I viaggi di lavoro spesso sono tanto affascinanti quanto complicati. Bisogna riuscire a trovare dei voli e delle location in cui soggiornare al giusto prezzo e riuscire a far combaciare impegni e disponibilità di più persone. Per non parlare poi della necessità di portare tutto il necessario con sé in valigia. 

Per fortuna la tecnologia oggi viene incontro a molte delle esigenze di cui sopra. Diverse startup, infatti, hanno ideato e lanciato servizi pensati appositamente per chi è sempre in viaggio

L'obiettivo è quello di rendere meno "traumatici" gli spostamenti professionali, andando a incidere su quegli aspetti che provocano maggior stress nei viaggiatori:prenotazione voli e check in online, bagaglio e ricerca di un albergo dove poter riposare prima di prendere un nuovo aereo o autobus.

DUFL, la startup del bagaglio a domicilio

Viaggi di lavoro, i servizi utili per la valigia

Shutterstock

frequent flyer professionali sanno quanto possa essere complicato riuscire a portare con sé una valigia abbastanza grande da contenere tutto il necessario per il viaggio. 

Un problema che si acuisce nel caso in cui le tappe dei viaggi di lavoro siano più d'una: in questo caso il solo bagaglio a mano può non essere sufficiente. Per questo motivo è nata DUFL, startup statunitense che recapita valigie "a domicilio" non appena si sbarca dal proprio aereo.

Il funzionamento di DUFL è piuttosto intuitivo: la prima cosa da fare è scaricare l'app sul proprio dispositivo mobile. In tal senso è utile ricordare come il software sia disponibile sia per piattaforma iOS sia per piattaforma Android.

Al momento della registrazione, l’utente attiva il proprio account e riceve subito una valigia brandizzata. In questo caso si tratta di una valigia fisica, che andrà riempita con tutti gli abiti e gli accessori considerati indispensabili per un viaggio di lavoro. 

La valigia viene inviata a una struttura DUFL. Qui il team della startup provvede a fotografare i capi e inserirli all’interno di una specie di armadio virtuale

A questo punto l’utente non deve fare altro che interagire con il proprio armadio virtuale tramite app, ogni volta che deve partire per un viaggio di lavoro. Ovvero selezionare gli indumenti e gli accessori necessari per gli incontri in agenda. 

In questo modo DUFL permette ai suoi utenti di prendere l’aereo senza valigia. Una volta atterrati, non devono fare altro che attendere un incaricato che consegnerà loro il bagaglio richiesto tramite app. 

Il servizio DUFL è attivo in Canada, Stati Uniti, Singapore, Tokyo, Hong Kong, Sydney e Melbourne, oltre che alcuni scali europei

L’utilizzo dell’app ha un costo mensile fisso. In alternativa, è possibile acquistare il servizio per un singolo viaggio.

Cene di lavoro

Viaggi di lavoro organizzare le cene

Shutterstock

Capita spesso nel corso dei viaggi di lavoro che, al termine di riunioni e incontri, si termini la giornata da soli in albergo. Magari in compagnia del proprio Kindle o facendo videochiamate ai familiari.

Con Jambo, app per iOS creata dall'omonima startup, sarà possibile "prolungare" gli orari per gli appuntamenti di lavoro anche dopo le 20, magari concludendo un affare davanti a una prelibata pietanza.

Dopo aver scaricato l'app sull'iPhone e aver effettuato l'accesso con LinkedIn, si potranno organizzare “incontri culinari” con i propri contatti e discutere di contratti o approfondire una conoscenza professionale senza troppo stress.

MagicStay, l'AirBnB dei viaggi di lavoro

Viaggi di lavoro dove alloggiare

Shutterstock

Quando si deve soggiornare in una città in cui si tiene una grande fiera o conferenza, inevitabilmente si hanno difficoltà a trovare una stanza in albergo. E lo stesso discorso vale per le case private. 

Per questo motivo nasce MagicStay (in passato conosciuto come MacigEvent): un servizio di ospitalità convenzionato con le maggiori fiere in tutto il mondo. Si tratta dunque di un’app concettualmente simile ad AirBnb, grazie a cui i viaggiatori per lavoro possono trovare una stanza o un appartamento nelle vicinanze di un evento in maniera facile e veloce. 

MagicStay ha un database che permette di visionare decine di migliaia di sistemazioni possibili. L’utente può organizzare la propria ricerca per città, data o evento.

La selezione degli alloggi è estremamente selettiva, così da fornire agli utenti la miglior esperienza possibile

Moneta unica

Revolut app per la moneta unica

Ascannio / Shutterstock.com

Chi viaggia al di fuori dell'area euro sa quanto possa essere difficile destreggiarsi tra cambi valute, commissioni e quant'altro legato al mondo del denaro. Revolut è un'app di pagamento elettronico e carta di debito valida in tutto il mondo, grazie ad accordi con i maggiori circuiti di pagamento al mondo.

Lanciata nel luglio 2015, è compatibile con oltre 100 valute e non prevede costi di commissioni o cambio. Grazie all'app è possibile cambiare valuta ogni volta che se ne ha bisogno, senza necessità di appoggiarsi a qualche istituto bancario o simili. Molto utile, insomma, per coloro che sono soliti a viaggi di lavoro transoceanici.

Prenotazione voli

Prenotazione voli, l'app da utilizzare

franviser / Shutterstock.com

Quando si parla di viaggi non va mai dimenticato quanto sia importante la fase di pianificazione degli spostamenti. In molti casi questo vuol dire riuscire a prenotare uno o più voli alle migliori condizioni, tenendo conto di necessità e incastri di vario genere. 

Da questo punto di vista esistono moltissimi siti, app e piattaforme che svolgono una funzione di comparatore: pescano all’interno dei database delle compagnie aeree per restituire all’utente le migliori soluzioni a disposizione. 

Una delle più note e apprezzate è Skyscanner. L’utente non deve fare altro che inserire i luoghi e le date che caratterizzeranno il proprio viaggio. Dopodiché l’app provvede a effettuare una ricerca incrociata, sulla base delle informazioni e dei filtri indicati (ad esempio: solo voli in economy). 

Un altro aspetto interessante di Skyscanner è legato alla possibilità di modificare leggermente le date di partenza e ritorno in base al prezzo del biglietto. L’app mette a disposizione dell’utente una specie di calendario, evidenziando in maniera chiara i giorni che prevedono offerte di viaggio più convenienti

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb