Sono al centro degli interessi natalizi di tutta la famiglia, nonni, zii, genitori: cosa regalare per Natale 2015 ai propri figli o nipoti? I bambini aspettano con trepidazione il Natale: 364 giorni per scegliere i regali da inserire nella letterina nella speranza che Babbo Natale scenda dal camino e li metta sotto l'Albero la notte della Vigilia. Per fortuna, le idee regalo per Natale 2015 non mancano. I canali televisivi dedicati ai bambini sono invasi da pubblicità dedicate ai giocattoli: bambole vestite da ballerine, mostriciattoli terrificanti e puzzle da costruire.

Invece, se a Natale 2015 si vuole stupire il proprio nipotino si può optare per un'idea originale: un regalo tecnologico rivolto ai bambini. Sono molti i dispositivi dedicati ai più piccoli: dai tablet con applicazioni sviluppate per facilitare l'apprendimento fino a BB-8, un simpatico robottino, protagonista dell'ultimo episodio di Star Wars: il Risveglio della Forza, che può aiutare il bambino nella scoperta della tecnologia.

Samsung Galaxy Tab 3 for Kids

 

 

I tablet insieme agli smartphone sono i primi dispositivi con cui i bambini apprendono i rudimenti della tecnologia. Già nel secondo anno di età conoscono alla perfezione i trucchi per accedere alle applicazioni e far partire l'ultimo video di Masha e Orso o di Peppa Pig. Senza la supervisione di un adulto, però, l'utilizzo di un tablet da parte di un bambino può portare a spiacevoli sorprese: acquisti non voluti nello store online, filmati violenti o non adatti a un minore. Per questo motivo molte aziende hanno prodotto dei dispositivi dedicati al mondo dei più piccoli, con applicazioni ad hoc e con la possibilità di creare diversi profili utenti. Per Natale 2015 un tablet come il Samsung Galaxy Tab 3 for Kids può essere un'ottima idea regalo per dei bambini. Il device offre delle specifiche hardware di prima fascia e un'interfaccia utente dedicata appositamente al mondo dei più piccoli. Oltre alle classiche applicazioni presenti in tutti i tablet, Samsung ha prodotto alcune app per far divertire i bambini durante le fasi dell'apprendimento e per migliorare il rendimento scolastico. Inoltre, i genitori possono controllare le attività dei propri bambini grazie al parental control, negando l'accesso ad alcune applicazioni e impostando il limite di tempo massimo di utilizzo.

Osmo

 

 

Per difendere i propri bambini dai rischi che possono nascondersi dietro lo schermo di un tablet si può acquistare Osmo, un gadget da montare sull'iPad e che trasforma il device in una perfetta piattaforma per l'apprendimento. Osmo è composto da una base su cui appoggiare il dispositivo e da uno specchietto da posizionare sopra la fotocamera così da poter controllare i gesti dei bambini. Il gadget è venduto insieme ad alcuni giochi educativi come Tangram e Numbers che permettono al bambino di divertirsi e di imparare tante cose nuove.

Anki Overdrive

 

 

Per molti anni la pista di macchine è stato il regalo ideale per Natale di molti bambini: molte generazioni sono cresciute immaginandosi di diventare un grande campione dell'automobilismo mondiale. Ora anche la pista di macchinine è entrata nell'era del 2.0 grazie a Anki Overdrive, una vera e propria rivoluzione nel mercato dei giocattoli: una pista di automobiline telecomandate senza barriere su cui i bolidi possono sfrecciare indisturbati pronti a tutto per tagliare il traguardo in testa. Il gioco fonde il divertimento della pista per macchine con la tecnologia: grazie all'applicazione sviluppata per Android e iOS si potranno controllare i movimenti delle auto e lanciare degli attacchi ai propri avversari: ogni colpo subito modificherà la storia della corsa. La pista è formata da un set di fogli magnetici con la possibilità di aggiungere ponti, paraboliche e salti. Al momento non è disponibile in negozi italiani e per l'acquisto si deve far riferimento a qualche rivenditore europeo.

Nintendo 2DS

 

 

Se una console di ultima generazione può rivelarsi un'arma a doppio taglio, il Nintendo 2DS è l'idea regalo, legata al mondo dei videogiochi, perfetta per il Natale 2015. Oltre ai giochi dedicati ai più piccoli, i bambini potranno fare la conoscenza con personaggi che hanno fatto la storia del mondo videoludico: dall'idraulico italiano Mario Bros fino alla Principessa Zelda. Tra le caratteristiche principali della console portatile Nintendo, spicca lo schermo touch screen e la possibilità di condividere online i risultati delle proprie prove, sfidando milioni di utenti di tutto il mondo.

Lego Mindstorm EV3

 

 

Piccoli programmatori crescono. Con il Lego Mindstorm EV3, un simpatico robot prodotto dall'azienda danese, ogni bambino può apprendere le basi della programmazione e capire i vari passaggi dello sviluppo di un'applicazione. Grazie ai pezzi presenti all'interno del kit base è possibile costruire fino a cinque robot diversi e divertirsi nel trovare sempre nuove forme. Inoltre, Lego ha sviluppato una serie di tutorial che spiegano ai bambini i passaggi fondamentali dei linguaggi informatici come i cicli "for" e "while", le variabili e i condizionali. Il prezzo non è accessibile a tutti, ma può essere un buon investimento sulla carriera futura del bambino. Un regalo tecnologico di Natale 2015 per apprendisti geek.

Kano

 

 

Costruire un computer non è mai stato così semplice. Kano è un kit per insegnare ai bambini a costruire un piccolo personal computer,  spiegando tutte le componenti e le loro funzioni principali. Nella scatola i bambini troveranno un manuale di istruzioni e tutti gli strumenti per costruire un pc, dalla scheda madre fino alla tastiera. Inoltre per chi volesse apprendere i primi rudimenti della programmazione, Kano mette a disposizione un software che tramite alcuni semplici esercizi fa conoscere le basi dei linguaggi informatici.

BB-8 by Sphero

 

 

Il piccolo robottino BB-8 protagonista dell'ultimo episodio di Star Wars: il Risveglio della Forza può essere un'ottima idea regalo per Natale 2015 che soddisfa sia le attese dei bambini sia le pulsazioni infantili degli adulti. Prodotto da Sphero, società specializzata nella costruzione di piccoli droni giocattolo, BB-8 può essere controllato tramite l'applicazione sviluppata sia per smartphone sia per tablet, aiutando i più piccoli nella scoperta degli ultimi ritrovati della robotica. Il piccolo drone può svolgere diverse funzioni e "pattugliare" la casa alla ricerca di oggetti smarriti schivando gli ostacoli che gli si presenteranno sul percorso. Inoltre, grazie alla realtà aumentata sarà possibile vedere dei video legati al mondo di Guerre Stellari.

Disney Infinity 3.0

 

 

Disney fu tra le prime società a coniugare l'amore dei propri utenti per i videogiochi con quello degli action figure. Toys to life è un nuovo genere videoludico che permette l'interazione tra oggetti reali (le statuine dei personaggi) e il mondo delle console: sfruttando la tecnologia NFC ogni singolo personaggio sbloccherà delle funzionalità extra che l'utente potrà utilizzare nel videogame. Con l'uscita del settimo episodio di Guerre Stellari, Disney ha lanciato Infinity 3.0, videogioco basato sul film di fantascienza. Acquistando le varie action figure, i gamer potranno utilizzare i propri personaggi preferiti e portare a termine le missioni. Un videogame non può mai mancare tra le idee regalo tecnologiche per Natale 2015.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb