Dopo tanto attesa, arriva la data. Google, con un conto alla rovescia sul sito ufficiale del sistema operativo, ha svelato il giorno in cui presenterà la versione ufficiale di Android 8.0 O, annunciandone contemporaneamente il nome. E per farlo non sceglie un giorno a caso, ma un evento che ha richiamato l'attenzione di milioni di statunitensi (e non solo): il 21 agosto, quando il Paese nordamericano sarà attraversato (da costa a costa) da un'eclissi solare totale. Un evento eccezionale, che farà brillare ancora di più (almeno nei piani di Big G) il lancio di Android O.

Nuovi superpoteri, particolarmente dolci

Anche il claim scelto dai creativi della società di Mountain View è a tema con la giornata scelta per il lancio. "Android O sta per tornare sulla terra – si legge nella landing page creata per l'occasione – con l'eclissi solare totale, portando con sé alcuni nuovi (dolci) superpoteri". Insomma, in una sola frase si ha conferma della data di presentazione e rilascio di Android O e qualche indizio in più sul nome. Anche se, in questo ultimo caso, non è che ci fossero molti dubbi: come da tradizione, la nuova versione del sistema operativo mobile prenderà il nome di un dolce. Così, dopo KitKat, Lollipop, Marshmellow e Nougat arriverà, molto probabilmente, Oreo.

Android O, le novità

La presentazione di Android 8.0 avverrà alle ore 20:30 italiane e potrà essere seguita in diretta sul canale YouTube del sistema operativo. Diverse le novità di Android O: dalla funzionalità Picture-in-picture, che consentirà di utilizzare e visualizzare contemporaneamente due applicazioni alla nuova gestione delle notifiche, passando per una migliorata gestione del consumo energetico. Tante piccole migliorie, insomma, che dovrebbero rendere più piacevole l'esperienza utente.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb