Il passaggio di consegne obbligato tra Steve Jobs e Tim Cook ha portato Apple in una nuova fase della sua storia. Con la morte del suo uomo più rappresentativo, che con le sue ultime idee ha rivoluzionato il settore della telefonia lanciando il primo modello di iPhone, Apple ha dovuto diversificare i settori nei quali investire i propri ricavi. Grazie alla grande disponibilità di liquidità in cassa, negli ultimi anni la società di Cupertino ha potuto acquistare molte start up così da avere il know-how necessario per lanciare nuovi prodotti sul mercato. Emblematico l'acquisto di Beats, società tra le più importanti nel mondo della musica, fondamentale per il lancio di Apple Music, il servizio di streaming musicale della mela morsicata.

Studiando gli acquisti effettuati negli ultimi anni da Apple si riescono a delineare le strategie future dell'azienda. Non solo smartphone e computer. Tim Cook ha le idee ben chiare su come far crescere la società: i progetti principali mirano a far entrare Apple nel mercato della realtà aumentata e nel deep learning, per migliorare i servizi offerti da Siri. Inoltre, l'azienda mira a contrastare il dominio di Google nel settore delle cartografia digitale, ottimizzando e sfruttando al meglio le funzionalità del GPS.

Software per la musica

 

alchemy Camel audio

 

Il settore della musica, grazie a servizi come Spotify e Deezer, ha conosciuto negli ultimi anni una crescita impetuosa e Apple ha cercato di entrarci acquisendo diverse start-up. Oltre alla già citata Beats, la società di Cupertino ha acquisito anche Camel audio, azienda specializzata nello sviluppo di software dedicati agli specialisti della musica digitale. Le tecnologie sviluppate da Camel Audio potranno essere molto utili per migliorare i servizi offerti da Garage Band, applicativo già disponibile per gli utenti Apple.

Realtà aumentata

 

realtà aumentata ios

 

Realtà aumentata e realtà virtuale sono due tra i settori dell'entertainment con i margini di crescita maggiori. Molte software house hanno sviluppato applicazioni per uno dei due settori e le principali aziende dell'ICT hanno lanciato visori VR innovativi. Apple non ha ancora presentato nessun dispositivo ma ha acquisito alcune aziende che operano nella realtà aumentata. Una di queste è Flyby Media che ha sviluppato un'applicazione che sfruttando i sensori dello smartphone permette all'utente di scoprire il mondo intorno a lui.

Un nuovo assistente personale

 

migliorare siri

 

Le funzionalità di Siri è uno dei segreti del successo dei dispositivi della mela morsicata: nell'ottica di offrire un assistente personale sempre più a misura d'utente, Apple ha acquisito Perceptio, una start up che lavora nel settore dell'intelligenza artificiale. Grazie al deep learning, Siri potrà sostenere delle conversazioni con gli utenti e dare suggerimenti mirati.

Il GPS per le Mappe

 

mappe apple

 

Google Maps è l'applicazione più utilizzata dagli utenti per la ricerca di indicazioni stradali o per la posizione esatta di hotel e bed&breakfast. Con l'acquisto di Coherent Navigation, società che ha collaborato anche con la marina statunitense, Apple mira a migliorare il posizionamento del proprio servizio GPS. Il know-how dell'azienda sarà fondamentale per migliorare il servizio Mappe sviluppato per gli utenti iOS.

Intelligenza artificiale

La società di Cupertino è impegnata anche nel campo dell'intelligenza artificiale per studiare il comportamento dei propri utenti. Emotient è una start-up che ha sviluppato un software capace di leggere le emozioni degli utenti tramite le espressioni facciali e che potrà aiutare Apple nello sviluppo di nuovi servizi. Studiando lo stato d'animo degli utenti sarà possibile suggerirgli l'uso di applicazioni o l'acquisto di vestiti o device.

Migliorare la sicurezza, migliorare i servizi

 

prodotti apple

 

Sul fronte della sicurezza Apple ha acquisito LegbaCore, società impegnata a difendere software e applicazioni: con questa mossa l'azienda di Cupertino mira a proteggere i propri device dall'attacco di hacker e cracker. Mentre, per migliorare la qualità delle immagini e delle funzionalità dell'editor video è stata acquisita l'azienda LinX Imaging.


 

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb