libero professionista, e altri ancora più complessi per aziende, siti di informazione o ancora per creare degli e-commerce.

    La piattaforma offre due modalità di creazione dei template. La prima è pensata per chi ha un minimo di competenze informatiche e grafiche e permette di realizzare da zero il propriotemplate, scegliendo come inserire nell’editor i vari blocchi di testo, immagini e categorie.

    Se invece si ha bisogno di un modello già pronto, si potrà utilizzare un comodo strumento di suggerimento offerto da Wix.

    Dopo aver risposto ad alcune semplici domande, la piattaforma usa l’intelligenza artificiale per suggerire i template che meglio risponde alle esigenze dell’utente.

    Partendo poi dal template scelto, viene creato un sito web da zero, con una struttura in cui basterà inserire negli appositi spazi testo e immagini per procedere alla personalizzazione.

  • 3. Come creare le pagine web e come funziona l'Editor
    Come creare le pagine web e come funziona l'Editor

    Dopo aver scelto il template migliore, che contiene la struttura delle pagine web, il sito web viene pubblicato con del testo predefinito di esempio che potrà poi essere modificato e personalizzato utilizzando l’editor di Wix, a cui si accede dal pannello di controllo.

    Per creare una pagina web e personalizzarla, bisogna fare clic su Aggiungi nella sidebar a sinistra e poi selezionare il tipo di elemento che si vuole aggiungere. L’utente potrà scegliere tra testo, immagine, galleria, video, musica o ancora pulsanti social e moduli di contatto.

    Selezionando dalla barra l’elemento che si vuole modificare, si potrà scegliere tra diverse opzioni. Ad esempio, selezionando Testo, si potrà andare a intervenire sul Testo a tema, sui Titoli o ancora sui Paragrafi.

    Se invece si vuole aggiungere un file multimediale, si dovrà selezionare Immagine e poi scegliere tra caricare una foto o utilizzare quelle presenti nella sezione Media della piattaforma.

    Utilizzando l’editor ed esplorandone le varie voci, si potranno aggiungere pagine web al proprio site, aggiungere un menu all’intestazione per agevolare la navigazione degli utenti e ancora delle app dall’App Market di Wix. Ogni volta che si apporta una modifica, bisogna fare clic su Salva e poi su Pubblica, così che divenga effettiva.

    L’utente in questa fase potrà andare a personalizzare il layout del proprio template, completando con testo e immagini i box predefiniti e spostandoli nella posizione migliore.

    Il CMS (content management system) utilizzato da Wix si rivela particolarmente semplice e intuitivo, permettendo all’utente di navigare dalla sidebar a sinistra tra tutti gli elementi che possono essere inseriti per customizzare il sito web e renderlo unico.

  • 4. Wix logo maker
    Wix logo maker

    Avere un logo personalizzato è importante quando si crea un sito web, perché rende le proprie pagine facilmente riconoscibili in rete e aiuta a creare una propria identità digitale. Anche in questo aspetto Wix aiuta i suoi utenti, offrendo la funzione Wix Logo Maker, per creare da zero un logo personalizzato.

    Questa funzione è pensata per gli utenti professionali ed è a pagamento.

    Per iniziare, Wix chiede agli utenti di fornire i dettagli sul proprio business, settore e branding. Le informazioni vengono utilizzate per suggerire un template del logo più adatto alle esigenze, ma l’utente potrà comunque scegliere tra tutti quelli disponibili.

    Dopo aver scelto la grafica, si potrà inserire il nome dell’attività e uno slogan di massimo 50 caratteri. Il modello può essere sempre personalizzato grazie alle opzioni di modifica della forma, del font utilizzato, del colore e di altri dettagli, così da renderlo unico.

    Una volta terminata la creazione del logo, non resta altro da fare che scaricarlo e utilizzarlo sia per il proprio sito web che altrove, acquistandone una copia in elevata risoluzione tra i pacchetti disponibili.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb