È l'appuntamento più importante dell'anno per il settore del mobile, con migliaia di espositori pronti a mostrare gli ultimi gadget e le ultime applicazioni sviluppate. Dal 22 al 25 febbraio2016 il mondo dei dispositivi mobili si ritrova a Barcellona, dove è prevista la nuova edizione del Mobile World Congress. Quest'anno gli amanti di smartphone e tablet potranno ammirare al MWC 2016 i nuovi prodotti delle aziende più importanti del settore: da Samsung, a LG, passando per Huawei fino ad arrivare a Sony.

Il centro dell'attenzione sarà catturato dalla presentazione dei top di gamma delle varie società: il Samsung Galaxy S7 si preannuncia come uno dei più rivoluzionari degli ultimi anni, mentre il nuovo LG G5 si mostrerà al pubblico con un look tutto nuovo (la plastica è stata abbandonata per fare posto all'alluminio) e qualche novità interessante come il display Always On. Ma al Mobile World Congress non si parlerà solamente di smartphone e tablet: l'attenzione degli esperti è focalizzata sulle ultime innovazioni del settore automotive, con Ford pronta a presentare nuovi modelli che faranno della connettività il loro punto forte; e sugli smartwatch che dopo un avvio stentato in fatto di vendite cercheranno finalmente di affermarsi sul mercato mondiale dei dispositivi indossabili. 

Samsung: Galaxy S7, Galaxy S7 Edge e un occhio agli smartwatch

Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge saranno presentati alla stampa nel corso di un evento che precederà l'aperura ufficiale del MWC 2016. La società sudcoreana, dopo i non entusiasmanti dati di vendita del Galaxy S6 e del Galaxy S6 Edge, è pronta a ripartire con uno smartphone top di gamma che soddisfi le aspettative degli utenti.

 

Samsung Galaxy

 

Secondo i rumors il nuovo dispositivo mobile dell'azienda sudcoreana potrebbe uscire in due versioni differenti, una con il SoC Qualcomm Snapdragon 820 e la GPU Adreno 530 e l'altra con il processore Exynos 8890 prodotto direttamente da Samsung. Dopo i problemi riscontrati con lo Snapdragon 810, Qualcomm ha prodotto un SoC che assicura allo stesso tempo alte prestazioni e un minor consumo di batteria. Per quanto riguarda il Samsung Galaxy S7 Edge, il comparto hardware non dovrebbe discostarsi molto dal suo "fratellino" con l'aggiunta di un display da 5.5' in QHD e una fotocamera posteriore da 12MP.

Inoltre, durante l'evento Unpacked del 21 febbraio, Samsung dovrebbe presentare anche alcune novità per quanto riguarda i tablet e gli smartwatch, con questi ultimi che saranno sotto la lente d'ingrandimento della critica. Dopo il Samsung Gear S2, la casa coreana è pronta a mettere in campo un wearable che possa combattere ad armi pari con l'Apple Watch.

LG G5 e realtà aumentata

I sudcoreani di LG dovrebbero sbarcare a Barcellona con un carico pieno di novità. Prima fra tutte, il nuovo LG G5, che sarà presentato il 21 febbraio con un evento ad hoc. Le specifiche tecniche del nuovo top di gamma LG sono piuttosto interessanti: lo smartphone dovrebbe montare un Qualcomm Snapdragon 820, supportato dalla GPU Adreno 530. Rispetto al passato, però, il grande cambiamento avverrà sotto il profilo dei materiali: LG G5 sarà completamente in metallo e con un design rivoluzionato. Il comparto grafico vedrà la probabile presenza di due fotocamere posteriori (rispettivamente da 16Mp e da 8MP) per poter scattare foto panoramiche e un lettore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali.

 

LG G5

 

Il palcoscenico del World Mobile Congress sarà utilizzato anche per presentare la modalità Always On, che mostrerà l'orario e le notifiche dei social network senza la necessità di attivare il display dello smartphone. Infine, LG potrebbe presentare la propria linea di gadget per la realtà aumentata, settore che sta conoscendo una crescita incredibile negli ultimi mesi.

Sony Xperia C6

Il MWC 2016 si aprirà il 22 febbraio con la conferenza stampa organizzata da Sony per presentare i nuovi device dell'azienda giapponese. L'attenzione dei giornalisti sarà focalizzata sul Sony Xperia C6, un phablet che promette di apportare novità interessanti all'intero settore mobile. Secondo i rumors, lo smartphone dovrebbe presentare un display anteriore senza bordi, offrendo all'utente la possibilità di utilizzare al meglio i sei pollici messi a disposizione da Sony. Il device mobile dovrebbe montare un SoC Mediatek Helio P10 e 3GB di RAM.

 

Sony Xperia C6

 

Lo smartphone non sarà l'unico protagonista dell'evento organizzato dall'azienda giapponese. Sony presenterà la nuova linea di smartwatch e tablet che andrebbe ad aggiornare i prodotti usciti sul mercato quasi due anni fa.

Windows Phone 10 e Xiaomi Mi 5

Con l'arrivo della release ufficiale di Windows Phone 10, alcune aziende sfrutteranno la vetrina del Mobile World Congress 2016 per presentare i nuovi modelli basati sul sistema operativo dell'azienda di Redmond. Oltre alla stessa Windows, che dovrebbe presentare i modelli che affiancheranno il top di gamma Lumia 950, Xiaomi potrebbe sorprendere tutti presentando una versione del Mi 5 sviluppata attorno alla versione mobile di Windows 10. Il device dell'azienda cinese, annunciato da molti mesi come uno dei più promettenti del 2016, vedrà finalmente la luce e mostrerà al mondo tutte le sue potenzialità e sicuramente un ottimo rapporto qualità-prezzo.

 

Xiaomi Mi5

 

I cinesi invadono la Spagna

L'edizione 2016 del Mobile World Congress si preannuncia con una folta presenza cinese: Xiaomi, Oppo, ZTE, Meizu, OnePlus, Honor, tutte pronte a mettere in mostra le ultime novità tecnologiche sviluppate nei propri laboratori. Uno degli eventi più attesi del MWC 2016 sarà tenuto da Huawei, ormai tra le realtà più affermate del settore mobile. Oltre allo smartphone P9, la cui presentazione è però ancora in dubbio, Huawei potrebbe mostrare un portatile dual-boot Windows e Android, pronto a sfidare il Surface e l'Ipad Pro.

Project Ara

Il Mobile World Congress 2016 sarà l'occasione giusta per mostrare al mondo il Progetto Ara, lo smartphone modulare sviluppato da Google? Secondo gli esperti sì. L'azienda di Mountain View con un colpo a sorpresa presenterà per la prima volta al mondo la propria concezione di smartphone. Più volte annunciato, il Progetto Ara è pronto a cambiare il rapporto tra l'utente e lo smartphone.

 

Project Ara

 

Sorprese dell'ultimo minuto

Sicuramente non mancheranno le sorprese inaspettate: Samsung e LG potrebbero esibire dei device con uno schermo flessibile finalmente funzionante. HTC, invece, è pronta a rilanciarsi con il nuovo One M10: al momento non è stata annunciata nessuna conferenza stampa, ma l'azienda taiwanese potrebbe sorprendere tutti e presentare direttamente al MWC 2016 di Barcellona il nuovo top di gamma.

Ford: le novità del settore automotive

 

Ford smart car

 

Oltre a smartphone, tablet e smartwatch, il Mobile World Congress 2016 ospita anche eventi organizzati da aziende che non fanno della tecnologia il loro settore principale. Per questo motivo, l'azienda automobilistica Ford sfrutterà l'appuntamento spagnolo per mostrare la propria visione del futuro dell'automotive: le smart car saranno sempre più connesse sfruttando le opportunità messe a disposizione dall'uso dei big data. Le esperienze degli utenti saranno finalmente al centro degli interessi delle aziende automobilistiche che potranno utilizzare il feedback dei clienti per migliorare i servizi offerti.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb