Non ci sono solamente i possessori di PlayStation 4 a fregarsi le mani dopo la conferenza stampa tenuta da Sony in quel di Los Angeles in occasione dell'E3 2015. Anche i possessori di Xbox One, infatti, hanno avuto la loro iniezione di adrenalina e novità: nel corso dell'evento organizzato da Microsoft, infatti, sono stati presentati e mostrati diverse decine di titoli, alcuni dei quali in esclusiva per la console progettata in quel di Redmond.

Le novità, inoltre, non riguardano solamente i titoli disponibili per la console Microsoft. L'azienda statunitense, infatti, ha approfittato del palcoscenico losangelino per snocciolare alcune novità che riguardano l'esperienza di gioco a tutto tondo: dalla retrocompatibilità con tutti i titoli per Xbox 360 all'integrazione con la tecnologia a realtà virtuale di HoloLens.

Il centro della scena, però, è stato dedicato in gran parte ai nuovi titoli in uscita nella seconda parte del 2015 e nella prima metà del 2016. Ecco i migliori giochi per Xbox One presentati nel corso dell'E3 2015.

Ashen (esclusiva)

 

 

Sviluppato dalla software house indipendente Aurora44 (con base in Nuova Zelanda), Ashen è uno dei tanti titoli esclusivi presentati nel corso dell'E3 2015. Al centro dell'azione troveremo un vagabondo alla ricerca di un luogo che possa diventare la sua abitazione: un compito non da poco, dato che il protagonista sarà chiamato a muoversi in un mondo buio (a causa dell'assenza del Sole), illuminato solamente dalle continue eruzioni vulcaniche che sconvolgono il pianeta. In questa sua impresa, il vagabondo potrà e dovrà fare affidamento sulle giuste compagnie: solo coalizzandosi, infatti, sarà possibile raggiungere il proprio obiettivo.

Cuphead (esclusiva)

 

 

Secondo alcuni addetti del settore (CNET e Wired, tra gli altri), si tratta della più grande sorpresa dell'E3 2015 oltre che il miglior gioco presentato nel corso della convention di Los Angeles. Cuphead, platforma "corri e spara" in single player, è un'altra esclusiva per Xbox One ed è caratterizzato da una storia articolata e da una grafica di grande effetto. Quest'ultimo dettaglio, però, non deve trarre in inganno: non ci si trova di fronte a un videogame con grafica tridimensionale curata sin nei minimi dettagli, ma ci si ritroverà catapultati in un mondo fantastico ispirato ai cartoni animati degli anni '30 dello scorso secolo. La peculiarità del titolo ? oltre agli scontri tra boss e le avventure che Cuphead e Mugman si troveranno a vivere ? sta nei suoi sfondi e nei suoi personaggi disegnati e colorati a mano.

Dark Soul III

 

 

Pur non trattandosi di un'esclusiva per Xbox One, si tratta di uno dei migliori giochi presentati nel corso dell'E3 2015 e, certamente, uno dei più attesi. Dark Soul III, atteso per l'inizio del 2016, dovrebbe essere l'ultimo capitolo dell'amatissima saga videoludica e per questo i moltissimi fan si aspettano i proverbiali fuochi d'artificio. Per ora, al di là del trailer, si sa ben poco del titolo sviluppato da From software e distribuito dai giapponesi di Bandai Namco. Caratterizzato, come i due capitoli precedenti, da un gameplay estremamente complicato e complesso, Dark Soul III vedrà i gamers impegnati in un mondo crepuscolare da esplorare in lungo e largo alla ricerca dei nemici da eliminare per raggiungere l'obiettivo finale.

Fallout 4

Disponibile a partire da novembre 2015 e ancora oggi in fase di sviluppo, Fallout 4 si preannuncia come uno dei giochi più longevi di tutti i tempi. Stando alle dichiarazioni degli sviluppatori di Bethesda Game Studios, per arrivare a capo della storia potrebbero non bastare 400 ore di gioco: la Boston post-apocalittica che farà da sfondo alle avventure è immensa e caotica. Un open world capace, dunque, di risucchiare il gamer in una sorta di vortice videoludico interminabile (o quasi). I possessori di Xbox One, inoltre, potranno giocare gratuitamente anche con Fallout 3.

Forza Motorsport 6 (esclusiva)

 

 

Con un parco auto comprendente circa 500 modelli e ambientazioni ultrarealistiche, Forza Motorsport 6 (altra esclusiva per Xbox) punta ad affermarsi come lo stato dell'arte nel settore delle simulazioni di guida.

Gears of war (esclusiva)

 


Non si tratta, in realtà, di un titolo nuovo di zecca, ma della riproposizione del primo capitolo della saga rimasterizzato e ottimizzato per girare alla perfezione anche su Xbox One. Un vero e proprio must have per tutti gli appassionati di Gears of War, che grazie alla Ultimate edition potranno rivivere e riassaporare sin dalle primissime fasi le avventure dello sparatutto in terza persona sviluppato da Epic Game.

 

 

Non si tratta, però, dell'unica novità in arrivo per gli appassionati della serie. Chi acquisterà la Ultimate edition, infatti, avrà la possibilità di testare in anteprima la versione beta di Gears of War 4, previsto in uscita per il 2016.

Halo 5: Guardians (esclusiva)

 

 

Sbarcherà nei negozi specializzati e online solamente il 27 ottobre 2015. Sino a quella data, i milioni di appassionati di Halo sparsi per il mondo dovranno accontentarsi dei trailer e dei video in anteprima di Guardians, quinto capitolo della celeberrima serie in esclusiva sulla console Microsoft. Un percorso di avvicinamento che permetterà ai gamers di scoprire le moltissime novità che li attendono: dalle nuove modalità multiplayer all'avventura cooperativa con quattro giocatori che attraversa tre mondi differenti.

ReCore (esclusiva)

 

 

Molto resta ancora avvolto nel mistero, ma viste le premesse sono in molti quelli pronti a scommettere che ReCore, titolo che uscirà in esclusiva su Xbox One nella primavera 2016, sarà un piccolo capolavoro videoludico. A capo del progetto troviamo Keiji Inafune, graphic designer e sviluppatore co-creatore della saga Mega Man e produttore di vari capitoli di Resident Evil, mentre lo sviluppo è affidato ai produttori di Metroid Prime. Con ReCore ci si troverà nel bel mezzo di una classica avventura action (ripensata però per le console di ultima generazione): il protagonista sarà a capo di un gruppo di robot e li guiderà attraverso un mondo misterioso e in continua evoluzione.

Rise of the Tomb Raider (esclusiva)

 

 

Dopo il successo di Tomb Raider Reboot, Lara Croft tornerà sugli schermi videoludici di tutto il mondo impegnata in Rise of the Tomb Raider, il secondo capitolo della saga pensata per spiegare la nascita e l'evoluzione dell'archeologa più famosa e sexy del mondo. In questo nuovo episodio Lara sarà impegnata nella sua prima spedizione archeologica: un'avventura che metterà a dura prova le sue capacità di sopravvivenza e che la porterà vicina alla scoperta del segreto dell'immortalità.

Tom Clancy's saga

L'E3 2015 di Los Angeles è stata anche occasione per presentare altri due titoli legati alla saga di tom Clancy. Sul palco losangelino, infatti, sono arrivati Rainbow Six Siege e Division, due titoli destinati a mutare il modo con cui ci si approccia ai videogames sparatutto.

 

 

Il primo uscirà sugli scaffali dei negozi specializzati già nel corso del 2015 ed è ispirato alle operazioni antiterrorismo che accadono in tutto il mondo. Per avere successo in Tom Clancy's Rainbow Six Siege si dovrà mettere al primo posto il benessere della squadra ed essere pronto a sacrificarsi pur di permettere agli altri gamers di proseguire la missione. Fondamentale, a tal proposito, la capacità di padroneggiare l'arte della distruzione ed essere abilissimi negli scontri corpo a corpo.

 

 

Tom Clancy's The Division, gioco di ruolo ambientato in un open world online, sembra essere destinato ad uscire nel 2016 ma non per questo non vale la pena parlarne. Anzi. A seguito della diffusione di un virus letale, il mondo è in preda al panico e al caos. Ci si troverà a far parte di una divisione dei corpi speciali il cui scopo è quello di riportare la calma nella città di New York.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb