Popolo di Poeti, Santi e Navigatori. Attualizzando il proverbio, potremmo dire che gli italiani sono anche un popolo di scommettitori. Nel solo 2012, i nostri concittadini hanno speso in scommesse sportive ben 4 miliardi di euro. La maggior parte dei quali vengono da scommesse effettuate online, in uno dei tanti portali autorizzati dall’AAMS, l’Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato. Ma la Rete viene sfruttata anche in altro modo dagli scommettitori italici. Obiettivo? Ricavare pronostici e analisi statistiche sempre aggiornate. E Facebook è divenuto fonte privilegiata per chi vuole scommettere, soprattutto su eventi calcistici.

Sul social network di Mark Zuckerberg, infatti, sono sorti diversi gruppi che raccolgono appassionati del settore che si scambiano consigli, analisi e pronostici. C’è, ad esempio, il Mister dei Pronostici 2013 che può contare su una community di oltre 60 mila aficionados in attesa dell’ultima dritta in fatto di scommesse calcistiche. Sulla pagina è possibile reperire non solo informazioni e statistiche sui maggiori campionati, ma l’admin fornisce anche degli esempi di schedine da giocare, con i pronostici più probabili. Certo, la riuscita non è assicurata al 100%, ma leggendo i commenti sul gruppo vi accorgerete che ci azzecca più di qualche volta. Così come ci azzeccano spesso il Mago delle Schedine, prodigo di consigli per i suoi 20 mila fan, e il Gladiatore delle Scommesse, che delizia gli oltre 51mila iscritti alla sua pagina con imbeccate sempre puntuali.

Chi credeva che il mondo delle scommesse fosse a esclusivo appannaggio dei maschietti deve però ricredersi. Tra le community virtuali più seguite troviamo quella delle Betting Angels, gestita da tre ragazze conosciute con i nickname di Sonia Safe, Grace Shot e Liza Bet. Precise e determinate come solo le donne sanno essere, le tre ragazze sanno dare sempre (o quasi) il consiglio giusto al momento giusto, permettendo ai loro fan di passare per la cassa spesso e volentieri.

Ma poche altre community di scommettitori di Facebook possono contare sul numero di iscritti di CM Scommesse. Gli oltre 110 mila fan di questa pagina possono contare non solo su analisi statistiche o su esempi di giocata, ma su veri e propri schemi di giocate multiple che dovrebbero mettere al riparo gli scommettitori da qualsiasi rischio di perdita.

Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Tenendo sempre bene in mente che solo i maggiorenni possono scommettere e di giocare con moderazione, poiché il gioco – come il fumo e le droghe - può provocare dipendenza.

 

9 marzo 2013

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb