lavorare in microsoftDa anni in cima alle graduatorie delle migliori aziende al mondo dove lavorare, i giganti della Silicon Valley – i vari Google, Facebook, Amazon ed Apple – rappresentano per moltissime persone in cerca di lavoro una sorta di Paradiso terrestre al quale ambire con tutte le proprie forze. Complice le ottime condizioni lavorative, i salari più alti della media e una sorta di alone di fascino che avvolge queste aziende, sono sempre di più i laureati e neolaureati (ma non solo) che sperano di avere la possibilità di fare un colloquio con i vari Google, Facebook o WhatsApp.

C'è da dire, però, che non è sufficiente passare attraverso una delle solite agenzie (o portali web) trova lavoro. Queste aziende, infatti, hanno portali dedicati alle posizioni aperte e ai programmi di convenzione e partnership con le università italiane e non solo. Per inviare un CV a Google (ma anche a Facebook, Apple e le altre big della Silicon Valley) sarà dunque necessario passare attraverso il portale dedicato e seguire l'intera procedura. C'è da dire – ma è risaputo – che non si tratta di una "normale" procedura né i colloqui sono come quelli cui si è solitamente abituati. Non c'è però da temere: queste aziende sono rinomate anche per la lor capacità di individuare talenti. Basterà mostrare il meglio di sé e lavorare in Google, Facebook o Apple potrebbe non essere così complesso.

Come trovare lavoro in Google

 

google careers

 

Google Careers è il portale dedicato alle offerte di lavoro di Big G. L'interfaccia utente è simile a quella degli altri servizi del gigante di Mountain View: nella parte alta trova spazio un campo per cercare all'interno delle varie offerte già presenti nel database. Nella parte bassa sono invece presenti dei post e degli articoli che descrivono la vita lavorativa all'interno dei campus Google in tutto il mondo: non solo al  Googleplex, ma anche nelle altre sedi sparse nelle varie nazioni, Italia inclusa. Il portale, inoltre, consente di cercare lavoro e inviare CV anche per altre società dell'universo Google come YouTube.

Come trovare lavoro in Facebook

 

facebook careers

 

Volete lavorare per il social network per eccellenza? Basta collegarsi al portale Facebook Careers ed effettuare una ricerca sfruttando gli strumenti a disposizione di tutti gli utenti. Il form centrale permette di cercare in base a parole chiave e località (Menlo Park è l'opzione di default, ma volendo si può cercare anche a Milano e nelle altre decine di sedi in tutto il mondo. In alternativa, il menu nella parte alta della schermata consente di scoprire le offerte di lavoro aperte nelle varie sedi in tutto il mondo, di scoprire com'è la vita lavorativa nelle sedi Facebook e ascoltare le testimonianze degli altri dipendenti del social network.

Come trovare lavoro in Microsoft

 

 

 

In parte simile sia al portale per trovare lavoro in Google e in parte a quello per trovare lavoro in Facebook, il sito dedicato alle opportunità lavorative in Microsoft è facile e intuitivo da navigare. Nella parte centrale della schermata si trova un campo di ricerca (con possibilità di scegliere la nazione in cui si vorrebbe trovare lavoro), mentre nella parte bassa sono presenti link e collegamenti alle storie di dipendenti della casa di Redmond (tra le poche, dunque, a non avere sede nella Silicon Valley) e alla cultura e vita lavorativa che contraddistinguono Microsoft.

Come trovare lavoro in Amazon

Con due centri di smistamento nel centro-nord Italia e uffici a Milano e Roma, Amazon è una delle aziende della Silicon Valley maggiormente presente sul territorio del nostro Paese. Per trovare lavoro, sia in ufficio sia nei centri direzionali o di smistamento, è necessario collegarsi al portale Amazon jobs e cercare per parola chiave e località. Scorrendo il sito si potranno leggere le testimonianze degli altri dipendenti del gigante dell'e-commerce, scoprire informazioni sulle sedi Amazon e conoscere dettagli sui programmi con le Università.

Come trovare lavoro in Apple

 

trovare lavoro apple

 

Come Amazon, anche Apple ha una massiccia presenza in Italia. "Merito" degli Apple Store (circa 20) e degli uffici che il gigante di Cupertino ha nel nostro Paese. Le posizioni lavorative, dunque, sono le più disparate e anche tecnici informatici possono ambire a entrare a far parte della grande famiglia della mela morsicata. Per inviare CV ad Apple sarà necessario collegarsi al portale con le opportunità di lavoro in Apple e cercare tra le posizioni vacanti: sfruttando il proprio Apple ID ci si potrà candidare specificando la propria esperienza lavorativa pregressa e il livello di istruzione e attendere una risposta dalla Silicon Valley.

Come trovare lavoro a WhatsApp

 

inviare curriculum whatsapp

 

Tra le aziende a maggior tasso di crescita dell'intera Silicon Valley, WhatsApp ha un programma di assunzioni molto simile a quello descritto per gli altri big dell'alta tecnologia mondiale. Le offerte di lavoro e le posizioni aperte sono raccolte in un'unica pagina del portale web di WhatsApp e suddivise per settore: basterà scorrere la lista per trovare una posizione aperta che potrebbe interessare e inviare CV.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb