Il mercato delle macchinette fotografiche negli ultimi anni ha subito dei forti scossoni: le reflex hanno dovuto fronteggiare l'attacco delle fotocamere mirrorless che garantiscono una qualità degli scatti molto simile a quelle delle reflex, ma con dimensioni e peso del corpo macchina molto inferiore. Questo cambiamento ha favorito i produttori che per primi hanno saputo adattarsi al mercato realizzando delle fotocamere mirrorless di ottimo livello. Tra questi produttori non c'è Nikon, che ha continuato a puntare sulle fotocamere reflex e sulle compatte. Se ne sono avvantaggiate aziende come Sony e Fujifilm che hanno conquistato una buona fetta di mercato delle fotocamere mirrorless. Con un po' di ritardo, ora Nikon prova finalmente a recuperare terreno e all'evento "Beforthelight" ha presentato due nuove fotocamere mirrolesss fullframe che rivoluzionano l'approccio dell'azienda giapponese.

La Nikon Z6 e la Nikon Z7 sono due fotocamere di gamme media e alta e sono dedicate a due pubblici di riferimento differenti: la Nikon Z6 è pensata per gli amatori e a coloro che hanno la passione per la fotografia, mentre la Nikon Z7 è per i professionisti e per i videomaker (realizza filmati in risoluzione FullHD e 4K). Inoltre, le due fotocamere mirrorless fullframe montano la nuova baionetta Z-Mount che va a sostituire la F-Mount utilizzata dall'azienda giapponese fin dal 1959. Nikon non si è fermata solamente alle fotocamere, ma durante l'evento ha presentato anche tre nuovi obiettivi e ha annunciato che nei prossimi anni le due fotocamere riceveranno tutto il supporto di Nikon e arriveranno altri obiettivi di prima fascia.

Caratteristiche Nikon Z6 e Nikon Z7

 

nikon z7

 

La Nikon Z6 e la Nikon Z7 hanno le stesse dimensioni e lo stesso design. Il corpo macchina è abbastanza compatto, maneggevole da utilizzare e il peso non è eccessivo: la fotocamera ideale da portare sempre con sé. Ciò che cambia sono le componenti interne delle due macchinette fotografiche mirroless fullframe: la Nikon Z6 è rivolta a un pubblico più ampio, fatto a anche da amatori che hanno la passione per la fotografia, mentre la Nikon Z7 è per i professionisti, per coloro che utilizzano la fotocamera per lavorare.

La Nikon Z6 è dotata di un sensore da 24,5 Megapixel con un'estensione ISO che va da 100 a 51.200 e ha una messa fuoco capace di riconoscere il volto delle persone. La Nikon Z7, invece, monta un sensore da 45,7 Megapixel con un'estensione ISO che va da 64 a 25.600. Il modello top di gamma garantisce una maggiore qualità negli scatti e cattura una maggior quantità di luce.

 

nikon z6

 

Le due fotocamere possono essere utilizzate anche per registrare filmati: entrambe supportano la risoluzione 4K a 30 frame per secondo e la risoluzione FullHD a 120 frame per secondo. È presente anche la funzionalità per registrare filmati Timelapse a 8K.

Tra gli accessori da utilizzare sulle macchinette fotocamere mirrorless fullframe troviamo le schede di memoria XQD, una batteria esterna per aumentare l'autonomia e alcuni adattatori per gli obiettivi.

I nuovi obiettivi Nikkor

 

obiettivo nikkor

 

Oltre alle due fotocamera mirroless fullframe, Nikon ha presentato anche tre nuovi obiettivi: il Nikkor Z 24-70 f4 s, il Nikkor Z 35mm f1.8 s e il Nikkor Z 50mm f1.8 s. Il primo è un obiettivo zoom, mentre gli altri due sono con ottica fissa. I tre obiettivi garantiscono scatti nitidi e in più è possibile controllare gli effetti che la luce provoca sulle foto.

Nikon ha inoltre assicurato che è già al lavoro su nuovi obiettivi per i suoi modelli top di gamma e che verranno presentati durante il 2019 e il 2020.

La nuova baionetta Z-Mount

 

baionetta zmount

 

Oltre ai due corpi macchina, c'è un'altra novità: la nuova baionetta Z-Mount che va ad aggiornare la vecchia F-Mount utilizzata da Nikon fin dal 1959. La baionetta Z-Mount ha un diametro di 55 millimetri e supporta obiettivi con apertura focale fino a 0.9. Nikon ha anche presentato l'adattatore FTZ per trasformare la baionetta della fotocamera da Z-Mount a F-Mount: prezzo 250 dollari, ma per chi lo acquista insieme alla fotocamera il costo scende di 100 dollari.

Prezzi e data di uscita delle novità Nikon

Partiamo dal modello Nikon Z7 che sarà il primo ad arrivare sul mercato (fine settembre): il prezzo di lancio della fotocamera mirroless fullframe sarà di 3999 dollari. Per la Nikon Z6 bisognerà sborsare 1995 dollari e aspettare la fine di novembre.

Fine settembre è la data di uscita anche degli obiettivi Nikkor Z 24-70 f4 s e Nikkor Z 35mm f1.8, mentre ci vorrà ottobre per il Nikkor Z 50mm f1.8 s. I prezzi partono da 1000 dollari per il Nikkor Z24-70 f4, e scendono a 850 dollari e 500 dollari per gli altri due modelli.

Non c'è ancora una data di uscita per l'Italia, ma molto probabilmente bisognerà aspettare la fine dell'anno o inizio 2019.

 

23 agosto 2018

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb