login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Le migliori piattaforme per studiare i corsi universitari gratis online

MOOC è l'acronimo di Massive Online Open Courses (Corsi online aperti su larga scala) e permettono di seguire dei corsi online di tutte le materie più importanti: matematica, inglese, storia, scienze, statistica

mooc cosa sono

La nuova frontiera dell'istruzione online sono i MOOC, i Massive Online Open Courses, corsi universitari che possono essere seguiti stando tranquillamente seduti sulla sedia della cameretta.

L'importante è avere una connessione a Internet, un computer, una penna per prendere gli appunti (non sempre è necessario averla con sé, la maggior parte dei corsi mette a disposizione delle slide) e conoscere l'inglese (i corsi migliori sono realizzati nella lingua d'Albione).

Le prime piattaforme per i MOOC sono state create nel 2008 e con il passare del tempo si sono diffuse in tutto il Mondo. Sono molte le Università che hanno investito su questo tipo di servizi per mettere a disposizione anche di coloro che non sono iscritti di seguire gratuitamente alcuni corsi online.

Ad esempio, l'Università di Harvard in collaborazione con il MIT (Massachusetts Institute of Technology) hanno creato la piattaforma edX dove sono disponibili molti corsi gratis su tutti i tipi di argomento: dalla matematica alla fisica, passando per i big data e la storia.

La maggior parte dei corsi seguiti online non hanno un valore legale, ma è possibile aggiungere sul proprio curriculum il fatto di averli seguiti. Al massimo viene rilasciato solo un attestato finale dove viene assicurato che la persona ha seguito tutte le lezioni.

Sono pochi i Massive Online Open Courses che rilasciano un attestato con valore legale: si tratta soprattutto di Master organizzati dalle Università online e che hanno un costo di partecipazione e quindi non sono aperti a tutti.

Esistono piattaforme Mooc che offrono corsi in italiano: le lezioni sono tenute da professori universitari o da persone esperte dell'argomento. Ecco le migliori piattaforme per seguire i Massive Online Open Courses (Corsi online aperti su larga scala).

EMMA - The European Multiple MOOC Aggregator

emma mooc

Progetto finanziato direttamente dall'Unione Europea, EMMA è una piattaforma Mooc che raggruppa diversi corsi online disponibili in più lingue tra cui l'italiano. Sono presenti corsi online gratuiti realizzati dalle migliori università europee, ma gli utenti hanno anche la possibilità di costruirsi il proprio Mooc personale mettendo insieme le lezioni di corsi differenti, come se fossero dei lego. Tra i corsi più interessanti troviamo quelli sugli algortimi e sul coding.

edX

edx

Tra le piattaforme Massive Online Open Courses, edX è sicuramente una delle più famose e utilizzate. Il servizio è stato creato dall'Università di Harvard con il sostegno del Massachussets Instituite of Technology, ma con il tempo si sono aggiunte anche altre università del calibro di Berkeley e British Columbia.

Tutti i corsi gratuiti sono tenuti in lingua inglese dai professori di una di queste università. Inutile dire che il livello di professionalità è molto elevato e che frequentare uno di questi corsi permette di apprendere nozioni che si rivelano molto utili nella vita lavorativa.

I corsi da poter frequentare, che hanno una durata variabile tra le poche settimane fino a un paio di mesi, coprono tutti gli argomenti possibili, dalla scienza, alla programmazione fino ad arrivare alle materie umanistiche.

Coursera

coursera

Alla pari di edX c'è Coursera, altra piattaforma molto utilizzata dalle persone per seguire i Mooc. Coursera è stata creata nel 2012 da un'idea dei professori Andrew Ng e Daphne Koller dell'Università di Stanford e a poco a poco anche altre università statunitensi si sono aggiunte al progetto mettendo a disposizione i propri professori per realizzare dei corsi gratuiti online.

Al momento la piattaforma offre più di 2000 corsi tenuti tutti in lingua inglese e che permettono di approfondire qualsiasi tipo di argomento. Anche l'Università La Sapienza di Roma ha deciso di partecipare al progetto e ha realizzato dei corsi online in lingua italiana. Invece, per altri corsi in inglese, sono disponibili i sottotitoli in italiano.

Eduopen

eduopen

Eduopen è una piattaforma finanziata dal Ministero dell'Università, della Ricerca e dell'Istruzione e che vede protagoniste diverse università italiane che hanno messo a disposizione i propri professori per realizzare dei corsi gratuiti online.

L'accesso è libero e alla fine del corso viene rilasciato un attestato di partecipazione che in alcuni casi vale anche per i Crediti Formativi Universitari. I corsi solitamente hanno una durata di 3-5 settimane e viene fornito tutto il materiale necessario per seguire le videolezioni.

UNINETTUNO OpenupEd

UNINETTUNO OpenupEd

Anche l'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO ha creato una piattaforma per i Mooc. In totale sono disponibile 233 corsi di cui poco meno della metà in italiano (gli altri sono in arabo, inglese, francese, cinese e russo).

Le videolezioni sono tenute direttamente dai professori dell'ateneo e possono essere seguiti facilmente online. I corsi gratuiti spaziano su diversi argomenti: comunicazione, giurisprudenza, ingegneria, psicologia, economia e beni culturali.

Federica.EU

federica.eu

Federica.EU è la piattaforma online dell'Università di Napoli Federico II e offre gratuitamente l'accesso a oltre 300 corsi blended e a 80 MOOC. Per ogni corso sono disponibili sia materiali cartacei sia video registrati direttamente dai professori dell'Università e da esperti provenienti da altri atenei.

La qualità dei corsi online è molto elevata e può essere paragonata a quella dei corsi universitari veri e propri.

Su Federica.EU (una delle prime piattaforme europee a offrire corsi online) si trovano corsi curriculari che interessano le discipline più svariate, da ingegneria meccanica fino a scienze del turismo. Alla fine di un corso sarà possibile richiedere anche un certificato che attesti l'acquisizione di nuove conoscenze.  

A cura di Cultur-e
Addestramento IA non consentito: É assolutamente vietato l’utilizzo del contenuto di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o modalità, per addestrare sistemi e piattaforme di intelligenza artificiale generativa. I contenuti sono coperti da copyright.
TecnologicaMente
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Immagine principale del blocco
Quanto sai adattarti alle nuove tecnologie?
Fda gratis svg
Scopri se sei un utilizzatore impulsivo ed entusiasta o preferisci avvicinarti alla tecnologia in maniera più calma, controllando prima che sia sicura
Fai il test gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.