Per capire cosa sia Yoodeal conviene partire con la dichiarazione di Alessandro Bruzzi. “Yoodeal – afferma l’ideatore e creatore del sito – è un assistente personale allo shopping scontato”. Detto in parole povere, Yoodeal è un motore di ricerca che aiuta gli internauti a trovare la miglior offerta possibile sulla Rete. Grazie a un algoritmo di ricerca semantico, il sito totalmente made in Italy riesce a scovare la migliore offerta possibile tra i migliaia di siti di shopping online. L’ideale, insomma, per tutte quelle persone sempre alla ricerca dello sconto o dell’offerta irripetibile.

Yoodeal è una startup nata nel 2011 a New York da “genitori” italiani e che, grazie all’evento Techcrunch Italy dello scorso ottobre, è riuscita a calamitare fondi per 1 milione di euro. Ad attrarre gli investitori è stato YooRank, l’algoritmo di ricerca che categorizza e indicizza le offerte a seconda dei gusti e della provenienza dell’utente. Yoodeal, sfruttando la geolocalizzazione, è in grado di indicare all’internauta di turno quali sono le migliori offerte nella sua zona geografica. Ma non solo.

Scandagliando i coupon e gli sconti disponibili su siti come Glamoo, Groupon, Ebay e simili, Yoodeal può di decidere quale offerta si adatti meglio a un determinato tipo di cliente, poiché riesce a targettizzarlo. YooRank, infatti, classifica i risultati in base all’affidabilità del venditore e al sesso e gli interessi dell’acquirenti e stila una graduatoria personale per ogni iscritto al servizio.

Yoodeal nasce infatti dall’idea che le offerte e i coupon devono essere ritagliati a misura sul cliente e non il contrario. È inutile (nella maggior parte dei casi) inviare ad un uomo una mail con coupon ed offerte su cosmetici e rossetti. È solo tempo sprecato e risorse gettate al vento. Molto meglio, invece, realizzare un algoritmo in grado di cercare le offerte perfette per ogni tipologia di cliente e guidarlo nell’acquisto come solo i migliori personal shopper sanno fare. 

 

2 aprile 2013

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb