Uno specchio smart che combina le funzionalità del tablet di fianco al riflesso della propria immagine. È il Multi Display in Black Mirror di Toshiba.

Al Ces di Las Vegas lo specchio è stato esposto in due diversi ambienti. Prima in bagno dove lo specchio mostrava tutte le informazioni utili per iniziare la giornata (meteo e dati provenienti dai dispositivi ad esso collegati) e poi in cucina dove il device assisteva la gente nella realizzazione di alcune ricette.

Il suo impiego in cucina è stato particolarmente apprezzato perché il device era abbinato a una camera  frontale, consentendo quindi agli utenti di interagire attraverso i gesti proprio come il Kinect per Xbox.

Attualmente ci sono poche informazioni attorno intorno a quest’idea che porta nella realtà la tecnologia dei film di fantascienza anni ’90.

27 gennaio 2014

Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb