Scontenti del funzionamento dell’applicazione Facebook per Andorid? È troppo lenta e crasha troppe volte? Siete alla ricerca di un’alternativa? Bene, non dovete andare troppo lontano per cercarla. Dall’Italia arriva oStream, app Android alternativa a quella ufficiale e dal funzionamento nettamente migliore. Quanto meno stando alle recensioni entusiastiche che si leggono online. Attualmente il client è ancora in fase beta e il progetto di sviluppo è ospitato da XDA Developers, una tra le più grandi community virtuali di sviluppatori indipendenti al mondo.

Ma cosa ha di particolare oStream? E cos’è che la rende migliore rispetto all’app ufficiale di Facebook? Insomma, cos’è che dovrebbe convincervi a installarla e utilizzarla al posto dell’altra app? Innanzitutto, la stabilità e la velocità di navigazione che oStream assicura rispetto al Facebook “originale”. Come si legge nel post che apre la discussione su XDA Developers, con oStream potrai accedere al tuo account Facebook senza tempi morti: non si dovrà attendere del tempo affinché vengano caricati tutti gli aggiornamenti dall’ultima visita, ma si avrà accesso immediato al proprio profilo e alla propria bacheca. Inoltre, anche se doveste capitare in un “buco nero” e rimanere senza connessione, tutti i contenuti rimarranno sempre disponibili.

Alla base di questa velocizzazione c’è la sincronizzazione costante con il tuo account Facebook. Ma come funziona e cosa è, esattamente, questa sincronizzazione? oStream, anche quando non è in funzione, scarica continuamente le informazioni dal vostro account Facebook, in modo da renderle immediatamente disponibili non appena aprirete nuovamente l’app. Insomma, l’alternativa italiana a Facebook continuerà sempre a funzionare in background, assicurandovi un funzionamento praticamente istantaneo.

Ma la sincronizzazione automatica non si limita a questi vantaggi. Nel caso in cui dovreste avere dei problemi nel corso dell’upload di una o più foto, non dovrete fare nulla. oStream rileverà l’errore automaticamente e, non appena possibile provvederà a ricaricare la foto (o le foto) da capo. Ma la parte più interessante deve ancora venire. Perché con oStream potrete controllare il vostro profilo Facebook anche se non avete connessione. Sì, avete letto bene: Facebook funzionerà anche offline. Perché, come spiegato, oStream scaricherà in background tutte le informazioni fino a che ci sarà una connessione dati e le renderà disponibili all’apertura della app. Quindi, anche se vi trovate in una zona morta potrete ugualmente controllare il vostro profilo.

Insomma, l’app italiana sembra aver fatto breccia nel cuore degli sviluppatori statunitensi. Se anche voi volete provarla, collegatevi al sito web di oStream e seguite le indicazioni passo passo per installarla.

 

19 dicembre 2012

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb