login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Snapdragon 810, grandi novità nel 2015 per il mondo mobile

Grazie al nuovo SoC della statunitense Qualcomm, tablet e smartphone somiglieranno sempre più a computer e console. Tanto da poter pensare di prenderne il posto

Snapdragon 810 all'opera

Ancora qualche mese, poi tutto è destinato a cambiare. Qualcomm, gigante statunitense nella produzione di SoC, sta per rilasciare sul mercato lo Snapdragon 810, nuova famiglia di processori per smartphone, tablet e dispositivi portatili in genere. Secondo le previsioni, i primi smartphone dotati di Snapdragon 810 dovrebbero arrivare nel primo trimestre 2015, portando con sé novità capaci di rivoluzionare il mondo della telefonia mobile. Scopriamo insieme come.

Video 4K

 

Video 4k

 

Molti degli smartphone di fascia alta – come ad esempio lo LG G3 – sono già dotati di display con risoluzione QuadHD (2.560x1440 pixel, contro i 1920x1080 pixel dell'alta definizione casalinga), ma pochi hanno potenza di elaborazione a sufficienza per “giocare” con i filmati in ultra alta definizione. Grazie allo Snapdragon 810, sarà possibile effettuare lo streaming wireless di filmati e video in 4k (risoluzione 4096x2160 pixel) verso un televisore compatibile, utilizzando magari un dongle TV come “intermediario”. E se credete che il problema possano essere i contenuti, nessun problema: per Qualcomm saranno completamente (o quasi) autoprodotti: alla fin fine è necessario un sensore da 8 megapixel e potenza di calcolo sufficiente a “trattare” una grande mole di dati video. Mentre la gran parte degli smartphone oggi in commercio sono dotati di una fotocamera con sensore da almeno 8 megapixel, la potenza di calcolo dovrebbe essere messa a disposizione da SoC della famiglia Sanpdragon 810.

Registrazioni audio direzionali

 

Registrazioni direzionali

 

Una tale potenza “bruta” può essere utilizzata per qualunque scopo e non solo per lo streaming video. Stando a quanto affermato dalla stessa Qualcomm, utilizzando delle applicazioni adeguate, gli smartphone e i tablet dotati di SoC Snapdragon 810 potrebbero essere in grado di effettuare registrazioni audio direzionali. Ciò vuol dire che, in un ambiente affollato e chiassoso, si potrebbe essere in grado di registrare la voce di una persona “del mucchio”, isolandola così dal contesto generale in cui si trova.

Sostituire il computer

 

Un piccolo dongle per mettere in "comunicazione" workstation e tablet

 

La potenza di calcolo di un SoC Snapdragon 810, però, potrebbe essere messa al servizio di un computer, andando così a sostituire il processore e riducendo di molto le dimensioni dei PC di casa. Si potrebbe collegare una workstation a un tablet o smartphone dotati di Snapdragon 810 via Wi-Fi o Bluetooth e sfruttare la potenza di calcolo del dispositivo mobile per far girare un “normale” computer casalingo. Anzi, viste le caratteristiche tecniche del nuovo SoC Qualcomm, ci sarà capacità di calcolo a sufficienza per effettuare lo streaming di film e video in 4K, navigare nel web, scrivere documenti e molto altro ancora.

Console mobile

 

Videogames con grafica 3D su tablet con Snapdragon 810

 

Non deve sorprendere, dunque, se un tablet con uno Snapdragon 810 potrebbe essere utilizzato alla stregua di una console giochi, sia portatile sia da “tavolo”. Grazie alle capacità di connessione wireless, un tablet o uno smartphone che montano il SoC di nuova generazione di Qualcomm potrebbero essere collegati a un monitor di dimensioni più generose (o addirittura un televisore) e sfruttare il dispositivo mobile a mo' di console di gioco.

Fotografia computazionale

 

Fotografia

 

Grazie alla gestione del flusso dei dati video su due canali separati, lo Snapdragon 810 garantirà fotografie e immagini dalla resa visiva e dei colori di gran lunga migliori rispetto agli “standard” attuali. Con l'introduzione del nuovo SoC, infatti, potrà capitare di ritrovarsi tra le mani smartphone o tablet dotati di doppio obiettivo e doppio sensore fotografico: il primo per scatti “normali”, il secondo dotato di telezoom per scatti a grande distanza. Dalla “composizione” dei due flussi video sarà possibile ricavare immagine con maggior definizione dei dettagli.

Wi-Fi 802.11ad

Il SoC di nuova generazione sarà dotato della tecnologia Qualcomm's VIVE 802.11ad Wi-Fi, che sfrutta la banda di trasmissione da 60 gigahertz per trasferire dati a una velocità massima teorica di 4 gigabit al secondo (500 megabyte al secondo). In questo modo, un dispositivo mobile dotato di questa tecnologia potrebbe trasmettere filmati e video in 4K in streaming wireless senza paura che la qualità delle immagini degradi.

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.